Nella sezione Editoriali dell’A.O.E. “”Il Bolborhynchus Lineola Lineola“” nuovo inedito editoriale a disposizione gratuita di tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 29 di 32
primaprima ... 19 25 26 27 28 29 30 31 32 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 281 a 290 su 312

Discussione: Indagine su colonie di pappagalli in libertà in Italia

  1. #281
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Zaffira

    L'avatar di Zaffira
    Registrato dal
    10-07-10
    residenza
    Roma
    Messaggi
    434

    Ma perchè sono stati importati legalmente? Non vivrebbero meglio nella loro terra d'origine?

    Il perchè non metto nella mia firma i Birdboard e i team supporter? Per quanto ne supporti (tutti), non basterebbe questo spazio.

  2. #282
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di charles_forever


    Registrato dal
    05-02-10
    residenza
    medesano
    Messaggi
    350

    Commercio. Spesso legale. Anche l'Uomo deve nutrirsi.

    Charles

  3. #283
    Expert Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Roberto Giani

    L'avatar di Roberto Giani
    Registrato dal
    10-07-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    3,526

    Quote Originariamente inviata da Zaffira Visualizza il messaggio
    Ma perchè sono stati importati legalmente? Non vivrebbero meglio nella loro terra d'origine?
    Non sempre:








    Ciao, Roberto

    (allevo parrocchetti australiani)


  4. #284
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca ZZ.


    Registrato dal
    27-11-07
    residenza
    Limena (PD)
    Messaggi
    2,793

    e pensare che noi sborsiamo migliaia di euro per pappagalli come i cacatua roseicapilla e in australia vengono sterminati... quando si potrebbe organizzare delle spedizioni per mantenerli in vita e portarli negli aviari europei...
    Però so e ho sentito per certo che lo sterminio di pappagalli in australia è di prassi perchè sono davvero dannosi per i campi di coltivazioni varie e quando si mettono fanno davvero danni grossi... con questo non giustifico il massacro ma opterei per l'importazione controllata da queste zone.
    "Abbia fede e troverà esauriente risposta a tutti i perchè, e tutte le prove saranno sopportabili, e il dolore si rivestirà di luce" P. Leopoldo

  5. #285
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di clod 54

    L'avatar di clod 54
    Registrato dal
    03-05-11
    residenza
    Monte Cremasco
    Messaggi
    547

    Non ci sono parole ,un disastro..

  6. #286
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di charles_forever


    Registrato dal
    05-02-10
    residenza
    medesano
    Messaggi
    350

    Sono cose che da noi non si sentono molto, ma, purtroppo, Australiani e Neozelandesi hanno pochissima "coscienza" ecologica, rispetto al resto del Mondo.
    Greenpeace rende noto che in Nuova Zelanda abbattono alberi pluricentenari per farne (sic!) STUZZICADENTI! Ha dell'incredibile.
    A questo punto non mi stupiscono foto scioccanti come quelle di cui sopra.

    Charles

  7. #287
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Gianfausto85


    Registrato dal
    09-07-13
    residenza
    Cortefranca
    Messaggi
    166

    Se questi pappagalli arrecano danno alle coltivazioni non capisco il perchè non dovrebbero essere abbattuti...siamo solo noi in Italia con la nostra morale del poverino che non agiamo mai in modo tempestivo...Guardasi il caso delle storno che girando in gruppi di migliaia di esemplari distrugge coltivazioni di agricoltori che vivono di quel che coltivano...e le Regioni cosa fanno...rimborsano gli agricoltori x i danni arrecati dagli animali...ma naturalmente questi poverini rimangono esenti dalla caccia e dal controllo numerico..Poi accade che in alta montagna essendoci un sovrannumero di esemplari di ongulati chiamino i cacciatori x andare ad ucciderli mentre x il resto della stagione sono vietati.....Mah L'Italia e la sua poca morale non finirà mai di stupirmi....

  8. #288
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di charles_forever


    Registrato dal
    05-02-10
    residenza
    medesano
    Messaggi
    350

    Posso anche darTi ragione, ma questo non toglie che gli Australiani abbiano una visione delle cose molto puritana, maccartiana, direi. Allo stesso modo di altri Paesi, come Norvegia o Giappone, che non consentono a ridurre la caccia alle balene oppure la Cina che importa pinne di squalo e polvere di corno di rinoceronte. Se i pappagallini fanno danni all'agricoltura australiana o neozelandese, chi se ne occupa deve comunque prevedere che tali specie debbano e possano sopravvivere. Non c'è interesse economico che possa giustificare l'estinzione del lupo marsupiale o Tilacino, avvenuta per proteggere qualche decina di agnelli, la maggior parte dei quali nati morti. Oggi si spendono milioni di euro cercando di ricreare cloni di Tilacino, per tentare di cancellare la vergogna di averne provocato la scomparsa. Del resto, sono passati poco più di quarant'anni da quando, in certe zone d'Australia, davano un premio di alcuni dollari per aver ammazzato un Aborigeno...
    Non mi sembra che proteggere i nativi Australiani fosse buonismo.
    A parte queste considerazioni, per cui non mi sento di condividere con tali Paesi i loro modi di gestione delle risorse naturali, ammetto che noi invece viviamo nel posto che ha i difetti assolutamente opposti, ed altrettanto incondivisibili.

    Charles.

  9. #289
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Gianfausto85


    Registrato dal
    09-07-13
    residenza
    Cortefranca
    Messaggi
    166

    Niente da obiettare un ragionamento perfetto...

  10. #290
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca ZZ.


    Registrato dal
    27-11-07
    residenza
    Limena (PD)
    Messaggi
    2,793

    Quote Originariamente inviata da Gianfausto85 Visualizza il messaggio
    Se questi pappagalli arrecano danno alle coltivazioni non capisco il perchè non dovrebbero essere abbattuti...siamo solo noi in Italia con la nostra morale del poverino che non agiamo mai in modo tempestivo...Guardasi il caso delle storno che girando in gruppi di migliaia di esemplari distrugge coltivazioni di agricoltori che vivono di quel che coltivano...e le Regioni cosa fanno...rimborsano gli agricoltori x i danni arrecati dagli animali...ma naturalmente questi poverini rimangono esenti dalla caccia e dal controllo numerico..Poi accade che in alta montagna essendoci un sovrannumero di esemplari di ongulati chiamino i cacciatori x andare ad ucciderli mentre x il resto della stagione sono vietati.....Mah L'Italia e la sua poca morale non finirà mai di stupirmi....
    Condivido quanto detto da Gianfausto ma non convido il fatto che essendo animali protetti dalla convenzione di Washington vengano sterminati liberamente... piuttosto si importano dove la gente pagherebbe per avere animali simili!!
    "Abbia fede e troverà esauriente risposta a tutti i perchè, e tutte le prove saranno sopportabili, e il dolore si rivestirà di luce" P. Leopoldo

+ Rispondi
Pagina 29 di 32
primaprima ... 19 25 26 27 28 29 30 31 32 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi