Nuova guida dal titolo "ERBE PRATIVE" messa a disposizione gratuita per tutti i nostri utenti nella cartella "Iniziative" della sezione Associazione Ornitologica Europea
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: problema nido

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di denny14

    L'avatar di denny14
    Registrato dal
    18-02-16
    residenza
    como
    Messaggi
    30

    problema nido

    Buongiorno,

    ho una coppia di diamanti mandarini da più di 1 mese, dovrebbero avere circa 1 anno di età.

    vedendo che il maschio dava chiari segni di voler costruire il nido ho messo nella gabbia il materiale e il classico nido a cassetta; il problema è che i 2 non entrano nel nido, ma cercano di costruire il nido in un angolo della gabbia - ieri la femmina ha anche deposto un uovo. Vi chiedo, c'è qualche trucco per farli abituare ad utilizzare il nido a cassetta?

  2. #2
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,292

    Questo non è il periodo più indicato per far riprodurre i soggetti.

    Adesso che la femmina ha deposto l'uovo, si sarà di certo affezionata al posto di nidificazione e risulta piuttosto difficile poter credere che riuscirà a tornare a deporre all'interno della cassetta.
    Alcuni soggetti, i giovani in percentuale maggiore, incontrano delle "diffidenze" non tanto col nido quanto con l'oscurità interna.
    Un buon metodo è quello di lasciare aperto il coperchio del nido a cassetta e posizionarci sopra in pezzo di rete zingata quadrettata o un pezzo di griglia in modo che possano godere della massima luminosità senza poter volare via.
    Man mano che passano i giorni, si oscura sempre più il nido fino a quando si riesce a portarlo in penombra e quindi chiudere il nido.
    Ed il gioco è fatto.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  3. #3
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di denny14

    L'avatar di denny14
    Registrato dal
    18-02-16
    residenza
    como
    Messaggi
    30

    ciao Paride, grazie per la risposta

    aggiornamento: siccome non ne volevano sapere nulla del nido in legno, in emergenza ho ricavato un nido in cartone con la scatola dei cereali della colazione.... tempo 3 ore hanno costruito il nido e la femmina ha deposto! Adesso sembra che la cova sia iniziata, speriamo bene (credo siano alla prima esperienza, sono giovani di negozio....)

    riguardo alla temp esterna, so che con il caldo non è il massimo, però qui non fa caldissimo e rinfresca anche (piogge e temporali)..... (a metà MAGGIO mi sono morti di freddo 2 cocorite di una covata con 5 pulli perchè i genitori non sono riusciti a portarli avanti tutti -- - - a volte fa più danno il freddo che non il caldo)
    Ultima modifica di denny14; 12-07-16 a 17: 34

  4. #4
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,292

    Bene per il nido.
    Un piccolo suggerimento: poichè i pulletti defecheranno dentro al nido e trascorsa la prima settimana le deiezioni saranno più voluminose e liquide, ti suggerirei di costruire attorno al nido una struttura in legno o in compensato in modo che possa reggere e contenere il cartone che ormai inzuppato del liquido delle deiezioni non darà più una valida garanzia di sicurezza.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  5. #5
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di denny14

    L'avatar di denny14
    Registrato dal
    18-02-16
    residenza
    como
    Messaggi
    30

    è appoggiato su una mensola interna (la gabbia l'ho costruita io) - il cartone è doppio e rinforzato - secondo me regge.
    ovviamente al prossimo giro costruirò qualcosa di più decente e resistente----

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi