Interessante editoriale dal titolo “” BirdGarden "" nell'apposita sezione Editoriali dell’A.O.E. a disposizione gratuita per tutti gli utenti
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Primo acquisto rosella parrot..

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Cristian91


    Registrato dal
    13-06-18
    residenza
    Chioggia
    Messaggi
    1

    Primo acquisto rosella parrot..

    Ciao a tutti sono nuovo mi chiamo Cristian... L altro ieri ad una feste del mio paese la mia ragazza a visto un pappagalo il venditore mi a detto solo che si chiama rosella parrot e che se lo abbituo puo dire qualche parolina sempre se ne a voglia... Allora incuriosiri lo abbiamo acquistato... Pagato anche abbastanza... Ieri mattina o guardato su internet o visto che x sapere l eta dove e nato e altre informazioni dovevo leggere l anellino sulla zampa xo il mio pappagallo non ha ne anellino ne niente e non so ne l'eta ne il sesso se e stato maltrattato o qualsiasi altra informazione.... Vorrei sepere se qualcuno di voi mi potrebbe aiutare... Grazie mille vi allego ualche foto in modo mi potreste aiutare
    Immagini allegate

  2. #2
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Ciao Cristian,
    L’esemplare in foto è una femmina di Rosella comune mutazione opalino (platycercus eximius).
    Tralasciando per un momento la questione della capacità di parola, un classico stereotipo attribuito ai pappagalli in generis e che, alla prova dei fatti, si tratta di un evento particolare che può verificarsi talvolta nei soggetti maschi, esclusivamente se addomesticati, di determinate specie più propense a tale attività. La Rosella, tanto meno, non rientra nella categoria dei pappagalli considerati parlatori.

    Quando si ci approccia per la prima volta ad animali di questo genere, ancor prima di elencarne caratteristiche e necessità di mantenimento, è bene ricordare che si tratta di animali protetti dalla convenzione Cites e, pertanto, per obbligo di legge -pena salatissime sanzioni pecuniarie- devono essere costantemente accompagnati da documenti validi (nel tuo caso un certificato di cessione) e, se presente - in quanto facoltativo-, un anello inamovibile che ne certifichi la provenienza. In assenza di tutto ciò, mi risulta impossibile ricostruire la storia passata dell’animale.
    L’unico consiglio che mi sento di fornirti consiste nel tentare di ricontattare il venditore per chiarire la situazione.

    Inoltre le roselle non sono riconosciute come pappagalli idonei alla vita da Pet, ma sono animali forastici, che prediligono vivere in coppia e relazionarsi coi propri simili, in modo da esplicare le proprie caratteristiche di specie sociale.
    Per qualsiasi informazione generica sulla specie, ti rimando alla scheda sulle rosselle comuni presente qui sul nostro forum: http://lnx.ornieuropa.com/forum/show...Rosella-Comune
    Ultima modifica di Luca Marani; 15-06-18 a 07: 40
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi