Benvenuti sul forum dell’Associazione Ornitologica Europea – Buona navigazione a tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 1 di 15
1 2 3 4 5 11 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 149

Discussione: Domanda su cova

  1. #1
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di BeppeTappo

    L'avatar di BeppeTappo
    Registrato dal
    28-02-17
    residenza
    Torino
    Messaggi
    80

    Domanda su cova

    Ciao a tutti, volevo domandarvi, è cosa poco buona una femmina che depone il primo uovo, non lo cova, e fin qui ci siamo però di notte dorme dentro il nido per poi deporre in mattinata il secondo e di nuovo non covare tutto il giorno. Non c'è il rischio così che faccia partire l'uovo e poi morire perché non più covato?
    La Natura è mutevole... per natura...

  2. #2
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Carlo Sallese

    L'avatar di Carlo Sallese
    Registrato dal
    03-02-09
    residenza
    Casalbordino (ch)
    Messaggi
    4,854

    Puo stare anche nel nido senza covare
    Carlo
    RNA BW55
    RAE F82


  3. #3
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di BeppeTappo

    L'avatar di BeppeTappo
    Registrato dal
    28-02-17
    residenza
    Torino
    Messaggi
    80

    Ah ok, non lo sapevo davvero questo. Grazie!!!
    La Natura è mutevole... per natura...

  4. #4
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Gioandreani


    Registrato dal
    20-04-17
    residenza
    marina di carrara
    Messaggi
    90

    aiuto canarini allo stecco

    buonasera a tutti, mi scuso se piombo cosi nelle vostre conversazioni, ma vorrei qualche consiglio possibilmente. mi e successo un fatto tremendo. La mia coppia di canarini, e volata via, (porta chiusa male), oltre la desolazione, mi hanno lasciato 3 pulli di 5,4,3 giorni. Non volendoli vedere morire ho iniziato nutrirli.adesso hanno 12,11,10. sto dando bastoncino morbido giallo sciolto con acqua lauretana, ho fatto una breve parentesi di un giorno somministrando bastoncino per imbecco in polvere, dietro consiglio di "esperto" e sono quasi morti. li ho salvati per un pelo a forza di costanza e dedizione . I primi due stanno benone, mangiano come maialini e sono cresciuti molto e stanno mettendo le piume. Il più piccolo che e sempre rimasto più piccolo.... ma vitale e affamato oggi e molto giu mangia poco tiene gli occhi chiusi e sembra molto debole. Che ne pensate, cosa posso fare?. mi sono già affezionata un sacco, mi ero illusa di essere a buon punto....aiutatemi vi prego.

  5. #5
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,280

    Ciao Gio
    a pochi giorni di vita è davvero difficile poter individuare il male che lo affligge.
    Il fatto che sia più piccolino potrebbe dipendere dal fatto di essere l'ultimo della covata (è l'ultimo?) o magari è davvero affetto da qualche patologia che gli impedisce la crescita e svuiluppo.

    Se fosse un mio soggetto non darei farmaci ma scioglierei una goccia di miele in tre o quattro gocce di acqua e proverei a somministrarglielo.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  6. #6
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Gioandreani


    Registrato dal
    20-04-17
    residenza
    marina di carrara
    Messaggi
    90

    Grazie mille del consiglio...... purtroppo e' morto. Si era il piu piccolo penso che quando la mamma e volata avesse solo 3 giorni, visto che mangiava con appetito, ed era cresciuto niziavano le penne sulle ali...... mi ero illusa, invece all'improvviso ha smesso di mangiare è dimagrito alla velocita della luce e si e spento. Gli altri due in compenso stanno benone, a quest proposito, ho bisogno di nuovi consigli.......
    quando inixìziano a mangiare da soli? e cosa posso inziare a dare oltre il pastoncino, e in che peroporzioni? adesso hanno 20 giorni. tra 1 settimana devo assentarmi per una giornata e non so come fare......devo iniziare a mettere loro a disposizioni alimenti? sono amcora nel nido, posto a terra sul fondo della gabbia e circondato da mini borse dell'acqua calda, ogni tanto li trovo fuori ma sempre attaccati al nido. la notte dormono tranquilli li copro con una pezzettina di lana. scusate se faccio mille domande....... ma non vorrei rovinare tutto..... li vedo ancora cosi fragili.......grazie mille.

  7. #7
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Gioandreani


    Registrato dal
    20-04-17
    residenza
    marina di carrara
    Messaggi
    90

    scusate gli errori ma sono al lavoro e ho una tasieraa vecchia che ogni tanto sballa e rimangono i tasti incastrati

  8. #8
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,280

    Mi dispiace che sia deceduto ma chi alleva canarini sa bene che purtroppo era quasi prevedibile....

    I novelli si involano (lasciare il nido) intorno al 20°/22° giorno ma se alimentati solo a pastoncino, comprenderai bene che risultano essere un pò ritardatari.....
    Ti consiglierei di acquistare quelle polveri da imbecco x canarini (in commercio ne esistono di tante marche) che a differenza del solo pastoncino sono completi avendo molte più vitamine e proteine e magari in questa settimana riesci a tirarli più su. Forse non gradiranno perchè abituati al gusto del pastoncino ma suggerisco di insistere solo per il loro bene. Potresti provare a somministrare (tagliati fini fini e piccoli piccoli) pezzettini di cicoria e pezzettini di mela gialla (se vuoi puoi anche frullarla) magari mischiata ad un pò del solito pastoncino.
    Se vuoi, puoi provare a mischiare 1/4 di uovo sodo (schiacciato piccolo con la forchetta) con meno di mezzo cucchiaino di gammarus (i gamberetti essiccati per l'alimetazione delle tartarughine d'acqua) che - debitamente frullati - sono un ottimo apporto di vitamine e proteine animali (io li utilizzo sempre mischiati all'uovo sodo, nei primi giorni d'imbecco dei Diamanti di Gould) ottimi per il loro sviluppo.

    Se già impiumati, dovrebbero essere in grado di termoregolarsi e se stanno ancora nel nido, risulta inutile mettere nuove mangiatoie.
    Se invece li vedi in piedi al bordo del nido, vuol dire che cominciano a saggiare la forza delle gambe e fra poco lasceranno il nido (ritornandoci però la sera).
    I piccoli svezzati dai genitori, già a 30 giorni sono autosufficienti.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  9. #9
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Gioandreani


    Registrato dal
    20-04-17
    residenza
    marina di carrara
    Messaggi
    90

    consigli preziosi pulli allo stecco

    Grazie di nuovo, ho provato un pochino di mela grattugiata, e il giorno precedente uovo sodo, mangiano.....si la polvere da imbecco l'avevo presa, e ne ho ancora, ma il giorno che gliel'avevo somministrata, sembravano spenti e non volevano mangiare, anzi non aprivano proprio il becco, forse non gradivano...come mi dicevi. ma mi ero tanto spaventata e poi facevano feci scure e asciutte..... quindi l'avevo tolta. Ma posso riprovare se è meglio. Ogni tanto si, li trovo sul bordo, ma non sembrano molto convinti...ah ah....ho la sensazione che farsi riempire il gozzo sia piu piacevole..... comunque insisterò con nuovi alimenti e speriamo che si sveglino un po perche portarli avanti e indietro al lavoro con tutta la loro roba non e cosi semplice....... ho svezzato tre figlie...... ne avrei abbastamza ahahaha......invece, approfitto ancora...... come semini piccoli tipo panico.... avvicinarglieli a portata di becco? meglio di no?.........sai cosa? li vedo ancora poco interessati a quello che hanno intorno... si entusiasmano solo quanto entro nella stanza, mi sentono o mi vedono...... vabbe forse sono un po indietro come mi dicevi......ora hanno 21 20 gg.

  10. #10
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Gioandreani


    Registrato dal
    20-04-17
    residenza
    marina di carrara
    Messaggi
    90

    scusa paride, mi sono dimenticata di domandare una cosa.... uovo mela etc .... con che frequenza, tutti i giorni...... nel senso fare una specie di nuovo pastoncino, oppure solo ad alcuni pasti opuure non tutti i giorni? porta pazienza e grazie ancora

+ Rispondi
Pagina 1 di 15
1 2 3 4 5 11 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi