Anche quest’anno saremo presenti a Reggio Emilia – Vi aspettiamo al nostro stand, per un saluto e per scambiare due chiacchiere
+ Rispondi
Pagina 4 di 4
primaprima 1 2 3 4
Visualizzazione dei risultati da 31 a 39 su 39

Discussione: balie cardellini

  1. #31
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Tony Buglisi

    L'avatar di Tony Buglisi
    Registrato dal
    23-11-11
    residenza
    Torino
    Messaggi
    4,775

    Ho fatto proprio così, mi sono procurato dei gialli mosaico molto molto rustici e per niente selezionati. Esteticamente infatti sono pessimi. Staremo a vedere se funzionano bene anche se credo che prima delle cove un trattamento antibiotico lo faccio alle balie visto che non essendo nati da me non so effettivamente come sono stati tirati su

  2. #32
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di labi

    L'avatar di labi
    Registrato dal
    05-10-12
    residenza
    Cagliari
    Messaggi
    974

    Quote Originariamente inviata da Tony Buglisi Visualizza il messaggio
    Ho fatto proprio così, mi sono procurato dei gialli mosaico molto molto rustici e per niente selezionati. Esteticamente infatti sono pessimi. Staremo a vedere se funzionano bene anche se credo che prima delle cove un trattamento antibiotico lo faccio alle balie visto che non essendo nati da me non so effettivamente come sono stati tirati su
    errore.


    perché trattamento antibotico così ?


    se i canarini li acquisti a novembre e ti arrivano in primavera in piena forma ........... non capisco

  3. #33
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Tony Buglisi

    L'avatar di Tony Buglisi
    Registrato dal
    23-11-11
    residenza
    Torino
    Messaggi
    4,775

    Perche non essendo miei come faccio a sapere se non sono stati cresciuti con fungizone come erano i miei rossi mosaico? Se lo fossero non lo vedrei finche non iniziano a farmi ammalare i cardellini. Il canarino con megabatteriosi cresciuto con fungizone non da nessuno sintomo evidente di malessere. I miei rossi mosaico hanno vissuto perfettamente per i tre anni che li ho tenuti senza ammalarsi mai e senza patire ne freddo ne umido, ma arrivati alla riproduzione saltava sempre fuori il puntino nero. Mi spiace ma non metto a rischio le prime deposizioni dei cardellini per non fare un precova alle balie,alle 10 balie che invece sono nate da me non darò nulla

  4. #34
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di MANUsv

    L'avatar di MANUsv
    Registrato dal
    17-08-10
    residenza
    savona
    Messaggi
    31

    Quote Originariamente inviata da Tony Buglisi Visualizza il messaggio
    Perche non essendo miei come faccio a sapere se non sono stati cresciuti con fungizone come erano i miei rossi mosaico? Se lo fossero non lo vedrei finche non iniziano a farmi ammalare i cardellini. Il canarino con megabatteriosi cresciuto con fungizone non da nessuno sintomo evidente di malessere. I miei rossi mosaico hanno vissuto perfettamente per i tre anni che li ho tenuti senza ammalarsi mai e senza patire ne freddo ne umido, ma arrivati alla riproduzione saltava sempre fuori il puntino nero. Mi spiace ma non metto a rischio le prime deposizioni dei cardellini per non fare un precova alle balie,alle 10 balie che invece sono nate da me non darò nulla
    Capisco il punto di vista di Antonio riguardo covate preziose...
    Il casino e' che si e' sempre portati a fare delle scelte e non sai mai se sono azzeccate oppure no
    quindi ogni consiglio e' una opinione strettamente personale che puo essere condivisa o meno...
    Dal mio punto di vista invece che cure medicinali preventive farei sin da ora un bel programma di pulizia del tratto gastrointestinale e rinforzo del sistema immunitario
    lo so non da garanzie immediate... ma almeno non rischi di indebolire soggetti che magari non avevano bisogno di nulla
    perché quello che fanno gli antibiotici e' di uccidere sia i batteri cattivi ma anche quelli buoni pregiudicando il sottile equilibrio fisico che magari aveva solo bisogno di essere mantenuto...
    Questo inevitabilmente si scopre nel periodo di entrata in estro dove cambia il metabolismo lo stress avanza e le difese immunitarie diminuiscono, e gli eventuali batteri che l'organismo riusciva a combattere da solo prendono il sopravvento
    A parte queste che sono cose dette e ridette, secondo me e' quasi obbligatoria la prima covata di prova, da li si scoprono molte cose e ci si puo regolare con le balie e il loro utilizzo
    Un saluto.

  5. #35
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Tony Buglisi

    L'avatar di Tony Buglisi
    Registrato dal
    23-11-11
    residenza
    Torino
    Messaggi
    4,775

    Quote Originariamente inviata da MANUsv Visualizza il messaggio
    un bel programma di pulizia del tratto gastrointestinale e rinforzo del sistema immunitario
    Piu precisamente cosa daresti?

  6. #36
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di acquagol


    Registrato dal
    21-09-13
    residenza
    ceccano
    Messaggi
    591

    Quote Originariamente inviata da Tony Buglisi Visualizza il messaggio
    Piu precisamente cosa daresti?
    tony scusami ma te allevi anche spagnoli, perché oltre ad una coppia ho preso anche una di agata rosso mosaico vorrei farti vedere

  7. #37
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di MANUsv

    L'avatar di MANUsv
    Registrato dal
    17-08-10
    residenza
    savona
    Messaggi
    31

    Quote Originariamente inviata da Tony Buglisi Visualizza il messaggio
    Piu precisamente cosa daresti?

    Ci sono tanti prodotti validi, ti posso dire cosa uso io perché ritengo che funzionino...
    the vanhee , nuovo gr e plasmatox (della Greenvet) per tratto gastrointestinale
    echinacea, eleuterococco (gocce in soluzione non alcoolica) e fermenti lattici rinforzo sistema immunitario...
    Li uso praticamente tutto l'anno, e nel periodo di riposo quando il pastoncino viene fornito saltuariamente, li somministro nell'acqua da bere
    faccio mini cicli di questi prodotti durante il mese e a rotazione rincomincio.... almeno sino alle cove
    Ultimamente ho iniziato a usare il " miele di manuka" (cercando su internet puoi scoprire le sue proprieta') costa un botto....! e lo sto provando solo per i cardellini

  8. #38
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Tony Buglisi

    L'avatar di Tony Buglisi
    Registrato dal
    23-11-11
    residenza
    Torino
    Messaggi
    4,775

    Il the vanhee l'ho usato anche io, ho smesso perche non trovavo nessun miglioramento, proverò gli altri due prodotti che mi hai consigliato

  9. #39
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di MANUsv

    L'avatar di MANUsv
    Registrato dal
    17-08-10
    residenza
    savona
    Messaggi
    31

    Quote Originariamente inviata da Tony Buglisi Visualizza il messaggio
    Il the vanhee l'ho usato anche io, ho smesso perche non trovavo nessun miglioramento, proverò gli altri due prodotti che mi hai consigliato

    Io noto uno stato di forma generale migliore nell' usarlo in modo continuativo come acidificatore intestinale... miglior consistenza delle feci soprattutto...
    lo alterno ai fermenti lattici, un giorno uno il giorno dopo gli altri
    cosi facendo anche i fermenti trovano un ambiente intestinale migliore per attecchire

+ Rispondi
Pagina 4 di 4
primaprima 1 2 3 4

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi