Benvenuti nel nuovo Forum dell'Associazione Ornitologica Europea
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: Uova Ara Giacinto

  1. #1
    Cadetto del Forum
    Nazionalitā:
    La bandiera di .Alex.

    L'avatar di .Alex.
    Registrato dal
    30-07-10
    residenza
    ROMA
    Messaggi
    50

    Uova Ara Giacinto

    dove posso trovare delle uova fecondate di ara Giacinto in prossimita di Roma ?
    Quanto costano ?

  2. #2
    Silver master European Forum
    Nazionalitā:
    La bandiera di marco cotti

    L'avatar di marco cotti
    Registrato dal
    06-07-07
    residenza
    invorio (NO)
    Messaggi
    6,776

    nessuna possibilitā

    ciao da marco

    nessuna possibilitā
    per questo genere di commercio tra l'altro illegale

    La FEO č contraria al commercio di uova di specie ornitiche

    cordiali saluti
    Marco Cotti FEO 0004





    http://digilander.libero.it/cocoricoland/index.htm

    http://tarantamyblog.blogspot.com/

    Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea.
    Ippolito Nievo

  3. #3
    Cadetto del Forum
    Nazionalitā:
    La bandiera di .Alex.

    L'avatar di .Alex.
    Registrato dal
    30-07-10
    residenza
    ROMA
    Messaggi
    50

    Grazie dell'informazione.
    Io ero del tutto allo scuro che il commercio delle uova fosse illegale.

  4. #4
    Expert Forum
    Nazionalitā:
    La bandiera di Roberto Giani

    L'avatar di Roberto Giani
    Registrato dal
    10-07-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    3,322

    Marco, mi sapresti dare i riferimenti legislativi circa l'illegalitā del commercio di uova di pappagallo?

    Perchč, in generale, il commercio ad esempio di uova fecondate di galliformi come galline, fagiani, quaglie ecc. č normalmente effettuato. Di fatto esistono apposite attivitā commerciali chiamate "incubatoi" dove queste uova vengono fatte schiudere e se ne commerciano i i pulcini.

    I pulcini vengono acquistati dagli allevamenti specializzati che li fanno crescere per la produzione di carne.
    Ciao, Roberto

    (allevo parrocchetti australiani)


  5. #5
    Silver master European Forum
    Nazionalitā:
    La bandiera di marco cotti

    L'avatar di marco cotti
    Registrato dal
    06-07-07
    residenza
    invorio (NO)
    Messaggi
    6,776

    appendice I

    vuoi paragonare un pollo ad un'Ara Giacinto in appendice I ?

    in caso di controlli come definisci la provenienza uova da incubare??


    dal punto di vista legal per le uova di soggetti in Appendice I e II spero di ritrovare un passaggio che ho letto del Corpo Forestale dello Stato e di inserirlo qui

    comunque aperto alla discussione, materia ovviamente che il buon Condorelli potrebbe approfondire

    ciao e a presto
    Marco Cotti FEO 0004





    http://digilander.libero.it/cocoricoland/index.htm

    http://tarantamyblog.blogspot.com/

    Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea.
    Ippolito Nievo

  6. #6
    Vice Presidente FEO Onlus
    Nazionalitā:
    La bandiera di Vincenzo Forlino

    L'avatar di Vincenzo Forlino
    Registrato dal
    08-01-09
    residenza
    Cassino
    Messaggi
    4,771

    tralasciando il fatto che sia lecito o meno cedere uova di specie soggette a cites, la mia domanda č la seguente: secondo te alex un allevatore che possiede una coppia riproduttrice di giacinto cederebbe mai delle uova quando il valore di mercato di un giovane esemplare si aggira sui 20/25 mila euro??? e poi ammesso č non concesso che lo faccia, non le cederebbe di certo per poche centinaia di euro come spesso si legge in taluni annunci!
    Il Mio Allevamento: Allevamento Amatoriale PSITTACIFORMES


    Presidente AOBL
    Forlino Vincenzo Cell. 393/1403319
    e-mail: info.aobl@gmail.com

  7. #7
    Cadetto del Forum
    Nazionalitā:
    La bandiera di .Alex.

    L'avatar di .Alex.
    Registrato dal
    30-07-10
    residenza
    ROMA
    Messaggi
    50

    Vincenzo certo che non li venderebbero per poche centinaia di euro , francamente non cera bisogno neanche che lo precisassi , ma di sicuro il prezzo scenderebbe considerevolmente visto che l'uovo non č mica detto che si schiuda.
    In secondo luogo un allevatore non puo riempirsi di animali , se non li riesce a vendere a 20.000 euro , visto che non tutti spendono quella cifra per un pappagallo anche se hanno le migliori intenzioni , vendere le uova se fosse possibile sarebbe una soluzione che per certi versi all'allevatore conviene invece di separare le coppie riproduttrici .

  8. #8
    Consigliere Nazionale FEO
    Nazionalitā:
    La bandiera di Marco Italia

    L'avatar di Marco Italia
    Registrato dal
    28-10-08
    residenza
    roma
    Messaggi
    682

    Ragazzi non creiamo leggende.le uove non si sono vendute ne si venderanno mai.( uova di gallina a parte) sopratutto perchč non se ne puō fare dichiarazione nč di cessione nč di nascita non avendo i riproduttori.ed ad ogni modo č una pratica non permessa sia legalmente sia burocraticamente (cites)
    Marco Italia
    Birdkeeper
    Zoo di Roma
    RNA SV671
    RAE 0008


  9. #9
    Consigliere Nazionale FEO
    Nazionalitā:
    La bandiera di Marco Italia

    L'avatar di Marco Italia
    Registrato dal
    28-10-08
    residenza
    roma
    Messaggi
    682

    Roberto dici bene..vendono i pulcini strutture adibite alla schiusa. Lo stesso che farebbe un allevatore una volta schiuso l'uovo dai suoi riproduttori e cedendo il piccolo di qualsiasi etā dopo ovvia dichiarazione di nascita ( per i soggetti in cites). Non ti vendono le uova da far schiudere, per un problema anche di ordine sanitario.( nessuno mi conferma che le farai schiudere e non le mangerai..e per tale devono essere sottoposte a controllo e certificazione veterinarie)
    Marco Italia
    Birdkeeper
    Zoo di Roma
    RNA SV671
    RAE 0008


  10. #10
    Expert Forum
    Nazionalitā:
    La bandiera di Roberto Giani

    L'avatar di Roberto Giani
    Registrato dal
    10-07-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    3,322

    Credo che questo problema vada affrontato su diversi livelli.

    Il primo č quello che giustamente č stato sollevato da .Alex., ossia che a volte certi allevatori di specie in All.A preferiscono buttare le uova delle loro coppie per la difficoltā di ottenere il famoso "CITES giallo" e con il rischio di attendere tantissimo per cedere i soggetti in esubero (vuoi per il ritardo dell'ottenimento delle documentazione, vuoi per il prezzo dei soggetti). Appare ovvio che č uno spreco di materiale genetico che mal si accorda con il motto "allevare č proteggere".

    Altra cosa, č pratica abbastanza comune tra allevatori, cedere uova feconde che per un qualche motivo non si possono far schiudere per problemi della coppia riproduttrice (classico esempio: muore la femmina durante la deposizione e non si possiede una incubatrice). Anche io l'ho fatto e se questa pratica č illegale, č bene saperlo in modo chiaro, normative alla mano.

    In caso di normative nebulose (che, ripeto, non conosco), sarebbe bene che anche questa aspetto venga preso in considerazione con proposte di regolamentazione le quali siano razionali e ragionevoli, mirate anche ad una semplificazione sull'allevamento delle specie in All.A.

    Vediamo se Condorelli ha da illuminarci.

    P.S.: al di lā di quello che ho appena detto, ricordo a tutti che esistono molti truffatori in rete che dicono di vendere uova fecondate di questa e di quella specie, dei quali č bene ignorare qualunque inserzione.
    Quanto detto a proposito di cessione di uova, fa riferimento a rapporti tra allevatori corretti e responsabili.
    Ciao, Roberto

    (allevo parrocchetti australiani)


+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi