“ C.I.T.E.S.” - Nuovo editoriale nell'apposita sezione e piccola guida a disposizione gratuita per tutti gli utenti che vogliono saperne di più sulle specie protette.
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Basilico

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di ivan 77

    L'avatar di ivan 77
    Registrato dal
    17-10-09
    residenza
    montefiore conca
    Messaggi
    11

    Basilico

    Chi di voi utilizza il basilico in allevamento?
    Oltre i semi anche la Pianta?
    [[[]]][[[]]] Bedetti Ivan rna 32 ed [[[]]][[[]]]

  2. #2
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,732

    Ciao Ivan,
    tra tante ottime erbe per l'allevamento, giusto il basilico?

    Non c'è molta informazione ma so che anche se non mortale, il basilico va evitato perchè potenzialmente tossico e quindi pericoloso per la salute dei nostri piccoli amici volanti.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  3. #3
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di ivan 77

    L'avatar di ivan 77
    Registrato dal
    17-10-09
    residenza
    montefiore conca
    Messaggi
    11

    Io di solito a i mie cardinalini somministro tarassaco,cicoria ,origano centocchi bianco . Curiosando in qua e là ho letto che alcuni lo utilizzano e prima di provare volevo sentire altre campane . Grazie x avermi risposto
    [[[]]][[[]]] Bedetti Ivan rna 32 ed [[[]]][[[]]]

  4. #4
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,732

    Anch'io ero come te, sempre alla ricerca di qualcosa che potesse dare un imput in più al mio modo di allevare ma ho compreso che non esiste questa chimera e poi ho anche compreso che molti "" pseudo/allevatori "" che possiedono solo una coppia di animaletti, scrivono pagine intere su come allevare e cosa somministrare ma il più delle volte non comprendono cosa realmente copiano da altri.

    Se posso permettermi un suggerimento, fidati solo di allevatori quotati, seri e di chiara esperienza lasciando perdere tutti coloro che riempiono il loro sito di paroloni copiati da altri.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  5. #5
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di ivan 77

    L'avatar di ivan 77
    Registrato dal
    17-10-09
    residenza
    montefiore conca
    Messaggi
    11

    Mi ha in curiosto il fatto che in alcune miscele x spinus ci sono i semi di basilico e ho cercato approfondire . Tu cosa allevi?
    [[[]]][[[]]] Bedetti Ivan rna 32 ed [[[]]][[[]]]

  6. #6
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,732

    Dovresti dare un'occhiata alle percentuali delle composizioni delle miscele e alle condizioni dell'allevamento.

    Io allevo Diamanti del Gould e Arricciati del Nord.
    Ad esempio, parlando dell'avena decorticata (che somministro ai miei arricciati), tutti raccomandano di somministrarla con molta parsimonia perché è un seme ingrassante.
    Bene.... io allevo all'aperto e pertanto quel filo di grasso in più che riescono a mettere i miei arricciati mi sta bene poiché mi fa pensare che grazie proprio a quello, riescono a ben sopportare le basse temperature invernali.

    Anche la colza è risaputo che sia un seme controindicato per i nostri piccoli amici volanti, eppure sta dentro ad alcune miscele.
    Come vedi, ognuno la pensa alla propria maniera.

    Ovviamente non bisogna mai eccedere.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  7. #7
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di sonia

    L'avatar di sonia
    Registrato dal
    20-12-09
    residenza
    camaiore
    Messaggi
    634

    Scusate se mi intrometto ma poi si deve far attenzione perchè detto con"parsimonia"se noi ne mettiamo un pochino che basti per due ma 1 non la mangia e l'altro ne va ghiotto,chiaramente il secondo ne mangia troppa,meglio evitare e usare sementi e erbette che conosciamo,io per esempio fra un pò che tornerà il bel tempo semino e raccolgo è facile e sicuro.Le piante di tarassaco le ho raccolte con la zolla per piantarle nei vasi e da sole ributtano da sotto,così ce l'ho sempre,i radicchi li semino da sola.
    *- R.N.A 11 iscritta G.O.V ass.557 *-socio AODAT 023

  8. #8
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di ivan 77

    L'avatar di ivan 77
    Registrato dal
    17-10-09
    residenza
    montefiore conca
    Messaggi
    11

    Io coltivo il centocchi , il tarassaco e origano . Adesso e il momento del centocchi che alterno con la cicoria perché non ne cresce abbastanza
    [[[]]][[[]]] Bedetti Ivan rna 32 ed [[[]]][[[]]]

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi