Interessante editoriale dal titolo “” BirdGarden "" nell'apposita sezione Editoriali dell’A.O.E. a disposizione gratuita per tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 14

Discussione: Visita Veterinaria Analisi delle feci Istituto Zooprofilattico.......Punto e Accapo

  1. #1
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di amato

    L'avatar di amato
    Registrato dal
    20-01-11
    residenza
    firenze
    Messaggi
    780

    Visita Veterinaria Analisi delle feci Istituto Zooprofilattico.......Punto e Accapo

    Innanzitutto Auguri a tutti, Che quest'anno ci regali tanta salute e piu' soddisfazioni che mai.......Parto da lontano per farvi capire meglio la situazione ,ho riiniziato da 3 anni la mia passione dopo quasi 12 di niente cosmico...mi son dedicato anima e cuore ai miei amici acquistando dapprima le gabbie le piu' spaziose possibili poi i soggetti e alla fine anche una bella casina con 2 finestre e porta con zanzariera....amo tutti i volatili quindi non ho una razza precisa anche se ho ricevuto parecchi "richiami" ho tante razze per un totale di 50 soggetti comprati man a mano in questi 3 anni alla fine per questa stagione riproduttiva' avrò se Dio vuole
    "2 coppie di cardellini - 2 di verdoni 3 di Carpodarchi 1 lucherina testa nera 2 di malonois 2 gloster 2 agata rosso 2 pezzati 1 coppia di bianchi 1 bruna 1 sul verde 1 gialla 5 coppie diamantini e l'ultima arrivata 1 coppia di inseparabili....tutto inizia i primi di dicembre due canarine(del 2010 ottime mamme) si gonfiano all'inizio sembrava per il freddo visto che non presentavano sintomi poi all'improvviso anche un lucherino t.n.(preso a settembre) e un canarino maschio(preso a ottobre) tutti passati da un giorno all'altro dalla salute massima alla quasi totale mancanza di voglia di fare qualsiasi cosa se non mangiare e dormire (anche di giorno),ci tengo a precisare che grazie a tutti voi ho imparato o meglio cerco di mettere in vigore tutte le regole dalla pulizia all'alimentazione erbe prative semi della salute vitamine sali minerali ecccc comunque preso dalla paura porto 2 dei miei amici dal veterinario che non capendo bene di cosa si trattava sottopone il lucherino e una canarina all'analisi delle feci perchè pensava ad un Acariasi respiratoria.....nel frattempo sottopone i soggetti ad una specie di aereosol,analisi delle feci Costo 16 euro esito negativo mi dice di tenere al caldo i soggetti ma dopo 2 giorni i 3 mi lasciano allora preso ancora di piu' dalla paura mi precipito' all'istituto zooprofillattico di Firenze (molto gentili) prendono i soggetti fanno una scheda e mi dicono di richiamare dopo 2-3 giorni cosi faccio ma ancora una volta l'esito negativo soltanto il lucherino testa nera preso da un'amico a settembre presentava un ingrossamento genetico del fegato ma per il resto tutto negativo anche il batteriogramma (non son sicuro si chiami così) Costo 50 euro autopsia € 25 batteriogramma.....(ero comunque stato avvisato dal dottore che mi aveva detto che essendo questi animaletti cosi piccoli difficilmente si puo' trovare qualcosa) nonostante tutto questo il 4° canarino sta' ancora male anche se gli è stato somministrato L'ivomec (una goccia a settimana per 2 sett.) piu' vitamine ed io mi ritrovo punto e accapo....non ho messo post sul forum ho voluto fare le cose per bene nonostante vi posso assicurare i sacrifici economici e non infatti ho speso 250euro per 3 soggetti pagati 60 euro ma alla fine della fiera non so' di cosa sono morti i miei amici ho solamente escluso che non avevano niente di infettivo ma comunque non so' cosa possa essere successo eppure nel mio piccolo allevamento ho tante spicie e alcune anche piu' "deboli" dei canarini eppure il 75% delle perdite son stati canarini .....se un canarino da un giorno all'altro s'impalla diventa apatico mangia e dorme voi cosa fate???il mio prossimo passo e lo consiglio anche a voi e comprare un microscopio usb 400x Costo 40euro così almeno le analisi delle feci le posso fare da me visto che ci vuole davvero poco ed è davvero facile......ma poi altro davvero non so che fare se dopo tutto questo un animaletto di soli 2-3 anni ci lascia senza capire il motivo dobbiamo farcene per forza di cose una ragione??Cosa ne pensate

  2. #2
    Royal master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Antonio Longo

    L'avatar di Antonio Longo
    Registrato dal
    30-11-09
    residenza
    Foggia
    Messaggi
    1,105

    Ricambio gli auguri Amato, che sia un positivo 2012.
    Per quanto riguarda le perdite, in che percentuale si attesta? Su 50 soggetti (ho capito bene?), quanti decessi ed in quanto tempo sono avvenuti?
    Non so quanto sia grande la casetta che hai a disposizione, però in verità mi sembra troppo indigeni, canarini, diamantini e pappagalli nello stesso allevamento... magari mi sbaglio.

  3. #3
    Silver Magister Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di pierre


    Registrato dal
    03-11-09
    residenza
    loano(sv)
    Messaggi
    4,900

    sono d'accordo con Antonio: prendere molti soggetti di molte specie diverse,che hanno quindi esigenze diverse e farli coabitare nello stesso ambiente è certamente un errore.Non so quale patologia avessero i tuoi canarini,ma certamente hai acquistato uccelli portatori di qualche patologia che hanno infettato tutti gli altri.Tieni anche presente che una minima % di mortalità in un allevamento è abbastanza normale(non piu di 1-2 % sul totale dei soggetti ).Quindi ti consiglio di focalizzarti su poche specie che ti piacciono di piu(non si può allevare tutto!),possibilmente con esigenze analoghe e acquistare solo da allevatorii seri,senza girare x negozi di animali o mostre scambio,dove è piu alto il rischio di trovare soggetti portatori di qualche malattia,e in ogni caso ,x ogni nuovo acquisto,fare sempre la quarantena.

  4. #4
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di carpodaco

    L'avatar di carpodaco
    Registrato dal
    02-12-09
    residenza
    Montepulciano SI
    Messaggi
    584

    mi dispiace tantissimo amato,il mio lucherino t.n. gran gallatore ci ha lasciati,sono preoccupato per l'ingrossamento del fegato,non vorrei aver sbagliato alimentazione e nel lungo periodo aver causato la morte del soggetto,non lo so.Le perdite nella cattiva stagione ci stanno purtroppo,basta un piccolo calo delle difese immunitarie che subito i soggetti più deboli si ammalano.Nel tuo caso non vorrei che il tenere canarini,indigeni ed esotici insieme sia controproducente,i canarini per esempio sono ormai pressochè immuni a patologie alle quali sono invece vulnerabili gli altri animali.Un saluto e tanti auguri per la stagione 2012.Io quest'anno ho cambiato tutto ed allevo esotici di piccola taglia causa spazio.

  5. #5
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di amato

    L'avatar di amato
    Registrato dal
    20-01-11
    residenza
    firenze
    Messaggi
    780

    ciao e grazie a tutti la casetta è 12 m quadri non credo sia piccola anzì gli animali sono tutti ben divisi diamantini con diamantini indigeni con indigeni canarini con canarini tutti in gabbie minimo 60 max 120 comunque le morti sono state in totale 3 onestamente non credo al fatto dei nuovi arrivi visto che a morire sono state due canarine che erano con me da piu' tempo piu un lucherino che ho preso a settembre da un amico del forum ,quello che ora sta mezzo e mezzo e un canarino preso ad ottobreda un'altro amico ma come dici te pierre sempre prima di metterli assieme lascio i nuovi arrivati un mese fuori per vedere com eprocede poi li metto con gl'altri credo anch'io che alcune morti sono fisiologiche anche se dispiace perdere animali di neppure tre anni comunque non so cosa pensare

  6. #6
    Royal master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Antonio Longo

    L'avatar di Antonio Longo
    Registrato dal
    30-11-09
    residenza
    Foggia
    Messaggi
    1,105

    3 decessi (purtroppo) su 50 soggetti in 3 anni ci può stare.

  7. #7
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di amato

    L'avatar di amato
    Registrato dal
    20-01-11
    residenza
    firenze
    Messaggi
    780

    Quote Originariamente inviata da Antonio Longo Visualizza il messaggio
    3 decessi (purtroppo) su 50 soggetti in 3 anni ci può stare.
    si lo so' ma non capire come son morti soggetti comunque giovani dopo aver effettuato tutto il possibile mi lascia comunque perplesso

  8. #8
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di loxia

    L'avatar di loxia
    Registrato dal
    06-01-10
    residenza
    vicenza
    Messaggi
    135

    Non voglio fare"l'uccello del malaugurio",come si dice da noi,ma ritengo corretto preoccuparsi e cercare in ogni modo la causa di questi decessi tenendo in debito conto l'approssimarsi della prossima stagione riproduttiva.In bocca al lupo a tutti gli amici allevatori per un sereno 2012 e una soddisfacente stagione allevatoria.

  9. #9
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di amato

    L'avatar di amato
    Registrato dal
    20-01-11
    residenza
    firenze
    Messaggi
    780

    Quote Originariamente inviata da loxia Visualizza il messaggio
    Non voglio fare"l'uccello del malaugurio",come si dice da noi,ma ritengo corretto preoccuparsi e cercare in ogni modo la causa di questi decessi tenendo in debito conto l'approssimarsi della prossima stagione riproduttiva.In bocca al lupo a tutti gli amici allevatori per un sereno 2012 e una soddisfacente stagione allevatoria.
    giusto quel che dici,ma oltre a quello che ho fatto davvero non so piu' cosa fare credo sia impossibile fare altro

  10. #10
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di 98 fl


    Registrato dal
    28-11-07
    residenza
    Formia
    Messaggi
    38

    Ciao Amato mi interessa molto il discorso del microscopio usb per l'analisi delle feci . Ma poi come fai a sapere il virus o batterio che infesta l'allevamento ? Hai un vademecum o cosa ? Grazie per la risposta
    Gianni

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi