Interessante editoriale dal titolo “” BirdGarden "" nell'apposita sezione Editoriali dell’A.O.E. a disposizione gratuita per tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 2 di 2
primaprima 1 2
Visualizzazione dei risultati da 11 a 15 su 15

Discussione: mutazione bolborhynchus lineola

  1. #11
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di enrico lippolis

    L'avatar di enrico lippolis
    Registrato dal
    09-01-18
    residenza
    juiz de fora
    Messaggi
    70

    beh, Luca si sarà rotto di rispondermi e non gli do torto....
    ho comprato un gabbione 3m lunghezza, 70 larghezza e 80 altezza, per i pulli red-rumped andrà bene?
    incrocerò le dita

  2. #12
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Caio Enrico,
    scusa ancora il temporeggiamento nel risponderti, ma come saprai, questo periodo è un po' delicato per me... vari pensieri che si accavallano e il tuo messaggio mi era d'un tratto sfuggito dalla mente,
    Mi complimento con te per l'ampliamento delle tue strutture: con una voliera di simili dimensioni di si aprono innumerevoli strade e restano poche le specie di piccola e media taglia che non potranno trovarvi alloggio. Ottimo per i gropponi, ma anche per tutti i parrocchetti che non superano i 30 cm di lunghezza. Potresti anche sfruttarlo, evitando cosi di sacrificare troppo spazio) per sistemare più novelli di specie affini, evitando pur sempre di sovraffollare; in caso di necessità, ad esempio, potresti inserirvi nidiate di kakariki insieme a novelli di gropponi, o novelli di Bourke insieme a Neophema... cosi via discorrendo.

    Quote Originariamente inviata da enrico lippolis Visualizza il messaggio
    Intanto ti faccio il punto della situazione: seguendo i tuoi consigli, ho comprato una coppia di bourke ancestrali, due di forpus ancestrali, e una coppia di lineola ancestrali.
    Per i gropponi attendo una tua risposta, soprattutto la larghezza mi limita
    Per i kakariki, li trovo solo pezzati con grande prevalenza di verde: ma se accoppio due pezzati, posso ottenere pulli anche verdi o solo pezzati? (ho cercato discussioni qui nel forum ma non ho capito nulla....)
    Bene, tanti auguri per le future avventure con i nuovi acquisti.
    Pur avendo un'imperdonabile ritardo, posso dirti che anch'io alloggio novelli di gropponi e kakariki in gabbioni da 3 metri: sei quindi perfettamente inquadrato negli standard.
    Nei kakariki la mutazione pezzata è sia dominante che recessiva, tuttavia molto spesso i soggetti reperibili in commercio appartengono al secondo ceppo, motivo per cui, accoppiando in purezza un gene autosomico recessivo, otterrai solo novelli mutati... ancora una volta, tali accoppiamenti ci confermano la rovinosa degenerazione delle forme ancestrali in cattività.

    Come sta andando con l'acclimatazione dei nuovi acquisti?
    Ultima modifica di Luca Marani; 13-03-18 a 11: 32
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  3. #13
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di enrico lippolis

    L'avatar di enrico lippolis
    Registrato dal
    09-01-18
    residenza
    juiz de fora
    Messaggi
    70

    Figurati Luca, non devi scusarti, meriti solo la mia gratitudine come sempre.
    Poi sono contentissimo che ti siano piaciute le dimensioni, vederli poter volare è bellissimo, soprattutto l'inconfondibile "sibilo" delle ali dei bourke nell'aria mi emoziona.
    Siamo a 4 specie: oltre ai bourke, forpus e lineola, ho preso una coppia di red's. Il maschio è irresistibile, buona taglia e soprattutto una sfumatura azzurra sulla fronte e testa. Tutti ancestrali.
    Per le foto dovrai attendere, ho un cellulare ancora preistorico, bisognerà aspettare che mi si rompa o che un amico di buon cuore venga a trovarmi armato di tecnologie più attuali.
    Per i kakarikis prendo tempo, un po' perchè qui costano parecchio, e adesso perchè, da quel che mi dici, è meglio scovare allora esemplari completamente verdi, il che non è facile qui.

    Ti abbraccio

  4. #14
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    E' strano che i kakariki rappresentino un allevamento di nicchia lì dalle tue parti: si tratta di animali estremamente prolifici, adattabili ed esteticamente attraenti per il grande pubblico. Inoltre l'estrema versatilità e le abilità parentali li rende ottime balie per specie di taglia media, come tricoglossi e lori, il che ha spinto molti allevatori a selezionare robusti ceppi ancestrali d'ausilio all'accrescimento dei pulli più problematici.
    Tutti i seguenti motivi, abbinati alle agevolazioni burocratiche sulle norme previste per gli esemplari inclusi in allegato A, hanno reso i kakariki una tra le specie più comuni; qui in in Italia, una coppia di ancestrali non supera i 50 euro...
    Li da te risultano meno di Roselle, gropponi e lineola?
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  5. #15
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di enrico lippolis

    L'avatar di enrico lippolis
    Registrato dal
    09-01-18
    residenza
    juiz de fora
    Messaggi
    70

    Si, sembra strano anche a me, non me lo spiego. Per ora ho trovato solo due allevatori in tutto il Brasile, i quali hanno pezzati (alcuni quasi totalmente verdi) e gialli. Quindi vista la rarità i prezzi sono esorbitanti: da 100 a 200 euro OGNI SOGGETTO, 200-400 la coppia.
    È anche una stupida questione di moda: qualche anno fa i lineola, come i kakarikis erano abbondanti, adesso non più. Restano molti forpus, nella stragrande maggioranza mutazioni, e gropponi, sempre più variopinti come fossero canarini giganti....
    Rosselle solo eximius, e tanti neophema e neopsephotus anche loro soprattuttto con parecchie mutazioni bizzarre.
    Nel frattempo mi sono spostato a Minas Gerais, in mezzo alla campagna, dove pullulano i leucophthalmus allo stato libero, e li vedo volare per lo più a coppie.
    Altri psittacidi non ne ho visti, ma resto in osservazione.
    Un abbraccio

+ Rispondi
Pagina 2 di 2
primaprima 1 2

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi