Benvenuti sul forum dell’Associazione Ornitologica Europea – Buona navigazione a tutti gli utenti
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Come somministrare medicinali ai diamanti di Gould

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Annagould


    Registrato dal
    04-10-17
    residenza
    Sassari
    Messaggi
    4

    Come somministrare medicinali ai diamanti di Gould

    Ciao a tutti.
    Il veterinario, dopo analisi delle feci, mi ha suggerito una cura con un farmaco ad uso umano per parassiti (capillarie), 4 gocce nel becco da ripetere dopo 20 giorni. Le gocce sono molto dense, io non riesco ad imbeccarli con siringa e, tra l'altro, quando avevo tentato con la siringa, i diamanti si scuotevano, lanciando le gocce! inoltre, non voglio improvvisare perché ho paura di soffocarli... Ho provato anche a mettere il farmaco nell'acqua dei beverini, ma essendo molto denso, precipita a fondo.
    Il veterinario mi ha anche suggerito di mischiarlo al cibo... messo nel pastoncino, non mangiano il pastoncino!
    Chi mi aiuta? Non so proprio come fare!

  2. #2
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,281

    Ciao Anna,
    ho avuto un problema simile ed ho risolto mettendo le gocce di farmaco in un cucchiaino d'acqua e poi - dopo averlo vigorosamente rimescolato affinchè si amalgamasse ben bene con l'acqua - messo a loro disposizione.
    C'è anche da dire che per tutta la mattinata li ho lasciati senz'acqua e poi quando ho messo il beverino (quello piccolo piccolo) tutti i soggetti sono andati a dissetarsi ingerendo così anche il farmaco.

    Se credi che il farmaco sia troppo diluito, contatta il vet e spiega le difficoltà che stai trovando; chiedigli se puoi ripetere il trattamento dopo pochi giorni o se invece puoi aumentare il numero delle gocce in considerazione che è amalgamato all'acqua, non dimenticando di chiedere conferma se poi dovrai ripeterlo dopo i 20 giorni.

    Prova, diversamente non saprei aiutarti.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  3. #3
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Annagould


    Registrato dal
    04-10-17
    residenza
    Sassari
    Messaggi
    4

    Grazie per la risposta!
    Proverò come mi hai consigliato... Il problema è appunto come hai detto tu, il numero di gocce da mettere dato che i soggetti sono tre per gabbia e che devo somministrare il farmaco anche ai PdG e le gocce 4 per ciascuno!
    Se devo essere sincera il veterinario è stato un po' evasivo. .. E non posso aggiungere altro!!!
    Tu quante gocce avevi messo e per quanti uccelli?
    Ultima modifica di Annagould; 06-10-17 a 14: 58

  4. #4
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,281

    Nessun grazie.

    Io ho somministrato un antibiotico ed il mio vet - considerato che non riuscivo a somministrarlo direttamente - mi ha suggerito di raddoppiare le gocce, sempre in un cucchiaino d'acqua e di ripeterlo dopo 5 giorni in quanto asseriva che già era somministrato in una forma diluita e gli animali ne avrebbero comunque bevuto una dose minore a quanto stabilito, atteso che ogni animale beve secondo il proprio fabbisogno. I miei animali erano due per gabbia.

    Lo so, ci sono vet e vet............................ ed il mio me l'ha fatto ripetere tre volte a distanza di cinque giorni. Dopo questo ciclo, mi ha fatto ripetere l'esame delle deiezioni e ci siamo piacevolmente accorti che i valori erano scesi normalizzandosi.



    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  5. #5
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Annagould


    Registrato dal
    04-10-17
    residenza
    Sassari
    Messaggi
    4

    ok! Ma un grazie è meritato!!!
    Spero di aver fortuna come te!!!

  6. #6
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,281

    No, nessun grazie. Qui tutti siamo utili a tutti.

    Sai, molte volte la fortuna non c'entra.... basta trovare un vet capace e coscienzioso o una persona che ha già percorso una strada simile perchè come puoi ben comprendere non tutti i casi sono uguali, ed ecco che tutto diventa più facile.
    Un grosso "in bocca al lupo" per i tuoi piccoli amici volanti.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  7. #7
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Annagould


    Registrato dal
    04-10-17
    residenza
    Sassari
    Messaggi
    4

    Non ha funzionato...come purtroppo avevo previsto,hanno iniziato a bere e "sputare" o meglio lanciare con il becco l'acqua medicata.... La medicina è troppo amara... Il vet. mi ha detto che non può consultare in tempi brevi, il prontuario per trovare un altro medicinale più adatto!

  8. #8
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,281

    Mi dispiace davvero anche se sono sicuro che qualcosa ingurgitano.... ma non certo la quantità prescritta.

    Quote Originariamente inviata da Annagould Visualizza il messaggio
    La medicina è troppo amara... Il vet. mi ha detto che non può consultare in tempi brevi, il prontuario per trovare un altro medicinale più adatto!
    A questo punto, proverei a chiedere in farmacia se esiste un prodotto equivalente a quello prescritto dal vet. magari con un gusto diverso.....


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi