Nella sezione Editoriali dell’A.O.E. nuovo lavoro dal titolo “” INSEPARABILI “” a disposizione gratuita di tutti gli utenti - In corso le prenotazioni per il 4° ordine anelli con chiusura il 15 Dicembre -
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: agata allelica alla lutino

  1. #1
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di marione1953


    Registrato dal
    28-12-08
    residenza
    roma
    Messaggi
    34

    agata allelica alla lutino

    buongiorno, per chiedervi cosa significa, in parole povere, dire mutazione agata allelica alla lutino nei cardellini. Grazie

  2. #2
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,765

    Buongiorno Marione
    non allevo Cardellini e pertanto non conosco la loro genetica ma cerco di spiegartelo per quel poco che la conosco io.

    La mutazione Agata agisce sia sulla feomelanina riducendola fortemente mentre l'eumelanina rimane quasi invariata.
    Il risultato è un fenotipo caratterizzato da un dorso grigio quasi argento, un petto pulito, le parti cornee moderatamente diluite e nei soggetti migliori l'eumelanina nera risulta abbastanza satura.
    La mutazione è a trasmissione del tipo recessiva sesso legata ed è allelica alle mutazioni Lutino e Mascherato, nei confronti delle quali si comporta in maniera semidominante.

    In genetica si definiscono "ALLELI" le due o più forme alternative dello stesso gene che si trovano nella stessa posizione su ciascun cromosoma omologo e che controllano variazioni dello stesso carattere (locus generico); il LOCUS è la posizione di un gene sulla mappa genetica, cioè specifica la posizione o la localizzazione su un cromosoma.
    Gli ALLELI controllano lo stesso carattere ma possono portare a prodotti quantitativamente o qualitativamente diversi.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  3. #3
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di marione1953


    Registrato dal
    28-12-08
    residenza
    roma
    Messaggi
    34

    Sei gentilissimo e ti ringrazio infinitamente, sono iscritto credo dal 2008 ma sono capoccione e anzianotto. Che l'agata sia è allelica alle mutazioni Lutino e Mascherato, nei confronti delle quali si comporta in maniera semidominante in parole povere che vuol dire? Un maschio agata/lutino con un'ancestrale "rovina" qualcosa? Grazie anticipatamente e buon tutto. .

  4. #4
    Amministratore
    Nazionalità:
    La bandiera di Paride

    L'avatar di Paride
    Registrato dal
    08-07-10
    residenza
    Sicilia
    Messaggi
    5,765

    Diciamo più opportunamente che non siamo più dei giovincelli e piuttosto che capoccioni ci rendiamo conto di non riuscire ad afferrare pienamente alcuni concetti se in effetti abbiamo poche basi di genetica che – comunque - sono sempre dei concetti non semplici.
    Nella sezione “Cardellino” esistono tantissime discussioni sulla genetica.

    Ne ho trovata una che - anche se vecchia - è sempre attuale e credo faccia al caso tuo, spiegata egregiamente.
    Ti posto il link veicolante alla discussione: Genetica

    Buona lettura.


    ROE - A.O.E. 016 - F.E.O.0016SV 085AIAP 26

  5. #5
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di marione1953


    Registrato dal
    28-12-08
    residenza
    roma
    Messaggi
    34

    Grazie, grazie, grazie, alla prossima.

+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi