Benvenuti nel nuovo Forum dell'Associazione Ornitologica Europea
+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 20

Discussione: Ho l'allevamento invaso dai ARMADILLIIDIUM VULGARE!!!!

  1. #1
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di mario1993


    Registrato dal
    16-05-08
    residenza
    roma
    Messaggi
    605

    Ho l'allevamento invaso dai ARMADILLIIDIUM VULGARE!!!!

    Ciao ragazzi sono un paio di giorni che ho l'allevamento invaso da quei piccoli insetti che quando lli tocchi si chiudono e diventano delle palline.
    Sono invaso, li trovo da tutte le parti (beverini, mangiatoie, cassetti ecc ecc).
    Come posso fare???
    Vi prego aiutatemi.
    Grazie
    Mario

    R.N.A Foi: 78 NU

  2. #2
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di robren66

    L'avatar di robren66
    Registrato dal
    14-11-09
    residenza
    reggio emilia
    Messaggi
    127

    pulire e disinfettare i locali dove tieni gli animali poi trattare tutti i soggetti con un antiparassitario.

    io userei il permetral per i locali!!

  3. #3
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    3,203

    Armadillidium vulgare

    Da Wikipedia:


    L'Armadillidium vulgare (Latreille 1804) è un crostaceo dell'ordine degli Isopoda.

    È conosciuto con numerosi nomi volgari:
    Porcellino di terra, Armadillo volgare, Onisco, Insetto palla, c_azzolla, Verme coculo (nel Sud Italia). Per sopravvivere questo animale abbisogna di umidità in quanto il suo tegumento non gli consente di preservarla efficacemente. Per tale motivo questi animali si muovono soprattutto di notte per andare alla ricerca di cibo: vegetali ed animali morti.

    Oltre a disinfettare, vedi di eliminare tutte le possibili fonti di umidità che potresti avere in allevamento.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  4. #4
    Silver master European Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Pantaleo Rodà

    L'avatar di Pantaleo Rodà
    Registrato dal
    31-08-09
    residenza
    Pieve Vergonte (VB)
    Messaggi
    6,323

    Mario, non vedo dove sta il problema...questi CROSTACEI non sono assolutamente pericolosi nè per te nè per gli uccelli. Il problema è che, se sono molto abbondanti, probabilmente l'umidità è molto elevata...quella sì che è pericolosa! Cerca di risolvere quest'ultimo problema, i Porcellini (io li ho sempre chiamati così) se ne andranno di conseguenza...
    Leo



    Uccello in gabbia, o canta per amore, o canta per rabbia...

  5. #5
    Royal master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di orazio

    L'avatar di orazio
    Registrato dal
    20-09-07
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,047

    Anche un paio di coppiette di quagliette cinesi libere per il locale risolverebbero molto

  6. #6
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di maurizio44

    L'avatar di maurizio44
    Registrato dal
    25-10-07
    residenza
    S.C.V.
    Messaggi
    787

    Giusto il discorso di leo88. Se ci descrivi il locale forse si può anche consigliare qualche rimedio.
    Maurizio - RNA FOI 223C

  7. #7
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di mario1993


    Registrato dal
    16-05-08
    residenza
    roma
    Messaggi
    605

    é una struttura in giardino fatta in muratura
    Mario

    R.N.A Foi: 78 NU

  8. #8
    Expert Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Roberto Giani

    L'avatar di Roberto Giani
    Registrato dal
    10-07-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    3,323

    A parte che non penso siano pericolosi per i nostri uccelli, i "porcellini di terra" (come li chiamiamo noi), in questo periodo temono il freddo e quindi si rifugiano nella tua struttura in muratura perchè ci sarà qualche grado di temperatura in più rispetto all'esterno.

    Domenica scorsa ho messo in serra i vasi di alcune piante che stanno all'aperto e sotto i sottovasi era pieno di porcellini di terra tutti vicini e appallottolati.
    Ciao, Roberto

    (allevo parrocchetti australiani)


  9. #9
    Silver master European Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Pantaleo Rodà

    L'avatar di Pantaleo Rodà
    Registrato dal
    31-08-09
    residenza
    Pieve Vergonte (VB)
    Messaggi
    6,323

    Sì, esatto Roberto...in questo periodo cercano rifugio per l'inverno, tutti assieme, giovani e adulti, per questo Mario ne trova così tanti...comunque come ho già detto non è di questi animaletti che si deve preoccupare, ma dell'umidità. Se un deumidificatore è troppo costoso, conviene creare un buon ricircolo dell'aria con delle ventole oppure delle semplici aperture posizionate in modo che ci sia un ricambio, ma che la corrente d'aria non investa gli uccelli. Mario, non avresti delle foto, magari si può vedere come intervenire...
    Leo



    Uccello in gabbia, o canta per amore, o canta per rabbia...

  10. #10
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di maurizio44

    L'avatar di maurizio44
    Registrato dal
    25-10-07
    residenza
    S.C.V.
    Messaggi
    787

    Probabilmente la struttura tira su umidità dal terreno sottostante. Forse sarebbe il caso intanto di chiudere bene ogni accesso e poi isolare il pavimento con della guaina e le pareti con delle pistrelle. Io ho fatto un lavoro simile nel mio box auto dove ho ricavato un angolo per allevare.La cosa non è difficile e si può fare con un po' di manualità. Ritengo comunque che alle condizioni che ci hai descritto l'umidità ambientale e tale che gli ospiti non godranno mai di un salute perfetta.
    Maurizio - RNA FOI 223C

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi