Inedito editoriale dal titolo "TARMA DELLA FARINA" a disposizione gratuita per tutti i nostri utenti nella sez. Editoriali A.O.E. all'interno della "Nuova Segreteria AOE"
+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11

Discussione: inizio allevamento

  1. #1
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di perdix


    Registrato dal
    26-09-13
    residenza
    Pozzilli
    Messaggi
    97

    inizio allevamento

    Vorrei iniziare ad allevare una o due coppie di gould, potete darmi qualche consiglio sulle dimensioni della gabbie, quando acquistare giovani/riproduttori, ambiente di allevamento ecc, vorrei provare l'allevamento in voliera.
    Grazie, ciao

  2. #2
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,357

    Ciao Perdix
    in questa sezione esistono molte discussioni nelle quali potrai trovare risposte alle tue domande ed anche molte altre informazioni relative all'alimentazione ed alla riproduzione.
    Ti consiglierei di leggerle anche per farti una cultura che seppure teorica serve ad avere un'idea di ciò che poi andrai ad applicare.
    Se dopo avrai ancora dubbi non esitare ad esternarli.

    Per quanto riguarda i riproduttori, ti consiglio di acquistarli novelli, cioè dell'anno corrente. Un buon periodo per l'acquisto è da metà/fine estate in poi atteso che adesso i riproduttori sono in fase di riproduzione ed i novelli necessitano (oltre che di sole e luce) di almeno 5 o 6 mesi di tempo per mettere completamente la livrea da adulti.
    Per quanto riguarda l'allevamento in colonia è da sempre consigliato e per tutte le specie, inserire un numero dispari di coppie, tutti nello stesso momento e tutti più o meno coetanei.
    Con tre coppie, la voliera non deve essere meno di due metri di lunghezza, per una profondità di almeno 50 cm e con altezza non inferiore a mt. 1,50.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  3. #3
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di perdix


    Registrato dal
    26-09-13
    residenza
    Pozzilli
    Messaggi
    97

    Grazie per le informazioni, l'idea è una voliera 1mx0,6mx1,7m H per singola coppia e allevarli in purezza.

  4. #4
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,357

    Ottimo lo spazio per una sola coppia.
    Tanti "in bocca al lupo" per la purezza.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  5. #5
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di perdix


    Registrato dal
    26-09-13
    residenza
    Pozzilli
    Messaggi
    97

    Quote Originariamente inviata da Paride Visualizza il messaggio
    Ottimo lo spazio per una sola coppia.
    Tanti "in bocca al lupo" per la purezza.
    Sarebbe meglio dire in bocca al passero del giappone.... :D
    Non controllando fotoperiodo e temperature qual è il periodo riproduttivo?
    Quando conviene comprare 2 giovani per formare la coppia?
    Ho letto che le coppie mature allevano con meno difficoltà, è vero?

  6. #6
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,357

    Quote Originariamente inviata da perdix Visualizza il messaggio
    Non controllando fotoperiodo e temperature qual è il periodo riproduttivo?
    Il Diamante di Gould - tanto il maschio quanto la femmina - raggiunge la maturità sessuale attorno al 10° mese di vita e mantiene il ciclo riproduttivo relativo all'emisfero di origine; pertanto nel nostro paese si riproduce nei mesi invernali, tra fine ottobre/inizio novembre fino a marzo non disdegnando tuttavia di protrarre questo periodo fino tutto giugno.

    Quote Originariamente inviata da perdix Visualizza il messaggio
    Quando conviene comprare 2 giovani per formare la coppia?
    Ti ho già risposto prima:
    Quote Originariamente inviata da Paride Visualizza il messaggio
    Per quanto riguarda i riproduttori, ti consiglio di acquistarli novelli, cioè dell'anno corrente. Un buon periodo per l'acquisto è da metà/fine estate in poi atteso che adesso i riproduttori sono in fase di riproduzione ed i novelli necessitano (oltre che di sole e luce) di almeno 5 o 6 mesi di tempo per mettere completamente la livrea da adulti.
    Quote Originariamente inviata da perdix Visualizza il messaggio
    Ho letto che le coppie mature allevano con meno difficoltà, è vero?
    Sono scuole di pensiero.
    Personalmente non acquisterei mai una coppia adulta non conoscendo da dove arriva e se precedentemente hanno avuto problemi. La prenderei solo da un allevatore che conosco personalmente e di cui ho piena fiducia perchè ho imparato a mie spese che nessuno si toglie dal proprio allevamento una coppia "buona".
    Alcuni allevatori sono del parere che nell'allevamento in purezza, le coppie alla loro prima esperienza devono essere formate da soggetti svezzati dai propri genitori naturali; con l'esperienza fatta con questi fantastici australiani ho avuto soggetti svezzati da balie che hanno allevato in purezza alla grande e soggetti allevati dagli stessi Gould che dopo la deposizione non hanno mai covato.... figuriamoci allevare la propria prole.

    Bisogna comunque sottolineare e tenere ben presente che l'allevamento in purezza implica una buona conoscenza della specie, una buona esperienza, molta passione unita ad una buona dose di fortuna che in ogni caso non guasta mai.
    La chiave del segreto della riproduzione consiste quasi certamente nella tranquillità ma più che altro nella normalità in cui vivono gli esemplari e nella quotidianità a cui sono abituati.
    Teniamo presente che il Diamante di Gould è un animaletto molto riservato tanto che il loro accoppiamento si svolge - eccetto rari casi - esclusivamente all'interno e nella semioscurità del nido, nascosto da sguardi indiscreti.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  7. #7
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Renzo V.


    Registrato dal
    08-04-14
    residenza
    Italia
    Messaggi
    135

    Ho acquistato a gennaio una coppia di Diamanti di Gould credo ancestrali ma fino adesso pur avendo messo il nido e juta a disposizione, non ho mai visto nessuno entrarci dentro.
    Non credo siano ancora in estro ma come posso indurre a mandarli in estro ?
    Grazie per le risposte.

  8. #8
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,357

    Ciao Renzo
    come già detto prima, gennaio è proprio il periodo in cui i Diamanti di Gould normalmente si riproducono e se un allevatore li ha ceduti proprio nel periodo di cove, si instaura il sospetto che qualcosa non funzioni a dovere.....
    Hanno anellini ? Sai se almeno sono nati nel 2018? Dove e come sono alloggiati ?

    Sono animali bizzosi e capricciosi. Hanno a loro disposizione un nido con le due camere separate? Hai provato a spostare il nido ? Magari non lo gradiscono nella posizione attuale.
    Specialmente alle coppie che non si sono mai riprodotte e che ignorano il nido classico, lo sostituisco con quello monocamera. Il più delle volte funziona e li induce alla riproduzione.

    Che alimentazione adotti ?
    Nel periodo riproduttivo - oltre al loro immancabile mix di semi secchi - sono solito mettere delle mangiatoie con cibo umido (prova a leggere nella sezione alimentazione un mio thread Couscous) poichè li induce maggiormanete a raggiungere la forma amorosa. Non scordiamo che nella loro primavera, trovano cibo fresco e bacche nuove con le quali nutriranno la loro prole.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  9. #9
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Renzo V.


    Registrato dal
    08-04-14
    residenza
    Italia
    Messaggi
    135

    Li ho alloggiati in un angolino del soggiorno in una gabbietta di 40 cm.
    Li alimento con il misto esotici, spiga di panico ed in questo periodo sto dando pastoncino. Il signore dove li ho comprati mi ha venduto pure il nido, una scatoletta di legno ma non ha due camere.
    Non so quando sono nati e li ho comprati ad una fiera di un paese vicino.

  10. #10
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,357

    Diciamo prima di tutto che non è una sistemazione idonea: la sala per la luce accesa di sera oltre ai rumori della famiglia e del televisore. Anche la gabbietta è piccola; meglio se fosse 60 cm.
    Per quanto riguarda l'alimentazione è appena sufficiente ma affinchè li porti a raggiungere l'estro devi integrare: non credere che basti mettere a loro disposizione una mangiatoia piena e loro la mangiano. Ci vuole tempo, costanza e molta pazienza.
    Le fiere non sono il luogo ideale per questi acquisti perchè chi te li ha venduti è solo un venditore (molto difficile che sia anche un allevatore) e pur di vendere ti fa credere qualsiasi cosa come in effetti ti ha venduto un nido per esotici o per cocoriti spacciandolo per quello per i Gould.

    Per non dire sempre le stesse cose, nella sezione esistono numerose discussioni per l'allevamento, la riproduzione, l'alimentazione e molto altro ed anche a te dico di leggerle in modo da poter avere una visione seppure terica di cosa potrai attuare con i tuoi animaletti.
    Nel caso in cui avrai ancora dubbi ai quali non sai dare una risposta, non esitare a farli presenti e li affronteremo di volta in volta.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

+ Rispondi
Pagina 1 di 2
1 2 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi