Anche quest'anno nella sezione Editoriali dell’A.O.E. “”Nuovo Calendario 2022“” a disposizione gratuita per tutti gli amici del Forum - Buon 2022 a tutti
+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 12

Discussione: Il dimorfismo sessuale nel Parrocchetto dal collare

  1. #1
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Il dimorfismo sessuale nel Parrocchetto dal collare

    Negli ultimi tempi, ho spesso ricevuto alcuni messaggi in privato, in cui mi si domandava quali discernimenti sostanziali fosse possibile cogliere tra maschio e femmina di Psittacula krameri, al di fuori del classico collare nero e rosa che definisce così chiaramente questo favoloso parrocchetto.
    In effetti, talvolta è necessario individuare con scarso margine d'errore il sesso dei novelli prima del decisivo 17° mese di vita, quando la livera adulta risulterà pienamente palesata.
    Per soddisfare, quindi, qualsiasi futura richiesta, ho pensato di riportare uno scritto completo che avevo steso qualche mese fa sul mio sito personale.
    Ultima modifica di Luca Marani; 04-11-16 a 19: 10
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  2. #2
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Nel parrocchetto dal collare, il dimorfismo sessuale appare pressoché visivamente evidente in età adulta, grazie al classica banda policromatica presente intorno al collo e fin sotto il becco e individuabile - in differenti colorazioni - in pressoché tutte le colorazioni.
    L'esemplare ancestrale presenterà pertanto un collare prevalentemente nero, seguito da una striscia rosa più o meno spessa appena dietro la nuca.
    È bene specificare, come in commercio sia attualmente possibile reperire particolari soggetti - mutati o diversamente selezionati - nei quali quest'ultima striscia rosata risulta sostituita da un analogo disegno dal colore arancio o bianco (nel caso si assista ad una riduzione di psittacofulvina).

    Gli individui di sesso femminile, pur non rivelando alcuna marcatura affine, presentano comunque una «riga» leggermente più chiara sulla parte superiore del collo.
    Come ho accennato in precedenza, lo Psittacula krameri comincia a presentare un collare sufficientemente definito dopo il 17° mese dalla nascita, nonostante i novelli siano soliti effettuare la prima muta intorno 9-12° mese, per poi raggiungere la maturità sessuale in seguito al 2-3° anno.



    Una tecnica assolutamente certa per intuire il sesso dopo l'anno di vita, consiste nell'osservare il comportamento dei novelli.
    Un atteggiamento tipico dei maschi, ad esempio, può essere così riassunto: il soggetto apre leggermente le ali mantenendole a forma di cuore arcuato, si slancia con il busto in modo da raggiungere il massimo della sua lunghezza e apparire massimamente imponente.
    Successivamente, ondeggia ripetutamente la testa a destra e sinistra, spostando il peso sulla rispettiva zampa e rimpicciolendo la pupilla.

    Tale "danza di corteggiamento" può essere intrapresa in seguito al contatto visivo con femmine pronte all'accoppiamento, giovani maschi o -più semplicemente- anche con lo stesso allevatore.
    Per incoraggiare i soggetti, potremo servirci di un piccolo specchio da inserire in voliera, al fine di rispecchiare l'immagine dell'animale.
    Le femmine, al contrario, potranno assumere il classico assetto a «banana», incurvando il dorso, riversando la testa all'indietro e sollevando la coda: vi è pertanto un parallelismo con la posizione che manterranno, da adulte, durante la copula.



    Avendo la possibilità di effettuare un paragone tra due soggetti di sesso opposto, potremo inoltre notare le seguiti differenze: il maschio rivela zampe meno possenti ed esili, una coda leggermente più lunga, e una cassa cranica piatta e larga.
    Di contro la femmina, dimostrerà una testa più piccola e bombata, becco meno prominente e stazza tarchiata.
    Inutile precisare che tali indicazioni risultano presenti in animali di tutte le età, ma non rappresentano un tecnica assolutamente certa per discernere il sesso.

    Anche la livrea può fornirci indicazioni significative: il maschio, dopo la muta giovanile, presenta colori più accentuati e accessi, i quali diventano progressivamente più brillanti dietro la nuca ed -in particolare - fin sulla fronte, ove raggiungono la massima saturazione.
    Ovviamente una simile peculiarità non apparirà evidente in soggetti privi di melanina, quali i lutini e gli albini.
    In conclusione, trovandoci nel beneficio del dubbio, potremmo sempre affidarci a laboratori per il sessaggio molecolare, assolutamente abbordabile ed innocuo per l'animale, oltre a rappresentare una sicura garanzia nel 97% dei casi (così riportano le statistiche).
    Sarà sufficiente disporre di qualche piuma ed il riconoscimento sarà presto eseguito.

    Ultima modifica di Luca Marani; 04-11-16 a 18: 02
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  3. #3
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Marbotti

    L'avatar di Marbotti
    Registrato dal
    11-08-16
    residenza
    Mantova
    Messaggi
    59

    Grazie Luca, ci sarà molto utile
    Marco


  4. #4
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di SimoneF

    L'avatar di SimoneF
    Registrato dal
    10-08-16
    residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    127

    Eccellente guida di base, purtroppo nel parrocchetto dal collare sono state fissate innumerevoli mutazioni che fuorviano alcuni dei comuni standard per il sessaggio.
    Comunque mi sembra un lavoro ben fatto perché le hai analizzate in maniera abbastanza trasversale.
    In particolare l'ultima foto è veramente utile per cogliere le differenze: complimenti!

  5. #5
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Comrado


    Registrato dal
    01-09-16
    residenza
    Perugia
    Messaggi
    38

    Scusate se vado Off Topic, ma alcune delle caratteristiche elencate restano valide anche per altre specie di Psittacula oppure solo i collari?

  6. #6
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    La questione appare troppo articolata per poter essere esplicata in un unico testo: le restanti specie appartenenti al genere Psittacula si manifestano estremamente differenti sotto il profilo fenotipico e, conseguentemente, rivelano differenti paramentri per il sessaggio visivo.
    Ad esempio, potremo basare la nostra osservazione sui marchi alari rossi, sulla diversa colorazione della ranfoteca, sulla sfumatura della testa e non necessariamente sulla presenza di collare.

    In linea generale, possiamo tuttavia affermare che rimangono validi -piuttosto uniformemente- i discernimenti fondati su corporatura, struttura scheletrica e taglia, ad esclusione della livrea che - come ovvio - risulta prettamente legata alla specie d'appartenenza.
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  7. #7
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di LucaEmilia

    L'avatar di LucaEmilia
    Registrato dal
    17-08-16
    residenza
    Emilia romagna
    Messaggi
    47

    Salve, io ho un parrocchetto dal collare che ho fatto sessare con l'endoscopico, però da qualche tempo sta praticando la danza di corteggiamento tipica dei maschi che hai descritto nell'articolo.
    Quale dato è più affidabile: il sessaggio o il comportamento?

  8. #8
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Talvolta il sessaggio endoscopico presenta un leggero margine d'errore, in particolar modo se realizzato in maniera poco oculata nei primi mesi di vita del soggetto, quando l'apparato riproduttore non risulta sufficientemente sviluppato da poter permettere un rapido riconoscimento all'inserimento della sonda.

    Al contrario, gli atteggiamenti sopracitati si dimostrano strettamente legati al sesso dell'esemplare, senza alcuna eccezione dovuta ad errori umani o alterazioni fisiologiche.
    Mi pare sia alquanto improbabile che un soggetto di sesso femminile, riproduca - ripetutamente in pochi giorni - il corteggiamento tipico dei maschi, e così viceversa: in tal senso, possiamo possedere l'assoluta certezza riguardo al sesso del tuo esemplare
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  9. #9
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Franchi80

    L'avatar di Franchi80
    Registrato dal
    10-09-16
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    44

    Invece, per il fatto che un giovane di 9 mesi cerchi di salire su un altro soggetto, possiamo considerare per certo che sì trattino di maschio e femmina?

  10. #10
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Come in tutte le specie di Psittacidi, l'atto sessuale non è essenzialmente associato a scopi riproduttivi o finalizzato a rinforzare il legame di coppia; tuttavia, può palesarsi all'interno di un'ampia colonia o tra due maschi isolati da altri esemplari di sesso opposto, al fine di stabilire le gerarchie all'interno del gruppo o semplicemente instaurare un rapporto sociale.
    In parrocchetti caratteristicamente monogami, potremo comunque riscontrare simili comportamenti, in particolar modo negli individui di giovane età.

    Per tale ragione, non possiamo raggiungere alcuna conclusione utile dalla tua osservazione, piuttosto occorrerebbe attendere altri segnali più indicativi.
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi