Altro nuovo editoriale dal titolo "IL CANARINO - Piccola guida all'acquisto e alla detenzione" a disposizione gratuita per tutti i nostri utenti nella sez. Editoriali A.O.E. all'interno della "Nuova Segreteria AOE"
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: prima esperienza canarini...cova dopo una settimana amore a prima vista...3pulli nati

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di PiumaNovella


    Registrato dal
    29-05-18
    residenza
    cosenza
    Messaggi
    2

    prima esperienza canarini...cova dopo una settimana amore a prima vista...3pulli nati

    Buona sera, mi sono stati donati dei canarini da una persona che ha amato i canarini da quando era un bambino, per decenni se ne è preso cura, ne aveva diversi, ma a causa di problemi di salute, non ha più potuto occuparsene, quindi ha preso la decisione di donarli.
    A me ne ha dati due, un maschio e una femmina, gli ho dato il nome di Adamo ed Eva, entrambi non avevano mai fatto cove, il compagno di lei era morto e non avevano mai fatto uova. Il maschio è giovane, molto attivo, mai accoppiato.
    Eva


    Adamo


    , mi spiegò che suo padre era verde ed è portatore di nero.
    ma dopo una settimana che li ho tenuti in gabbie separate senza vedersi, metto le due gabbie una affianco all'altra senza nulla tra loro che impedisca loro di vedersi, e quando ho visto che Adamo teneva la carta strappata dal fondo in bocca, ed Eva uno dei fili di iuta che avevo metto sopra la gabbia li ho uniti.
    Adamo era un compagno molto "vivace", la povera Eva ha perso diverse piume... e dopo 3 giorni che la vedevo in difficoltà e con diverse piume in meno sulle ali li ho separati....
    con stupore della persona che li aveva accuditi prima di me, che aveva provato a farli accoppiare, hanno fatto "5 uova piene" così le definì, erano azzurrine-verdi con delle macchiette scure.Contro luce si vedeva un pallino rosso all'interno. Le sostituivo di giorno in giorno seguendo i consigli con delle uova finte, e riponendo quelle vere in un contenitore ricoperto di cotone.
    Adamo sembrava voler imboccare Eva dalla gabbia accanto e decisi di riunirli. Sembrava dolce e premuroso per qualche giorno, poi per ben due volte cercò di tirare fuori i fili del nido, e divenne agitato come quando era in accoppiamento e decisi di separarli una seconda volta.


    3 uova si schiusero, una divenne bianca (poi sparita...è stata mangiata?), e una era piena, si vedeva contro luce che era cresciuto, quasi tutto l'uovo all'interno era diventato scuro, ma probabilmente non era riuscito a rompere il guscio, così mi è stato detto (io imparo giorno per giorno...).
    il 9 maggio si schiudono 2 uova, il giorno successivo un altro, nascono quindi quelli che momentaneamente chiamo:
    -1°nato, nero, "il solitario" di carnagione scura
    -2°nato, giallo, "il ghiottone" leggermente rossa
    -3°nato, bianco, ha come una maschera nera intorno agli occhi,"la piccola peste" anche se in realtà è un bianco con del giallo tenue



    perdonate le mie buffe e profane definizioni, ma non so come definirli :D ho dato i soprannomi in base ai loro caratteri...
    essendo molto diversi anche nell'aspetto è stato sempre facile distinguerli.



    ora ai piccoli giocano a saltellare gli uni sugli altri, sopratutto il bianco,
    -nero è più un solitario, e più calmo, ma ammira sempre il padre (lo guarda tutto il tempo) che saltella e canta molto bene, nell'altra gabbia e prova già a rispondergli, gioca poco e per lo più con la madre che non ama giocare :D
    -giallo segue come un'ombra il bianco, non vuole restare mai solo, è sempre affamato sin da quando era un pullo col gozzo pieno teneva sempre la bocca aperta
    -bianco, cerca di stare sempre al centro dell'attenzione, saltellando su tutti, è stato il primo a volare, anche se più piccolo di dimensione, il primo a dare le prime beccate al mangime, osservare con curiosità tutto, l'acqua, mangime, la telecamera..
    ho notato che mangiano già da soli, ma Eva continua a imbeccarli, e spesso li allontana dal mangime se li vede mangiar da soli e poi da loro da mangiare imboccandoli. Perchè lo fa?
    Eva e Adamo sono in calore prendono pezzi di carta entrambi e cantano e saltellano, ma so che di questi tempi col caldo in arrivo meglio riinviare le cove... faccio bene a tenerli separati? (p.s. ho letto che i piccoli potrebbero essere spiumati se mancano i materiali per fare il nido, così ho messo cotone e fili di iuta sulla gabbia, lo consigliate?)
    per le pulizie del fondo gabbia lo faccio a giorni alterni, i contenitori del mangime ogni giorno quando sostituisco uova sode, insalata ecc, per i semi una volta a settimana
    si capisce già il sesso dei piccoli?
    ad Eva manca un unghia posteriore e le piume sulla parte esterna delle ali sono cadute, devo darle qualcosa?
    uso uno spray antiparassitario sul fondo e dentro i posatori di plastica
    ho ordinato un antiparassitario su web (non dico quale per evitare pubblicità probabilmente non consentite) di quelli che si mette una goccia sul collo, ma non so il periodo in cui devo metterlo...consigli?
    oltre a uova sode , insalata di cui vanno ghiotti (ma dò 2-3 volte a settimana), un pastone giallo con miele, i classici semi misti, cosa posso dare?
    Ultima modifica di Staff del Forum AOE; 30-05-18 a 14: 10 Motivo: ridimensionamento foto

  2. #2
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di PiumaNovella


    Registrato dal
    29-05-18
    residenza
    cosenza
    Messaggi
    2

    Buon sera, il più chiaro (banco-giallo chiaro) con maschera che copre gli occhi nero, visto contro luce ha gli occhi rossi. è sintomo che qualcosa non va?
    o un qualcosa di raro? è il più vispo, curioso e prova sempre tutto per primo dei tre nati, è il terzo nato e leggermente più piccolo.
    grazie per i consigli

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi