Nella sezione Editoriali dell’A.O.E. “”Il Bolborhynchus Lineola Lineola“” nuovo inedito editoriale a disposizione gratuita di tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 12

Discussione: Le balie: una vera e propria risorsa?

  1. #1
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di paolotls

    L'avatar di paolotls
    Registrato dal
    10-12-10
    residenza
    Roma
    Messaggi
    412

    Le balie: una vera e propria risorsa?

    Ciao a tutti,
    apro questo post con l'intento di raccogliere tutte le esperienze degli utenti di questo forum in merito a un argomento forse dato per scontato ma che può salvare spesso covate intere dalla inevitabile morte, vale a dire le "balie".
    Calopsiti, Parrocchetti dal groppone o Kakariki che siano, quante volte ci hanno aiutato a mantenere covate troppo numerose? E quante volte invece hanno portato avanti, anche da sole, i pulli nati da altri genitori poco raccomandabili?

    Credo che potrebbe essere utile a tutti quanti sapere come vengono organizzate e utilizzate quelle che chiamiamo balie, di qualsiasi specie si tratti; se si lascia sempre il nido a disposizione in modo che queste possano, in qualsiasi momento dell'anno in cui ce ne sia il bisogno, covare e poi crescere intere nidiate, o se invece si selezionano delle coppie particolarmente affiatate, maschio e femmina, che insieme "adottano" dei piccoli rimasti orfani, solo nel periodo della riproduzione?

    Grazie a tutti coloro che vorranno collaborare ad arricchire questo ottimo forum!


    sono cosparsi di soffici piume, non avranno un ottimo odore, nè delle labbra morbide, e ai piedi zampette rugose, ma almeno si legano per tutta la vita.. E se uno dei due si ritira, l'altro muore.

    Io posso imparare a parlare, tu puoi imparare a volare?
    http://www.youtube.com/watch?v=RTiUy5QY4gM

  2. #2
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di gino75


    Registrato dal
    18-07-10
    residenza
    mazara del vallo
    Messaggi
    227

    Ciao paolo, è complimenti perchè hai toccato un bell'argomento sulle balie,anche se questa parola può sembrare brutta per sfruttare altre specie,ma secondo me deve essere una necessità, o meglio una soluzione, è non un bisogno,io che da anni allevo pappagalli,quest'anno mi trovo per la prima volta a utilizzare i miei gropponi come balia,solo per una cova abbandonata dai miei collari,e inizialmente ai vari forum,e anche amici che allevano chiedevo,se facevo bene oppure no,e ti dico che non sono stati tanti i consigli arrivati,ora invece i miei gropponi stanno portando avanti questi pulli di collari,naturalmente con piccoli di gropponi da una diecina di giorni,e tutto procede bene,speriamo fino alla fine,però ogni giornomi pongo la domanda di cosa fare un domani,ciao,e speriamo di avere tante risposte,e di parlare tanto su questo argomento.

  3. #3
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di arrigo.taddei

    L'avatar di arrigo.taddei
    Registrato dal
    07-03-10
    residenza
    zevio via pio XII--N61
    Messaggi
    1,978

    ciao paolotls per chi alleva con amore le baglie sono indispensabili ,non per allevare di piu' ma per salvare dei piccoli rifiutati dai genitori mi fa piu' dispiacere perdere un piccolo che il piacere di allevarne due .i kakariki sono baglie per ecellenza .ora ne o' 10 coppie ,allevo solo lori ma un tempo anche con granivori ne tenevo 30 coppie .mi anno aiutato ad allevare di tutto

    A. O. B.: SV601

  4. #4
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di gino75


    Registrato dal
    18-07-10
    residenza
    mazara del vallo
    Messaggi
    227

    ciao arrigo,volevo chiederti nelle tue esperienze con le balie,naturalmente usati per salvare piccoli di altre razze,mi sapresti dire se loro portano la nidiata fino allo svezzamento,oppure per altre cause hai provveduto tu all'imbeccare a mano,ti dico questo perchè io ho due collari dentro una nidiata di gropponi che loro stanno portando tranquillamente avanti,ma ci riusciranno fino allo svezzamento?

  5. #5
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di arrigo.taddei

    L'avatar di arrigo.taddei
    Registrato dal
    07-03-10
    residenza
    zevio via pio XII--N61
    Messaggi
    1,978

    ciao GINO I KAKI se sono di taglia piccola come li senegal e altri taglia simile li portano a termine . i gropponi non li o mai adoperati ,ma penso che non abbiano difficolta tienili guardati,

    A. O. B.: SV601

  6. #6
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di gino75


    Registrato dal
    18-07-10
    residenza
    mazara del vallo
    Messaggi
    227

    Sai Arrigo che tra ieri e oggi,ho dovuto papparli perchè il loro gozzo non era tanto pieno,o meglio non credo sarebbe bastato a provvedere per tutta la giornata,poi io per sicurezza o pensato,prevenire è meglio che curare,quindi ho provveduto a dargli da mangiare e poi lasciati dentro il nido,tutto procede bene.

  7. #7
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di arrigo.taddei

    L'avatar di arrigo.taddei
    Registrato dal
    07-03-10
    residenza
    zevio via pio XII--N61
    Messaggi
    1,978

    bene Gino se tu ai la possibilita di darci una volta da mangiare alla sera cosi non restano dietro nei confronti degli altri ,e vengono svezzati senza difficolta. e' opportuno controllare i nidi tutti i giorni intervenendo ,in modo che se qualche piccolo rimane indietro lo riporti a livello degli altri

    A. O. B.: SV601

  8. #8
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di paolotls

    L'avatar di paolotls
    Registrato dal
    10-12-10
    residenza
    Roma
    Messaggi
    412

    E se lo imbocchi tu poi la madre continua a crescerlo come gli altri? Non abbandona il nido?
    sono cosparsi di soffici piume, non avranno un ottimo odore, nè delle labbra morbide, e ai piedi zampette rugose, ma almeno si legano per tutta la vita.. E se uno dei due si ritira, l'altro muore.

    Io posso imparare a parlare, tu puoi imparare a volare?
    http://www.youtube.com/watch?v=RTiUy5QY4gM

  9. #9
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di gino75


    Registrato dal
    18-07-10
    residenza
    mazara del vallo
    Messaggi
    227

    per quanto riguarda l'abbandono del nido,quello no perchè lei entra a dare da mangiare ai suoi piccoli, e in più la sera dorme con loro dentro il nido a mantenerli caldi,forse non l'ho imbecca più,ma io non posso correre il rischio di perderli,quindi almeno una pappata piena al giorno la faccio,in modo tale come dice Arrigo,di mantenere l'equilibrio di crescita dentro il nido,poi se più in la ce la necessita di toglierli lo faccio io provvedendo allo svezzamento completo,a me non interessa il pappagallo allevato a mano,ma bensì riuscire a portarlo autonomo per poi metterlo in voliera,tanto ci penserà il tempo a fargli dimenticare l'addomesticamento.

  10. #10
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di arrigo.taddei

    L'avatar di arrigo.taddei
    Registrato dal
    07-03-10
    residenza
    zevio via pio XII--N61
    Messaggi
    1,978

    no non abbandona il nido ,se vai con certo modo . certo che trattandosi di collari con gropponi per i genitori adottivi sara' sempre piu' difficile imbeccarli, i collari come tutti i psittacula al imbeccata tendono ad alzarsi sulle zampe .tu mi ai chiesto del'abbandono ,,questo avviene quando non ce intesa fra allevatore e ucelli. ricordati di aprire i nidi tutti i giorni per ispezionare e abituare li animali a te, aprendo con riguardo picchiando sulla porticina ,in poco tempo no avranno piu paura

    A. O. B.: SV601

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi