Benvenuti sul forum dell'Associazione Ornitologica Europea - Buona navigazione a tutti gli utenti.
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Help

  1. #1
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Cinziaelvi

    L'avatar di Cinziaelvi
    Registrato dal
    14-05-19
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    51

    Help

    Ho bisogno di aiuto. Io purtroppo non pensavo che appena mettevo il nido avrebbero fatto tutto, ora ho messo come prova il nido normale, non a 2 camere ahimè, e oggi un pulletto è caduto, x fortuna accorti subito e rimesso nel nido. Domanda, quando tra un po' puliro il nido come consigliato, posso mettere poi quello a 2 camere? I genitori potrebbero avere problemi e non imbeccarli più? Grazie x le risposte.

  2. #2
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Carlo Sallese

    L'avatar di Carlo Sallese
    Registrato dal
    03-02-09
    residenza
    Casalbordino (ch)
    Messaggi
    4,838

    Meglio evitare di cambiare il nido...se proprio lo devi pulire fallo il piu tardi possibile...in purezza meglio disturbarli il meno possibile...in natura non glie lo pulisce nessuno il nido
    Carlo
    RNA BW55
    RAE F82


  3. #3
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,187

    Cambiare il nido adesso è molto rischioso; la coppia potrebbe non ritenerlo più "" sicuro "" e potrebbe abbandonare la covata o non alimentarli più.
    Dimmi dove hai trovato il pulletto; se vicinissimo al nido è probabile che l'abbiano fatto cadere accidentalmente magari nella fretta di uscire (un rumore improvviso, una visita o anche la tua presenza inaspettata, ecc.) se invece lontano dal nido...... monitorizza un pò l'andamento.

    Se li vedi nervosi, disturbali il meno possibile: verò è che in natura il nido rimane sporco ma è altrettanto vero che nella cassettina le feci rimangono molli e maleodoranti per parecchio tempo motivo per cui sono solito pulire il nido con gli stessi tempi, sia nell'allevamento in purezza che in quello con balie.


    PS: ho provveduto a cancellare il post identico inserito nell'altra pagina poichè il Regolamento del Forum vieta di scrivere messaggi dallo stesso contenuto in più pagine.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  4. #4
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Cinziaelvi

    L'avatar di Cinziaelvi
    Registrato dal
    14-05-19
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    51

    Sì sì, grazie, prima o poi imparerò dove e come scrivere... Il pulletto era appena sotto al nido, sono quasi sicura caduto incidentalmente e da poco, infatti gozzetto pieno... No no, lì disturbo il meno possibile, giusto x controllare se nel nido tutto a posto... E loro sono fantastici, si alternano che è una meraviglia...

  5. #5
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,187

    Bene, meglio così.
    Se dovesse succedere nuovamente ma facciamo i debiti scongiuri, tienilo pochi minuti tra le mani, rassicuralo e riscaldalo un pochetto e poi lo riadagi nel nido con i suoi fratelli.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  6. #6
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Cinziaelvi

    L'avatar di Cinziaelvi
    Registrato dal
    14-05-19
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    51

    Help, preoccupata

    Aiuto, ho un pullino più piccolo e con gozzino meno pieno degli altri, cosa posso fare? Oltre che controllare se mangia a sufficienza? Manderei un video, ma non sono capace.

  7. #7
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,187

    Con i Diamanti in purezza è sempre un problema. Non sai se potrebbero ritenere il nido ""non più sicuro"" e abbandonare tutto o se permettono l'intrusione.
    Importante è che ci sia qualcosa...... monitorizza come va.

    Se vedi che l'imbecco scarseggia o è quasi nullo, potresti provare a procedere con qualche imbeccata supplementare.
    Esistono in commercio varie polveri da imbecco; una per esotici va benissimo.

    Una domanda: niente balie ?


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  8. #8
    Cadetto del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Cinziaelvi

    L'avatar di Cinziaelvi
    Registrato dal
    14-05-19
    residenza
    Pavia
    Messaggi
    51

    No Paride, niente balie, i genitori fin ora sono stati bravissimi... La pappa ce l ho da preparare, il problema è che non ci sono istruzioni, o x lo meno non sono chiare, e non so in che dosi prepararla. Tipo quanta acqua e quanta pappa...

  9. #9
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,187

    Si Cinzia.... ma forse conosco un pò i Gould e per esperienza diretta so quanto a volte quanto diventano poco affidabili nel portare avanti la nidiata.
    Possono essere genitori esemplari ma se qualcosa a loro non va bene possono diventare insensibili alla nidiata lasciandoli morire d'inedia.

    Mi è successo che specialmente nelle covate numerose, al mattino (cioè quando somministro l'uovo e quando i genitori sono più attivi e si premurano ad imbeccare maggiormente i pulli), toglievo dal nido i due o tre pulletti più grossi in modo che anche i più piccoli potessero avere la loro imbeccata; bastava mezz'oretta e non appena vedevo che i gozzetti erano pieni mettevo dentro gli altri.
    Questo stratagemma mi ha permesso di portare avanti nidiate di sette piccoli senza intervenire con la pappa da imbecco.
    L'ho fatto dapprima con i pappagalli ma anche con i Gould è andata bene.

    La pappa di imbecco la preparavo in questa maniera: dopo aver messo in un bicchierino di carta mezzo cucchiaio di pappa e poca acqua tiepida, procedevo a mischiarla. Il composto deve essere cremoso, non troppo asciutto ma neanche acquoso, senza grumi, tipo yogurt e va somministrato tiepido.
    Per i canarini utilizzavo una siringa senza ago ma per gli esotici ti suggerisco un pennellino morbido in quanto essendo morbido puoi andare inavvertitamente a fondo senza causare danni ai piccoli beccucci, rinnovando piccole dosi.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi