Interessante editoriale dal titolo “” BirdGarden "" nell'apposita sezione Editoriali dell’A.O.E. a disposizione gratuita per tutti gli utenti
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Conuro jandaya......richiesta info

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Fdrfrancy


    Registrato dal
    14-08-18
    residenza
    fossano
    Messaggi
    4

    Conuro jandaya......richiesta info

    Buongiorno, sto per andare a ritirare il mio primo conuro jandaya:
    ho già acquistato la voliera e l' ho allestita con la vaschetta per il bagnetto ,posatoi in legno e giochetti , oltre agli accessori già inclusi.
    C'è qualcuno che può aiutarmi per l'alimentazione?
    È già svezzato e mangia da solo, ma nei mille forum che ho già letto ho trovato delle contraddizioni enormi : oltre al mangime specifico cosa posso dargli?
    Ho letto che bisogna dargli il pane in ammollo nel latte....poi ho letto che è assolutamente sconsigliato.
    Ho letto che alcuni frutti non possono essere somministrati....poi invece li consigliavano.
    Vorrei che crescesse e vivesse nel modo più sano possibile, cercando di commettere meno errori possibili e senza fargli venire qualche carenza alimentare o qualche malattia dovuta alla mia ignoranza in materia.
    Grazie mille a chiunque sappia aiutarmi!

  2. #2
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Ciao Fdrfrancy e benvenuto nel forum,
    sulla nostra piattaforma sono già stati scritti numerosi articoli che trattano dell'alimentazione dei pappagalli granivori, tra cui ti segnalo quello che avevo riportato a sua tempo in una discussione dedicata: http://lnx.ornieuropa.com/forum/show...alli-granivori
    Come ho più volte scritto, una buona alimentazione si pone l'obbiettivo di riprodurre in termini di carboidrati, proteine, lipidi, ecc... la dieta naturale delle varie specie e la chiave per raggiungere soddisfacentemente tale obbiettivo è proprio la varietà dei cibi forniti, a patto che essi possano rispecchiare sotto un determinato aspetto gli alimenti che gli esemplari possono reperire allo stato selvatico.
    Ad esempio, il lattosio, disaccaride contenuto nel latte, non è presente nella dieta naturale di nessuna specie aviaria e pertanto possiamo facilmente comprendere la ragion per cui il metabolismo degli uccelli non è ingrato di digerire questo carboidrato.
    Tra i frutti pericolosi per gli Psittacidi troviamo solo l'avocado, mentre sul piano teorico tutte le restanti tipologie di frutta risultano potenzialmente somministrabili; tuttavia esistono vegetali che presentano proprietà migliori di altri, come le carota, la papaya, la cicoria, mentre alcuni tipi di alimenti devono rappresentare un piccolo ingrediente di un ampio programma alimentare per non causare carenze ed eccessi all'animale (riporto l'esempio degli agrumi, il cui contenuto elevato di vitamina C può divenire causa di ematocromatosi)
    Mi auguro che troverai questi argomenti approfonditi nell'articolo che ti ho girato, ma - per qualsiasi dubbio - non esitare a domandare.
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  3. #3
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Fdrfrancy


    Registrato dal
    14-08-18
    residenza
    fossano
    Messaggi
    4

    Grazie mille Luca!
    Ho avuto un cambio di programma nel frattempo: l'allevatrice del conuro continuava a rimandare di settimana in settimana, quindi ieri mattina ci siamo recati in un negozio specializzato e sono tornata a casa con un amazzone guance verdi.
    Ho già comprato un altra gabbia più grande e più robusta e le ho allestito tutto.
    Cleo è nata a novembre, ma non è stata allevata a mano. Nonostante ciò ieri pomeriggio ha iniziato a prendere da mangiare dalle mie mani senza beccare e non si è mai dimostrata aggressiva quando mettevo le mani all' interno della voliera per spostarle i posatoi in maniera da agevolarle la discesa.
    Spero di riuscire ad acquisire la sua fiducia piano piano, in maniera da poterla lasciare uscire dalla gabbia.
    .....ed ora vado a leggere tutto quello che avete scritto a riguardo!

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi