PDA

Visualizza la versione completa : Ultimi Articoli sul Padovano su I.O.



Giuseppe Nastas
03-06-10, 19: 43
Ho avuto l'onore di aver visto pubblicato nel n. di Maggio 2010di Italia Ornitologica il mio ultimo articolo sul Padovano: IL PADOVANO TESTA LISCIA corredato da 4 mie foto che ritraevano 2 soggetti ciuffati e 2 testa liscia tutti miei soggetti vincitori al Campionato Italiano di Ercolano 2009 (1° stamm testa liscia 3° stamm testa ciuffata). La cosa mi ha fatto molto piacere perchè non credevo che quelle foto erano degne di stare sulla rivista visto che sui soggetti riflettevano le sbarrette della gabbia. Chi li ha pubblicate ha certamente notato che si trattava di Padovani con la P maiuscola. Innanzitutto tutti presentano un collettino quasi perfetto che nella foto del Testa liscia della prima pagina si vede che è presente anche sul didietro pregio riscontrabile in pochi allevamenti (modesto direte ma è così)il soggetto che stupisce è il ciuffato sempre della prima pagina che in quella posizione evidenzia un ciuffo perfetto con raccordo nella nuca perfetto, di ciuffi così belli ne circolano pochi e di testa liscia con la testa perfettamente liscia e con quelle sopracciglia anche, ve lo assicuro, tutti i soggetti presentano un piumaggio perfetto sia nella voluminosità che nella distribuzione e tutti hanno una imbracatura stilizzata. Vi assicuro che standardizzare un ceppo del genere è difficile. Ho detto che è l'ultimo articolo perchè non scriverò in nessun posto mai più un rigo lascio il via libera a chi: non si arrampica negli specchi, a chi non si nasconde diestro un dito a chi ha come esempio il grande Idro Montanelli spesso citato (non sa che al grande Montanelli poteva solo lustrarle le scarpe)a chi nel misurare un canarino capisce a colpo d'occhio se quel soggetto è 17,5 cm o 18 bravissimo e che magari non si ricorda che i punti a disposizione nel Padovano alla voce taglia sono 10 nella voce testa sono 20 perciò credo che sia meglio curare quest'ultima che la prima caratteristica(certo anche la lunghezza di un Padovano è importante) . Forse non interverrò nemmeno su questo forum meglio tacere che dire cose sbagliate diceva mio nonno così non tocco la sensibilità di nessuno.
Scusate ancora Giuseppe Nastasi

marco cotti
04-06-10, 14: 55
Dispiace leggere che non scriverai più, è un peccato perchè specialmente tra i giovani la "sete" di conoscenza ornitofila è grande e credo sia per loro un piacere e una grande possibilità leggere scritti editati da GRandi Allevatori.

Se vuoi noi stiamo iniziando a impaginare e a editare on line in PDF la nostra rivista Ornieuropa, eventualmente ci ripensassi i tuoi scritti sul Padovano sarebbe sicuramente ben accetti.

Ciao e buona giornata

john fernandez
04-06-10, 15: 41
Ciao Signor Giuseppe, mi dispiacerebbe se non scrivi piu', le tue esperienze e i tuoi scritti sono una fonte di informazione per tutti quelli che amano il canarino, nel nostro caso l'arricciato. Mi piacerebbe tanto se cambiassi idea e continui a scrivere. Communque ogni scelta va rispettata e ti ringrazzio per averci dato alcune tue esperienze.

Nord salentino
04-06-10, 20: 45
ciao Giuseppe, ti pregherei di continuare a scrivere su questo forum perchè noi amanti degli arricciati abbiamo ancora tanto da imparare da gente preparata come te ,inoltre sei anche giudice di C.F.P.A.
Già siamo pochi a parlare di arricciati, poi se ci mettiamo anche la tua perdita... finiremo male!!

Non dare peso alle solite critiche, che spesso sono anche fatte dalle stesse persone e senza neanche tante motivazioni, continua a scrivere sia sul forum sia sulle riviste di ornitologia... ti assicuro che ci sarà sempre gente che apprezzerà i tuoi scritti.

Ancora complimenti per i tuoi bellissimi Padovani esposti ai campionati italiani di Ercolano, li ho visti di persona ed erano davvero ben fatti,molto molto curati nei dettagli.continua così.

spero di poter continuare a palare con te in forum, ciao Giuseppe.

Stefano D.P.

max coppa
05-06-10, 20: 17
Anche se non allevo arricciati ,preferirei leggere i tuoi articoli e quelli di altri allevatori che danno notizie utili basate su documentazione dettagliata ,tavole , standard, esperienze d'allevamento. Piuttosto che leggere articoli di qualcuno che dice semplicemente , non esiste , non e' cosi', senza fornire documentazione che attesta cio' che ha detto corrisponde a verita'.Quelli sono articoli sterili che non servono a nessuno.
Ad Ercolano c'ero.

giuseppe travaglio
04-09-10, 22: 54
Ho avuto l'onore di aver visto pubblicato nel n. di Maggio 2010di Italia Ornitologica il mio ultimo articolo sul Padovano: IL PADOVANO TESTA LISCIA corredato da 4 mie foto che ritraevano 2 soggetti ciuffati e 2 testa liscia tutti miei soggetti vincitori al Campionato Italiano di Ercolano 2009 (1° stamm testa liscia 3° stamm testa ciuffata). La cosa mi ha fatto molto piacere perchè non credevo che quelle foto erano degne di stare sulla rivista visto che sui soggetti riflettevano le sbarrette della gabbia. Chi li ha pubblicate ha certamente notato che si trattava di Padovani con la P maiuscola. Innanzitutto tutti presentano un collettino quasi perfetto che nella foto del Testa liscia della prima pagina si vede che è presente anche sul didietro pregio riscontrabile in pochi allevamenti (modesto direte ma è così)Scusate ancora Giuseppe Nastasi

Ci sarebbero i fianchi del ciuffato non proprio consoni a un «Padovano con la P maiuscola» ma lei è un giudice internazionale ed io un semplice appassionato. Sarà come dice lei. Anche se qualche dubbio mi rimane. Sbaglio? In ogni modo da noi a Torino si usa dire che chi si loda si imbroda. Certe cose non è bello dirsele da se.

giuseppe travaglio
04-09-10, 22: 56
Anche se non allevo arricciati ,preferirei leggere i tuoi articoli e quelli di altri allevatori che danno notizie utili basate su documentazione dettagliata ,tavole , standard, esperienze d'allevamento. Piuttosto che leggere articoli di qualcuno che dice semplicemente , non esiste , non e' cosi', senza fornire documentazione che attesta cio' che ha detto corrisponde a verita'.Quelli sono articoli sterili che non servono a nessuno.
Ad Ercolano c'ero.


Scusate l'ignoranza: ma il soggetto fotografato è un Fiorino grosso o un Padovano in formato bonsai? A me pare piuttosto piccolo per essere un Padovano vero e proprio. Sbaglio?

Nord salentino
05-09-10, 00: 09
Scusate l'ignoranza: ma il soggetto fotografato è un Fiorino grosso o un Padovano in formato bonsai? A me pare piuttosto piccolo per essere un Padovano vero e proprio. Sbaglio?

bè direi che si vede benissimo dalla foto che si tratta di un Fiorino ciuffato pezzato ardesia,aggiungerei anche di alto livello dal momento che ha fatto un 1° posto al Camp. Italiano...

La taglia di un canarino è difficile da valutare in foto... mi fermerei qui.

P.S. mi scusi sig.Travaglio, ma lei cosa alleva ? (si tratta di mia curiosità)

saluti.
Stefano.

Paride
05-09-10, 10: 35
Scusate l'ignoranza: ma il soggetto fotografato è un Fiorino grosso o un Padovano in formato bonsai? A me pare piuttosto piccolo per essere un Padovano vero e proprio. Sbaglio?

Trovo strano che una persona attenta ed esperta come lei, oculato nel valutare arricciati - che tra l'altro dice di allevare - non riesca a distinguerlo....
Non credo - in base alle sue affermazioni - che dei giudici avrebbero valutato e premiato un Fiorino grosso o un Padovano bonsai con un primo posto (nella foto si intravede la coccarda) in una manifestazione come il Campionato Italiano.

john fernandez
05-09-10, 10: 45
Trovo strano che una persona attenta ed esperta come lei, oculato nel valutare arricciati - che tra l'altro dice di allevare - non riesca a distinguerlo....
Non credo - in base alle sue affermazioni - che dei giudici avrebbero valutato e premiato un Fiorino grosso o un Padovano bonsai con un primo posto (nella foto si intravede la coccarda) in una manifestazione come il Campionato Italiano.
Ben detto Paride. E' vero che noi allevatori alle volte non siamo d'accordo col giudice ma non ho mai visto un giudice scambiare un soggetto di una razza con un'altra razza !!!!!.