Nuovo lavoro dal titolo “”Il Passero del Giappone“” nella sezione Editoriali dell’A.O.E. a disposizione gratuita per tutti gli utenti - Aperte le iscrizioni per l'anno 2023 -
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: New entry...

  1. #1
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di sonia

    L'avatar di sonia
    Registrato dal
    20-12-09
    residenza
    camaiore
    Messaggi
    650

    New entry...

    Una mia paesana mi porterà domani questa coppia,che ne pensate come coppia e che ne verrà fuori come colori? Grazie 1000 per i consigli. ....e detto tra noi non mi sembra che siano tenuti bene!!!!!!!
    *- R.N.A 11 iscritta G.O.V ass.557 *-socio AODAT 023

  2. #2
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di EnricoB

    L'avatar di EnricoB
    Registrato dal
    15-12-10
    residenza
    Torino
    Messaggi
    433

    Potrei essere un po' arrugginito in quanto è da un sacco di tempo che avevo lasciato perdere con gli uccellini ma in teoria le informazioni immagazzinate sono rimaste.
    Pertanto, se non sbaglio, i tuoi soggetti sono entrambi opalini: maschio di linea verde e femmina celeste. Di conseguenza mi verrebbe da dire che da questa coppia dovrebbero nascere tutti opalini verdi/blu, ossia avranno l'aspetto del padre e saranno tutti portatori di blu ma non sapendo altro su di loro non possiamo sapere se sono portatori di qualcos'altro e magari ci saranno delle sorprese!

  3. #3
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di sonia

    L'avatar di sonia
    Registrato dal
    20-12-09
    residenza
    camaiore
    Messaggi
    650

    Ciao,ti ringrazio per le informazioni che mi hai dato,arriveranno domani e di lì in poi l'avventura abbia inzio....li ho allevati qualche anno fà e mi sono un pò arrugginita sulla genetica...vedremo i pulli che sorprese porteranno.GRAZIE 1000.Apresto con nuove foto.SONIA.
    *- R.N.A 11 iscritta G.O.V ass.557 *-socio AODAT 023

  4. #4
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di sonia

    L'avatar di sonia
    Registrato dal
    20-12-09
    residenza
    camaiore
    Messaggi
    650

    Sono arrivatiiiiiii ,secondo voi visto che sono una coppia fatta da tempo....ma non li hanno mai fatti covare(gli toglievano le uova,con la scusa:se mi nascono che ne faccio.)pensate che il periodo per la preparazione alla riproduzione dovrebbe essere questo potrei mettere il nido e provare?Stanno nella gabbia nuova da circa 1 settimana.GRAZIE 1000.
    *- R.N.A 11 iscritta G.O.V ass.557 *-socio AODAT 023

  5. #5
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di EnricoB

    L'avatar di EnricoB
    Registrato dal
    15-12-10
    residenza
    Torino
    Messaggi
    433

    Probabilmente per l'affiatamento della coppia non ci sono problemi, bisogna solo vedere se si sentono pronti per allevare essendo che hanno cambiato casa. Avendo già deposto (anche se non covato) la femmina ha comunque già dato, oltre ad una dieta ricca e bilanciata non far mancare osso di seppia, così reintegra con quello che ha perso. Poi se vedi che sono tranquilli prova a mettere il nido ed incrociamo le dita, nel mio caso hanno iniziato a deporre dopo tre mesi che lo avevano a disposizione, ma chissà, magari loro partono subito!

  6. #6
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,752

    Quote Originariamente inviata da EnricoB Visualizza il messaggio
    .... oltre ad una dieta ricca e bilanciata non far mancare osso di seppia, così reintegra con quello che ha perso.
    Alle mie coppie di esotici e canarini, specialmente durante il periodo riproduttivo, lascio a loro disposizioni il guscio di uovo (ovviamente già bollito e raffreddato) che mangiano avidamente lasciandomi intatto il famoso "osso di seppia".
    Hai mai provato?

    Quote Originariamente inviata da EnricoB Visualizza il messaggio
    Poi se vedi che sono tranquilli prova a mettere il nido ed incrociamo le dita, nel mio caso hanno iniziato a deporre dopo tre mesi che lo avevano a disposizione, ma chissà, magari loro partono subito!
    Di sicuro la vista del nido stimola la riproduzione ma quando allevavo pappagalli, risultava quasi obbligatoria e "miracolosa" una dieta umida, cioè oltre al loro classico mix di semi secchi, somministravo sempre una mangiatoia con semi bolliti, o ammollati o germinati. Ammollavo il "mix colombi viaggiatori", il grano, uovo e pastoncino, tarassaco e mela,..... insomma sempre qualcosa di diverso e di ""non secco".


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  7. #7
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di EnricoB

    L'avatar di EnricoB
    Registrato dal
    15-12-10
    residenza
    Torino
    Messaggi
    433

    Quote Originariamente inviata da Paride Visualizza il messaggio
    Alle mie coppie di esotici e canarini, specialmente durante il periodo riproduttivo, lascio a loro disposizioni il guscio di uovo (ovviamente già bollito e raffreddato) che mangiano avidamente lasciandomi intatto il famoso "osso di seppia".
    Hai mai provato?
    Ho provato, nel corso degli anni, ma non mi hanno mai assaggiato il guscio... ho tentato fornendolo sbriciolato, oppure a pezzetti grossolani, anche mezzo guscio intero, una volta con anche l'uovo stesso sodo tagliato a metà... ma niente, ad un certo punto mi toccava buttare via e per evitare lo spreco ho smesso di darlo. Con l'osso di seppia invece devo tenere sotto controllo quando lo finiscono per poi metterne uno nuovo.


    Quote Originariamente inviata da Paride Visualizza il messaggio
    Di sicuro la vista del nido stimola la riproduzione ma quando allevavo pappagalli, risultava quasi obbligatoria e "miracolosa" una dieta umida, cioè oltre al loro classico mix di semi secchi, somministravo sempre una mangiatoia con semi bolliti, o ammollati o germinati. Ammollavo il "mix colombi viaggiatori", il grano, uovo e pastoncino, tarassaco e mela,..... insomma sempre qualcosa di diverso e di ""non secco".
    Nel mio ultimo caso ho notato che sono stati più propensi a riprodursi quando hanno avuto a disposizione più cibo, a prescindere da cosa, l'importante è l'abbondanza oltre alla variabilità, ossia non solo sempre il solito misto di semi. Hanno deciso di deporre da quando alterno uno spicchio di frutta, una foglia di verdura, un pezzo di carota, ecc. Però non ho mai provato ad "ammollare" i semi, farò un tentativo prossimamente. In passato li "spronavo" dando del pastoncino fino a quando la femmina iniziava a manifestare la cera imbrunita, poi sospendevo fino ad un paio di giorni prima della schiusa.

  8. #8
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di sonia

    L'avatar di sonia
    Registrato dal
    20-12-09
    residenza
    camaiore
    Messaggi
    650

    Salve..per quanto riguarda il guscio d'uovo Paride me lo aveva già consigliato per gli altri passeri e devo dire che le cocorite lo gradiscono entrambi,gli fornisco certocchio visto che da me cresce bene ed un pò di frutta "molto gradita",tutto con parsimonia anche perchè credo che non ci fossero abituati.....amoreggiano ed il maschio alimenta la femmina, oggi ho messo il nido,la femmina lo visita e ci stà dentro parecchio tempo,grazie.SONIA.
    *- R.N.A 11 iscritta G.O.V ass.557 *-socio AODAT 023

  9. #9
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di sonia

    L'avatar di sonia
    Registrato dal
    20-12-09
    residenza
    camaiore
    Messaggi
    650

    Dopo aver visionato filmati di allevatori di cocorite,ho notato che nei nidi è uso mettere truciolo di legno....io ho provato ma dopo 10 minuti la femmina lo aveva buttato tutto fuori,non è detto che gli serva per forza....comunque ancora niente uova,speriamo in bene.
    *- R.N.A 11 iscritta G.O.V ass.557 *-socio AODAT 023

  10. #10
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di EnricoB

    L'avatar di EnricoB
    Registrato dal
    15-12-10
    residenza
    Torino
    Messaggi
    433

    L'espediente dei trucioli credo possa tornare utile per evitare che la femmina "scavando" il fondo della cassettina consumi lo strato di legno sfondandolo... pertanto se smette di scavare dopo aver buttato fuori i trucioli che hai messo direi che va tutto bene. Per le uova non resta che aspettare, incrociamo le dita che arrivino presto!!!

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi