Nella sezione Editoriali dell’A.O.E. “”Il Bolborhynchus Lineola Lineola“” nuovo inedito editoriale a disposizione gratuita di tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 1 di 11
1 2 3 4 5 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 101

Discussione: l'acianismo questo sconosciuto

  1. #1
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di vincenzo postiglione

    L'avatar di vincenzo postiglione
    Registrato dal
    07-10-10
    residenza
    napoli
    Messaggi
    457

    l'acianismo questo sconosciuto

    salve a tutti,vorrei sapere chi si sta dedicando al acianismo,che accoppiamenti avete fatto e cosa e nato.da quello che posso dirvi io con un favatoxfavata il maschio una bella fava,la femmina aveva un piccolo bottocino ma su due cove solo due cardelline presentano qualche segno acianico,ce chi sostiene che l'acianismo solo con fava e recessiva,mentre invece fava,sottopiuma bianco,unghia bianca e di fattore dominante,alti invece stanno accoppiando il cardellino witcop con un acianico con ottimi risultati,voi in base alle vosre esperienze se siete appassionati di questa anomalia cosa potete dire?

  2. #2
    Divulgatore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Cardellino62CC

    L'avatar di Cardellino62CC
    Registrato dal
    11-07-07
    residenza
    Casapesenna (CE)
    Messaggi
    277

    Quest'anno ho accoppiato un maschio favato nostrano (senza unghie e sottopiuma bianchi) con una cardellina pura ancestrale e in un unica covata hanno riprodotto 4 cardellini tre femmine (di cui, due ancestrali e una con un ampia fava (vedi foto) più estesa di quella del padre) e un maschio con fava molto più piccola di quella del padre. Un'altra coppia formata da un maschio favato con unghie bianche, accoppiato con una cardellina ancestrale ha riprodotto in tre covate 10 cardellini di cui quattro ( tre maschi e una femmina con fava, più o meno come quella del padre, solo uno un po’ più ampia del padre) e sei (4 femmine e 2 maschi ) ancestrali.

    ps: se trovo le foto dopo le inserisco

  3. #3
    Divulgatore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Cardellino62CC

    L'avatar di Cardellino62CC
    Registrato dal
    11-07-07
    residenza
    Casapesenna (CE)
    Messaggi
    277

    Ecco le foto di maschio favato x femmina ancestrale e i due ( dei 4 ) figli una femmina e un maschio favati
    Immagini allegate

  4. #4
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di vincenzo postiglione

    L'avatar di vincenzo postiglione
    Registrato dal
    07-10-10
    residenza
    napoli
    Messaggi
    457

    complimenti raffaele x i tuoi soggetti,e i risultati ottenuti,e complimenti anche xle foto,eppure spesso noi svalutiamo un cardellino solo con fava,spesso ci innamoriamo di un cardellino anche con un fava piu piccola purche abbia unghie ecc,come capirne? se non ce una regola,e di sicuro non potremmo dire che e portatore finche non lo testiamo,io l'anno prossimo vorrei accoppiare fratello con sorella,tutti e due anno appena un puntino bianco,vorrei sapere anche tu raffaele se faccio bene?

  5. #5
    Divulgatore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Cardellino62CC

    L'avatar di Cardellino62CC
    Registrato dal
    11-07-07
    residenza
    Casapesenna (CE)
    Messaggi
    277

    I soggetti acianici, anche se hanno piccole fave, e non hanno unghie chiare ecc. bisogna sempre provarli, non si sa mai. Per quando riguarda l’accoppiamento che vuoi fare, fratello x sorella, fai bene ti potrebbero dare prole interessante.

  6. #6
    Senior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di andiok

    L'avatar di andiok
    Registrato dal
    24-04-09
    residenza
    Tirana
    Messaggi
    1,522

    Quote Originariamente inviata da Cardellino62CC Visualizza il messaggio
    I soggetti acianici, anche se hanno piccole fave, e non hanno unghie chiare ecc. bisogna sempre provarli, non si sa mai. Per quando riguarda l’accoppiamento che vuoi fare, fratello x sorella, fai bene ti potrebbero dare prole interessante.
    ciao raffaele ,
    prima di tutto complimenti per i tuoi risultati ottenuti.
    Io con il mio testa bianca x ali bianche non ho avuto fortuna quest'anno perche e morta le femmina. poi con m.favato x f.favata o avuto solo un piccolo m.favato e una femmina ancestrale.

    Scusa se ti chiedo ma , accoppiando fratello x sorella non verrebbe fuori prole molto debole o niente...??


  7. #7
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di vincenzo postiglione

    L'avatar di vincenzo postiglione
    Registrato dal
    07-10-10
    residenza
    napoli
    Messaggi
    457

    nulla non credo,x fissare le mutazioni si sono sempre accoppiati fratelli e sorelle

  8. #8
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di gianluca cenerelli

    L'avatar di gianluca cenerelli
    Registrato dal
    07-05-08
    residenza
    napoli
    Messaggi
    688

    E' sempre meglio evitare la consanguineità, ma per un anno non dovrebbe dare molti problemi.
    Gianluca



  9. #9
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di francoattanasio

    L'avatar di francoattanasio
    Registrato dal
    12-09-07
    residenza
    casalnuovo di napoli
    Messaggi
    11

    ci sono dei ceppi gia molto selezionati dove l'acianismo e stato gia fissato,io propendo sempre di acquistare soggetti che oltre il fenotipo sia inportante anche il genotipo,cioe la genetica e la trasmissibilita dell'acianismo.io per esempio ho dei mayor che anche accoppiati a partner ancestrali mi danno prole molto bella,significa che geneticamente l'acianismo a piu penetrazione perche evidentemente c'è una selezione di anni addizionale di inserimento sempre di piu bianco,che basta un semplice favato per darti dei pezzati.

    saluti F.Attanasio

  10. #10
    Consigliere Nazionale FEO
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Anniballi

    L'avatar di Luca Anniballi
    Registrato dal
    14-07-07
    residenza
    Siracusa
    Messaggi
    3,375

    Questa mutazione è molto affascinante, specie quando si presenta in forma simmetrica su soggetti a fenotipo ancestrale e ancor più particolare su soggetti molto ossidati.
    C'è da dire però, che vengono raggruppati sotto la voce pezzati/acianici parziali/favati/gola bianca e qual si voglia, tutti i soggetti affetti da tale variante mutante, come se fosse una sola ed unica mutazione, cioè la dominante o semi dominante.
    Personalmente, avendo fatto diverse prove e continuando a farle su questa STRAORDINARIA mutazione, devo dire che parecchie volte, ho avuto a che fare con soggetti(il classico favato per intenderci, senza sotto piuma chiaro o bianco, o unghia) che, accoppiati a partner ancestrali, non hanno generato prole a fenotipo pezzato, facendoli catalogare come soggetti affetti da aberrazione. Facendo la così detta prova del nove, le figlie femmine, (2 in questo singolo caso) accoppiate al padre favato(il padre è quel soggetto che abbiamo raffigurato nella tessera dell'AOTdSS), ha dato soggetti favati, addirittura i (per gli addetti ai lavori e malati come me) così detti "sciarpati". In questo caso, sembra che si stia parlando di natura autosomica recessiva, non la conosciutissima dominante!(anche se l'ipotesi più attendibile è la recessività, l'estenzione della zona priva di colore, si è molto estesa rispetto al genitore favato "visibile")
    Altro appunto che ho constatato sulla vera dominante, è spesso(almeno lo è stato in tutti i soggetti miei) rappresentato da un soggetto con sotto piuma bianco latte, a volte leggermente grigio, a questo si accompagna spesso, uno schiarimento del fungo pettorale, sia nei maschi che nelle femmine e, molto frequente e nei casi più marcati anche le unghia bianche e qualche "totale assenza" di colore più o meno estesa.
    Questi soggetti, sia maschi che femmine, hanno SEMPRE generato prole con qualche segno particolare, addirittura, da un soggetto maschio, accoppiato ad un soggetto ancestrale 100% ho ottenuto 2 figli B O N, un maschio e una femmina, in due covate diverse. La cosa più interessante che ho notato però, è stato il maneggiare e scrutare attentamente i soggetti "apparentemente ancestrali" per accorgermi che, anch'essi hanno dei segni(unghia, puntino sul dorso, puntino nella maschera rossa, puntino nella maschera nera ecc) riconducibile all'acianismo. Questa mutazione, si presenta come dominante a tutti gli effetti, e non semi dominante come spesso è stata definita.
    Ho notato però, specialmente nei soggetti del primo esempio, quelli senza sottopiuma bianco e unghia bianche per intenderci, che quando si accoppiano pezzato "abbondante" x pezzato, molti embrioni muoiono prima di schiudersi e, quelli che nascono, ad "occhio" non sono il ritratto della salute.(esami parassitologici effettuati, che escludono una probabile malattia in corso).
    Rimane il fatto, che questa stupenda ed affascinante variante X-BIRD, ancora è poco studiata e, spesso vengono fatti errori di accoppiamenti per poter stabilire l'effettiva trasmissione genetica ma, soprattutto la modalità di trasmissibilità. Se accade con soggetti di semplici(e soprattutto singoli) geni mutanti, errori di accoppiamenti, per tante ragioni, come ad esempio ci troviamo in possesso di soggetti che non se ne conosce l'effettivo genotipo, è quasi scontato, arrivare ad "errori di interpretazione" e spesso, per abbreviare(purtroppo anche il settore commerciale spinge in questo senso...) si accomuna verso una denominazione, come in questo caso, "dominante"! Giustamente se in tale definizione, la prole generata dal soggetto affetto, non porta risultato, è affetto da aberrazione di piumaggio!!!! Già, questo è quello che, spesso, sento dire da gente che nemmeno riesce a far delle prove e parla per sentito dire.
    Oltre a queste due varianti, mi è capitato di avere soggetti che generassero favati, senza avere alcuna caratteristica(una scarsa percentuale comunque), non potrebbe essere un'altra variante? Logicamente anch'essa accomunata nella "pezzata".
    Rimango fermamente convinto, che quasta mutazione, è una delle più affascinanti, ed è la sola a poter creare il "soggetto unico"!!!
    Per quanto riguarda l'accoppiamento con consanguineità 100%(fratello-sorella) ricordiamoci che, oltre a fissare caratteristiche positive, fissiamo anche quelle negative, ma a fin di studio, ci può stare. Invece, mai avuto problemi con 50% di parentela(padre-figlia, figlio-madre), logicamente, anche questa prova per fini plausibili.
    Concordo con Franco sul fatto di puntare sempre, qual'ora si abbia l'opportubità, a soggetti di comprovata provenienza e conoscenza genotipica, preferendoli dal punto di vista genetico, ad altri, magari fenotipicamente più belli ed "eccitanti" ma che poco sappiamo sul loro conto(di entrambi, allevatore compreso...hahahaha)
    Spero di essere stato d'aiuto
    Ultima modifica di Luca Anniballi; 18-10-10 a 01: 05
    Non importa cosa facciamo....
    è come lo facciamo che realmente conta.
    _______________________________________________
    GIANLUCA ANNIBALLI F.E.O.r.a.e 0009 - A.O.E r.n.a SV 370

+ Rispondi
Pagina 1 di 11
1 2 3 4 5 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi