Benvenuti sul forum dell’Associazione Ornitologica Europea – Buona navigazione a tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 3 di 7
primaprima 1 2 3 4 5 6 7 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 70

Discussione: Canarino Comune Italico (o Italiano)

  1. #21
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Americansinger

    L'avatar di Americansinger
    Registrato dal
    10-10-13
    residenza
    Marche
    Messaggi
    197

    http://www.hobbyuccelli.it/ornicoltu...o-italico.html Posso chiedere se Carlo Balestrazzi (l' autore dell' articolo che ho postato) è Charles forever?
    Per il progetto di ricostruzione mi piacerebbe da morire collaborare ma al momento ho tutto lo spazio occupato dai malinois e da qualche harzer. Sull' articolo ho letto che l' italico è un canarino dal piumaggio ancestrale come quello selvatico ma poi si parla di accoppiamenti tra brinati ed intensi quindi per comprendere meglio cosa si intende chiederei delle delucidazioni in merito alla definizione di "piumaggio ancestrale" e cioè se si tratta del tipo di colore (la parte melanica) seppur pezzato o il tipo di piuma? Lo chiedo in quanto interessato all' argomento pur non potendomi prodigare al momento per questa razza facendo notare altresì che il piumaggio ancestrale è di tipo brinato e questo piumaggio (brinato ancestrale) è tipico anche dell' Harzer roller e del Malinois waterslager cambiando in questi solo la carica di colore come dimorfismo sessuale tra maschio e femmina. Talvolta sono presenti specialmente negli Harzer femmine molto cariche ma il piumaggio rimane sempre brinato ancestrale e se confrontate al momento con dei maschi si nota quasi subito la differenza (la femmina è, seppur minimamente, più chiara del maschio). Credo che se la razza sia anche all' origine dell' Harzer dovrebbe presentare piumaggio brinato ancestrale e l' intenso (inteso come categoria) non dovrebbe essere contemplato. Sarebbe interessante sapere dove e quando si sia manifestata la mutazione intensa nel canarino poiché, se questa si fosse manifestata e diffusa prima del presunto canarino Italico, allora potrebbe essere presente anche in questa razza nostrale ma se l' italico fosse antecedente allora dovrebbe essere solo brinato ancestrale.

  2. #22
    Silver master European Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di marco cotti

    L'avatar di marco cotti
    Registrato dal
    06-07-07
    residenza
    invorio (NO)
    Messaggi
    6,774

    Gruppo canarino Comune Italico su FB

    Vi comunichiamo che visto l'interesse abbiamo aperto anche su facebook il Gruppo degli amici del Canarino Italico Comune:

    https://www.facebook.com/groups/1191...82829591740872



    chi è interessato può aderire
    nel gruppo verranno riportate le discussioni del forum

    ciao e a presto
    Marco Cotti FEO 0004





    http://digilander.libero.it/cocoricoland/index.htm

    http://tarantamyblog.blogspot.com/

    Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea.
    Ippolito Nievo

  3. #23
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di andrea1955


    Registrato dal
    11-01-13
    residenza
    anguillara sabazia
    Messaggi
    149

    ........questa discussione mi appassiona, ma, e me ne scuso , del fatto che non avendo letto tutti i post sin dall'inizio, vorrei sapere per iniziare l'avventura, che tipi di canarini bisognera' accoppiare?

  4. #24
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Serinus_tore


    Registrato dal
    26-10-12
    residenza
    salerno
    Messaggi
    203

    Io ho cercato di collaborare con Carlo gli ho inviato le foto dei soggetti italici ma ho smesso perchè..... qui da me ne è pieno.....di nostrani..
    Lo ho invitato qui da me per farglieli vedere ma per dei motivi non è potuto più venire.
    i miei erano verdi ancestrali non so come si dice ahahh

  5. #25
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Americansinger

    L'avatar di Americansinger
    Registrato dal
    10-10-13
    residenza
    Marche
    Messaggi
    197

    Ciao Serinus, il fatto che da voi sia pieno di nostrani vuol dire che ci sono molti canarini con caratteri fenotipici attribuibili al canarino comune italico oppure intendi avifauna autoctona come cardellini ecc e quindi che nessuno può essere interessato al canarino in questione?
    Verdi ancestrali vuol dire che erano di colorazione nero-gialla sarebbe bello se riuscissi ad inserire qualche foto se ne hai. Oggi mi sono recato nell' uccelleria dove mi rifornisco quando devo comprare i semi ed accessori vari ed ho notato delle gabbie con canarini di colore (rossi e bianchi dominante), comuni canarini da balia pezzati ed altri nero-gialli ma poco pregevoli.....ho cercato di guardarne la forma ed il portamento e l' impressione che ho avuto è che in tutti e tre i gruppi (colore, comuni da balia e nero gialli) ce ne erano alcuni che presentavano caratteristiche assai simili tra loro ed ascrivibili, per quanto ne ho potuto capire, al canarino italico.....ciò mi porta a supporre che, aldilà del colore, sarebbe difficile distinguere un cattivo rosso o bianco (anche giallo perché no o altro colore appartenente al sassone) da un canarino da balia o degli anonimi nero-gialli. Comincio a credere che ci si sia "svegliati troppo tardi" e che quel patrimonio genetico che ricerchiamo sia andato perduto o quantomeno fortemente inquinato mentre quello fenotipico è riscontrabile anche altrove. Cosa ci cerca in realtà e su cosa si basa un ipotetico standard? Il canarino Italico si potrebbe considerare come un canarino ancestrale che stava cominciando a presentare le prime conseguenze della domesticazione che avviene in ogni specie animale che è stata sottoposta ad addomesticamento da parte dell' uomo (?!) e cioè variazione di colore come le pezzature. Sarebbe l' equivalente di quello che era il canario de pais spagnolo che ha dato origine attraverso ritorni, incroci e meticciamenti al timbrado espanol ? (Io, senza voler essere distruttivo e pessimista, penso a vederla così). Alcuni malinois, harzer, e timbrado possono presentare caratteristiche "Italiche" ma, come ho scritto sopra, non solo questi. Che fare allora? Non si può selezionare una razza raccattando soggetti qua e là e poi accoppiarli tra loro fino ad ottenere il risultato sperato andando incontro a consanguineità certa, prima o poi si dovranno prendere provvedimenti affinché ciò non avvenga e che si farà allora? Si effettueranno ulteriori accoppiamenti con altri canarini? Quali? Diventerà un acquistare e perdere l' equilibrio in continuazione. Ognuno potrà spacciare per Italico quello che non è come avviene per gibber fuori taglia che diventano gibosi, japan hoso e scotch fancy ecc Il canarino Italico punterà sicuramente al riconoscimento come razza ma per cosa si distinguerà da un comune canarino da balia in questo caso ben riuscito? Sono stati saggi gli spagnoli che hanno valorizzato le vecchie razze più simili all' ancestrale selezionandone delle peculiarità come il canto nel Timbrado (nonostante ciò quante fregature si trovano spacciate per timbrado quando non lo sono) e la taglia nel "Canario de raza espanola". Bisognerebbe selezionare questo canarino anche per qualcos' altro che gli doni autenticità (sarebbe forse meglio riscoprire il canarino Fiume? oppure inserire doti canore particolari nell' Italico) l' Arlequim potoguese si potrebbe ottenere incrociando canarini mosaico melanici e lipocromici ma il limite della taglia e della forma sono dei vincoli che ben distolgono alcuni eventuali allevatori a ricrearselo da soli ancor più difficile per il ciuffo che potrebbe veder impiegati gloster o ciuffati tedeschi ma la strada sarebbe comunque troppo dispendiosa....il canarino Italico sarebbe un canarino troppo acqua e sapone per non subire un eventuale danno di immagine (e non solo) dovuto alla speculazione di sedicenti allevatori. C'è la caratteristica del tipico inchino che il maschio dovrebbe fare nel suo spostarsi da un posatoio all' altro ma questa oltre ad essere una caratteristica che ora si trasmette ed ora no (sparisce e magari poi ritorna nella prole) potrebbe essere stata dovuta anche a spiccata nevrilità (o magari anche nevrosi) presente in alcuni ceppi di canarini troppo consanguinei.....ci sarebbe poi questo costante dimorfismo comportamentale tra maschi e femmine? Non so che altro aggiungere oltre al fatto che ci tengo a precisare che la mia è soltanto una riflessione su questa razza e che mi piacerebbe, insieme a chi vorrà farsi partecipe, approfondire ulteriormente questa discussione.

  6. #26
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Serinus_tore


    Registrato dal
    26-10-12
    residenza
    salerno
    Messaggi
    203

    Aspetta un minuto, con calma per evitare che io scrivo cavolate, hai scritto cosi tante cose..hahaha..
    Allora io ammiro anche se non lo conosco personalmente Charles con i suoi pensieri giusti ma un po particolari ahahah.
    Comunque io ripeto cio che mi ha detto lui stesso perchè anche io avevo i tuoi stessi dubbi, figurati che io leggendo su un annuncio lessi che l italico era un ibrido di verzellino e canarino con cui io mi ero fissato e scontrato (per modo di dire) con Charles.
    Ma stesso lui per questioni di taglie mi ha fatto capire il perchè che secondo me ha ragione.
    Comunque il canarino italico dovrebbe essere il padre di tutte le razze come l harz ecc....e fu il canarino che spezzo il monopolio degli spagnoli.
    Tuttavia io intendevo da me come nostrani oltre i cardellini ecc.... I canarini nostrani.
    Sulla selezione non ti so dire molto però derivano da una determinata sottospecie di canarino ancestrale.
    Su ogni isola i canarini variano di forma e canto seppur difficili se non esperti da vedere.
    Comunque Carlo mi disse che i nostrani avevano una forma a tipo fringuello di taglie media e i colori vanno da verde a pezzati alcuni col rosso e mi pare che il ciuffo non era nelle caratteristiche.
    Per le foto mi pare che me ne sono rimaste qualcuna se mi dai il tuo indirizzo e-mail te le invio per posta perchè qui non so inviartele.
    Lascia stare le uccellerie in generale che a volte piu che appassionati sono solo dei commercianti che pensano come fare i soldi e degli animali come stanno e cosa sono non se ne importano tanto questo dico in generale ovviamente ci sono buoni e cattivi.
    Piuttosto cerca nei privati.
    Mi pare che qualche coppia io c e l ho.
    Il resto tutti venduti. Rileggiti le discussioni.
    Non so perchè Charles non si fa piu sentire.

  7. #27
    Silver master European Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di marco cotti

    L'avatar di marco cotti
    Registrato dal
    06-07-07
    residenza
    invorio (NO)
    Messaggi
    6,774

    Possibile standard del Comune Italico

    si può ricondurre un'ipotetico standard del Comune Italico a questa vecchia stampa?

    Marco Cotti FEO 0004





    http://digilander.libero.it/cocoricoland/index.htm

    http://tarantamyblog.blogspot.com/

    Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea.
    Ippolito Nievo

  8. #28
    Silver master European Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di marco cotti

    L'avatar di marco cotti
    Registrato dal
    06-07-07
    residenza
    invorio (NO)
    Messaggi
    6,774

    Possibile posizione

    Possibile posizione corretta?


  9. #29
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Americansinger

    L'avatar di Americansinger
    Registrato dal
    10-10-13
    residenza
    Marche
    Messaggi
    197

    Non sono stampe italiane ma con molta probabilità inglesi......lo vedo dall' autore A.F. Lydon (se ho letto bene).
    Credo che il disegnatore abbia voluto rappresentare i canarini nelle loro azioni quotidiane volendogli trasmettere anche un certo movimento e cioè il canarino che si trova nel posatoio più in basso ha il corpo più proteso in avanti perché è appena sceso da quello più in alto mentre quello sul secondo posatoio è appena salito e quindi è meno eretto e meno accostato al posatoio (i posatoi sono inoltre lisci). Nella prima stampa invece il canarino centrale sembra si stia avvicinando al pezzato scorrendo sul rametto (simile atteggiamento si può notare nella realtà simulando la stessa situazione) senza considerare poi la posizione inclinata del ramo che non permetterebbe agli uccelli di assumere posizioni simmetriche ,ma piuttosto sbilanciate. Inoltre le immagini non sono state fatte rispettando perfettamente le proporzioni bensì stilizzate (tipico dei vecchi standard Inglesi specialmente in ambito zootecnico ammesso che questo voglia esserlo.....basta vedere gli standard dei cavalli quasi sempre esasperati). I canarini sono stati raffigurati cercando di dare un' idea delle colorazioni che potrebbero esistere (nella presunta razza oppure di quello che potrebbero essere considerate più pregiate e/o raffinate) come il giallo aranciato, il giallo dorato con calotta nera ed il pezzato simmetrico.....non avrebbe avuto senso rappresentare un verde poiché magari troppo simile all' ancestrale e forse considerato di poco pregio e poco selezionato.....sarà sicuramente una guida Old Type all' allevamento del canarino e delle possibili colorazioni esistenti. E' poco affidabile, secondo me, questo materiale per ricreare una razza poiché per nulla si identifica con il canarino italiano (questa è una stampa inglese) e poi sarebbe l' equivalente di ricreare una razza di cane da una statua di pietra anzi con il cane sarebbe "più semplice" mentre nel canarino sono toppe le sottigliezze affinché possa essere ritenuta una razza autentica. Inoltre le stampe potrebbero voler trasmettere un ideale di bellezza......il canarino border e così ance il fife non erano palle da tennis all' origine ma lo standard che ci si era prefissato e che si evolverà non era latro che un traguardo....motivo per cui quando in una razza (di qualsiasi animale selezionato dal punto di vista zootecnico) si arriva ad una certa omogeneità e non potendo più facilmente giustificare un vincitore, esiste subito la necessità di cambiarlo ponendo altri parametri basati quasi sempree su quello che prima era considerato un ipertipo.

  10. #30
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Serinus_tore


    Registrato dal
    26-10-12
    residenza
    salerno
    Messaggi
    203

    Noo non credo che siano italici a me somigliano una ragazza inglese tipo border o fife, Se qualcuno mi invia la vostra e-mail vi invio le foto

+ Rispondi
Pagina 3 di 7
primaprima 1 2 3 4 5 6 7 ultimoultimo

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi