Nella sezione Editoriali dell’A.O.E. a disposizione gratuita di tutti gli utenti, il primo lavoro di quest’anno dal titolo “” L’ARLECCHINO PORTOGHESE “”
+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 20

Discussione: coppia cardellini

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di cartone


    Registrato dal
    28-09-11
    residenza
    tollo
    Messaggi
    12

    coppia cardellini

    salve a tutti vorrei cominciare ad allevare una coppia di cardellini e volevo sapere se nella mia regione è possibile e se voi sicuramente piu esperti di me mi consigliate una coppia di mayor o una di nostrani vi ringrazio anticipatamente

  2. #2
    Royal master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Roberto Condorelli

    L'avatar di Roberto Condorelli
    Registrato dal
    18-02-10
    residenza
    Roma
    Messaggi
    1,485

    In Abruzzo è consentito l'allevamento amatoriale di fauna autoctona, a determinate condizioni.

    In linea generale occorre essere autorizzati all'allevamento dalla Provincia. Purtroppo la norma in materia (art. 6 L.R. 10/04) non ci dice se una coppia costituisce un "allevamento".

    Non è questa la sede adatta per approfondire.

    Se vuoi poni la questione nella Sezione relativa alle norme sugli indigeni.

    Ciao

    Roberto
    RNA 68NR
    RAE 0162


  3. #3
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di cartone


    Registrato dal
    28-09-11
    residenza
    tollo
    Messaggi
    12

    ok grazie cmq voi da esperti visto la mia intenzione di prenderne comunque una coppia mi consigliate i mayor o i nostrani??

  4. #4
    Royal master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Antonio Longo

    L'avatar di Antonio Longo
    Registrato dal
    30-11-09
    residenza
    Foggia
    Messaggi
    1,105

    Senza trascurare l'aspetto burocratico, la scelta deve ricadere sulla sottospecie che ti piace di più. Più ti piace, più ti applichi e più facilmente otterrai soddisfazioni (un po come a scuola).
    In sostanza, il mayor è meno delicato rispetto al nostrano, anche se presenta dei costi superiori sia in termini di soggetti che di attrezzature.
    Il nostrano viceversa, ha un costo inferiore e contemporaneamente accetta di buon grado, se ben selezionato, spazi riproduttivi inferiori. Naturalmente quello che ho scritto è ridurre all'osso, un pensiero ed un modo di allevare, su cui sono stati scritti libri e spese miliardi di parole...

    Anche se cardellini entrambi, rappresentano una maniera diversa di "vivere" il cardellino. Diversi infatti sono gli attegiamenti, le abitudini, nonché la "verve" che li caratterizza a modo loro.
    Basati su quello che ti dice il tuo istinto e assecondalo. Poi se invece di 1 gabbia, ne metti 2, puoi anche provare ad allevarli entrambi...

  5. #5
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di cartone


    Registrato dal
    28-09-11
    residenza
    tollo
    Messaggi
    12

    io ho delle gabbie da 90cm dove vorrei mettere la coppia...poi se qualcuno mi saprebbe indicare i prezzi piu o meno del nostrano e del mayor glie ne sarei grato giusto cosi x regolarmi e nn prendere fregature....

  6. #6
    Royal master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Antonio Longo

    L'avatar di Antonio Longo
    Registrato dal
    30-11-09
    residenza
    Foggia
    Messaggi
    1,105

    Non è detto che più spendi e meno corri rischi di fregature. Gli animali, che siano nostrani o mayor, devono essere anellati obbligatoriamente e accompagnati da certificato di cessione. Detto questo, se non sei esperto, cerca di farti accompagnare nell'acquisto da chi ha più "occhio" e più esperienza.

    Di certo, un cardellino nostrano sotto i 50 euro, non è che abbia chisà quale genealogia alle spalle (a buon intenditor).

  7. #7
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di oreste capuano

    L'avatar di oreste capuano
    Registrato dal
    19-05-08
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    1,114

    Questa è una discussione che mi interessa in quanto sono anch'io in procinto di voler acquistare una coppia di cardellini nostrani, ovviamente anellati e certificati. Ma mi interessa il discorso che si stava facendo come spazi e se il nostrano può essere allevato all'aperto, ovviamente con i dovuti accorgimenti.
    Socio Fondatore del GOC - RAE 0641


  8. #8
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di vincenzo postiglione

    L'avatar di vincenzo postiglione
    Registrato dal
    07-10-10
    residenza
    napoli
    Messaggi
    457

    Quote Originariamente inviata da O' Capitan Visualizza il messaggio
    Questa è una discussione che mi interessa in quanto sono anch'io in procinto di voler acquistare una coppia di cardellini nostrani, ovviamente anellati e certificati. Ma mi interessa il discorso che si stava facendo come spazi e se il nostrano può essere allevato all'aperto, ovviamente con i dovuti accorgimenti.
    meno di 50euro in questo periodo come fanno? voglio solo fare un ragionamento per chi non alleva i cardellini,stiamo agli inizi di novembre solo in termini di costi prendendo un esempio i miei cardellini dalla nascita vengono imbeccati da germinati che costano tempo e molta fatica fino che non mutano praticamente oltre alle spese dei germinati si deve dare fino alla finitura della muta,per non parlare della perilla per lo svezzamento la mia miscela che faccio io con i semi mi costa 4euro al kg e fino a novembre che li teniamo ancora costano sempre un qualcosina in piu perche anno passato la difficile muta ed costi x mantenerli chiaramente se oggi tengo ancora qualche novello da cedere le persone si vanno a comprare quei cardellini che stranamente o muoino o non si riproducono perche troppo forastici,ed in tutto anno speso 10euro in meno per farvi un esempio banale mi domando io ma come mai questi prezzi in giro?,se come tutti voi quando si va a comprare il mangime che e aumentato un po tutto ora o saputo che la foi aumentato anche il prezzo degli anellini come fanno queste persone a cederli per poco?noi allevatori sappiamo questi ragionamenti li voglio fare per fare imparare a chi ora sta incominciando che la scelta dei soggetti e determinante x avere risultati concreti,si va dal allevatore si vede i genitori dei soggetti che prendiamo , si da un occhiata che gabbie si usa la miscela ecc...come disse luca in una discussione nulla contro i commercianti ma se uno deve scegliere si va dal allevatore o fatto km in passato per andarmi a prendere quello che xme era il meglio,poi ognuno e libero di pensarla come vuole questo e il mio pensiero e rispetto altri che non apprezzano quel che dico,distinti saluti

  9. #9
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di opiniao

    L'avatar di opiniao
    Registrato dal
    04-02-09
    residenza
    Briosco ( MB)
    Messaggi
    2,768

    io inizierei con dei canarini per farsi la mano, poi passerei a degli organetti o a dei lucherini, per poi arrivare con un po' di esperienza ai cardellini, non si può guidare la Ferrari con la patente dei 18 anni, questo chiaramente vale solo per chi ha appena preso la patente.

  10. #10
    Consigliere Nazionale FEO
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Anniballi

    L'avatar di Luca Anniballi
    Registrato dal
    14-07-07
    residenza
    Siracusa
    Messaggi
    3,375

    Quote Originariamente inviata da opiniao Visualizza il messaggio
    io inizierei con dei canarini per farsi la mano, poi passerei a degli organetti o a dei lucherini, per poi arrivare con un po' di esperienza ai cardellini, non si può guidare la Ferrari con la patente dei 18 anni, questo chiaramente vale solo per chi ha appena preso la patente.
    Magari ha già una piccola esperienza con altre specie, non lo sappiamo.
    Certo definire "ferrari" mi sa un tantino sopravvalutato. Non sono canarini, questo si, ma partendo con animali stabili e provenienti da ceppi sicuri e di bravi allevatori, con piccolissimi accorgimenti, si avranno delle belle soddisfazioni.
    E' vero che i "passetti" vanno fatti pian pianino, in ogni cose dev'essere così, ma non è detto che non si debba avere anche quel "tocco" di curiosità in più, che spesso ci proietta verso nuove sfide.
    Se hai scelto di allevare cardellini, solo perchè più belli di altri, ma ancora non sai nemmeno come si riempie un beverino(metaforicamente parlando) concordo su allevare qualcosina, solo per farti le ossa(se non ti piacciono i canarini, prova con i carpodachi, spesso si rivelano un'ottima avventura...) se invece hai già avuto esperienze d'allevamento, vai pure a scoprire quant'è bello allevare il cardellino, qualsiasi sia la sottospecie da te scelta. Ricorda sempre il principio: Più spazio stanno meglio e, non esiste e mai esisterà, una gabbia molto grande!!!
    Il discorso prezzi, non mi pare il caso di affrontarlo, un allevatore serio sicuramente è onesto in primis, quindi se ti farai accompagnare da qualcuno che ha tatto, di sicuro rimarrai soddisfatto. Magari, anzicchè investire in 2 coppie, prendine solo una e investi il resto del budget nell'alloggio che vorrai destinargli.
    Ciao
    Non importa cosa facciamo....
    è come lo facciamo che realmente conta.
    _______________________________________________
    GIANLUCA ANNIBALLI F.E.O.r.a.e 0009 - A.O.E r.n.a SV 370

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi