Nella sezione Editoriali dell’A.O.E. “”Il Bolborhynchus Lineola Lineola“” nuovo inedito editoriale a disposizione gratuita di tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 3 di 4
primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 40

Discussione: cove canarini york 2016

  1. #21
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,604

    In questa discussione Arricciatini 2016 puoi vedere qualche mio pulletto di quest'anno.

    Oltre agli Arricciati del Nord, una coppia di Roseicollis ed un piccolo esercito di balie, ho anche questi Gioielli


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  2. #22
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di FlyMayor


    Registrato dal
    26-06-15
    residenza
    roma
    Messaggi
    21

    Partenza alla grande Paride ho visto le foto dei pulli hai anche già anellato ma allevi interno o esterno io se tutto va bene fine settimana anello ma balie in pratica sono il ricambio per l'hanno prossimo per quanto riguarda i canarini York c'è da aspettare ancora una settimana circa speriamo bene... Io non lo detto all'inizio ma ho anche 2 coppie di Mayor ancestrali e agata. Il clima qua a roma non è dei migliori e non aiuta tanto speriamo bene nei prossimi giorni

  3. #23
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,604

    Allevo all'esterno e rigorosamente a clima naturale perchè sono fermamente convinto che gli animaletti debbano avvertire il cambio delle stagioni. Poichè ho covate invernali con i Diamanti di Gould, l'unica manomissione che faccio in allevamento, è allungare il fotoperiodo.

    Sai, molto volte ho letto di gente che aspetta il tepore primaverile poichè crede che questo induca i propri animali all'estro.
    Dal canto mio, parlando di canarini, non ho alcun dubbio che l'estro nasce esclusivamente dal fotoperiodo altrimenti non si spiegherebbe il motivo per cui i miei canarini (maschi e femmine) a novembre entrano in estro ed a dicembre hanno le prime schiuse. Ho delle foto (appositamente scattate) con canarini appena nati mentre fuori c'è una tempesta di grandine e neve. E non credo che questo sia "tepore". Quindi ?

    Se mettiamo a paragone i Diamanti di Gould, noti per essere animali che vivono e nidificano nelle torride giornate australiane - e parliamo almeno dai 35° a salire -, che nidificano nelle nostre latitudini da novembre in poi (e quindi rigorosamente inverno) riuscendo a svezzare nidiate ad un clima assolutamente freddo per loro, non vedo perchè non dovrebbero farlo i canarini. Non è solo teoria perchè, se hai confrontato le date, le foto parlano chiaro.

    A volte ho voglia di sfidare chi pensa che l'estro dei canarini derivi eslusivamente dal tepore delle giornate di sole. Chissà mai perchè "vedono" solo il tepore mentre continuano a non comprendere che le giornate si sono notevolmente allungate e con maggiore intensità di luce......


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  4. #24
    Silver Magister Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Tony Buglisi

    L'avatar di Tony Buglisi
    Registrato dal
    23-11-11
    residenza
    Torino
    Messaggi
    4,775

    Ma è risaputo che contano solo le ore di luce per i canarini e per tutti i fringillidi, chi espone li riproduce sempre verso dicembre-gennaio. La temperatura è importante per non avere ritenzioni dell'uovo, i canarinari che riproducono a dicembre riscaldano il locale fino a 18 gradi, da te Paride riesci perche il clima è benevolo, qui al nord non ci riusciresti senza riscaldare se non avendo ingenti perdite di animali. Lo scorso anno ho anticipato le cove a inizio febbraio e faceva ancora freddo, è stato un disastro finche non ha scaldato perche ogni volta che la femmina usciva dal nido le uova si raffreddavano.

  5. #25
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,604

    Si, hai ragione.
    Forse a causa del nostro clima meno rigido, non ho mai considerato il problema ritenzione.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  6. #26
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di FlyMayor


    Registrato dal
    26-06-15
    residenza
    roma
    Messaggi
    21

    Concordo con te Paride per la luce ma anche la temperatura gioca il suo ruolo fondamentale, condivido pienamente con Tony... Ho conosciuto tempo fa un allevatore che riproduceva gould contro tempo all'esteno e non ha mai perso un pulletto
    questi sono i casi in cui veramente non sai dare risposta l'unica cosa che riesci a darti come risposta è che l'uccellino è spettacolare sotto tutti i punti di vista... Oppure mi è capitato di vedere con i miei occhi da un allevatore campano cardellini che mangiano solo scagliola assoluta, roba da non credere, ed io che ci spendo un botto tra varie misture di semi (non so se qui sopra si possono dire le Marche) ma che costano un botto. Ci sono sempre le eccezioni che confermano la regola. Io per la mia breve esperienza posso dirti specie Mayor "il sole" dove li tengo posizionati e strategico in modo tale da ricevere su un lato della gabbia un raggio di sole, se li vedi come si aprono hai presente i pellicani quando si asciugano al sole, identici. Nella normalità luce e temperatura vanno di pari passo...

  7. #27
    Silver Magister Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Tony Buglisi

    L'avatar di Tony Buglisi
    Registrato dal
    23-11-11
    residenza
    Torino
    Messaggi
    4,775

    Io ho i mayor che sono l'eccezione alla regola, hanno due mangiatoie antispreco, una con il misto cardellini e una con sola scagliola, mangiano quasi esclusivamente la scagliola

  8. #28
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di FlyMayor


    Registrato dal
    26-06-15
    residenza
    roma
    Messaggi
    21

    Ecco Tony tu sei un'altra testimonianza.. Che spiegazione ti dai??? io credimi non ne ho la più pallida idea... Nel misto che somministro ti faccio vedere come sono bravi a mangiare tutti gli altri semi lasciando la scagliola calcola che delle volte giro gli "scarti" alle balie... Minlasciano solo la scagliola accuratamente pulita hihihihi

  9. #29
    Silver Magister Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Tony Buglisi

    L'avatar di Tony Buglisi
    Registrato dal
    23-11-11
    residenza
    Torino
    Messaggi
    4,775

    ahahah sono schizzinosi, a me ha stupito questa cosa perche entrambi gli allevatori dove li ho presi fornivato solo il misto semi per cardellini quindi teoricamente non dovrebbero essere abituati a mangiare tanta scagliola, ma se è per questo anche i miei roseicollis sono strani, preferiscono la scagliola al girasole

  10. #30
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di FlyMayor


    Registrato dal
    26-06-15
    residenza
    roma
    Messaggi
    21

    Ragazzi brutte notizie 2 coppie con uova chiare e una con 3 uova feconde partenza nn delle migliori ma me lo aspettavo visto che i maschi non erano saliti abbastanza continuerò ad aggiornarvi resto sempre più convinto che il tempo gioca un ruolo centrale in tutto questo.

+ Rispondi
Pagina 3 di 4
primaprima 1 2 3 4 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi