Nella sezione Editoriali dell’A.O.E. a disposizione gratuita di tutti gli utenti, il primo lavoro di quest’anno dal titolo “” L’ARLECCHINO PORTOGHESE “”
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: Picatura Pulli

  1. #1
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di luca

    L'avatar di luca
    Registrato dal
    24-09-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    162

    Picatura Pulli

    ciao a tutti, ho diversi pulli di roseicollis picati dai genitori di circa un mese,
    potrei levare il nido e metterli sul fondo gabbia?

  2. #2
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Eagles

    L'avatar di Eagles
    Registrato dal
    30-11-08
    residenza
    Pofi
    Messaggi
    379

    Quote Originariamente inviata da luca Visualizza il messaggio
    ciao a tutti, ho diversi pulli di roseicollis picati dai genitori di circa un mese,
    potrei levare il nido e metterli sul fondo gabbia?
    Prova con un nido da imbecco.. Conosci??? Io l'ho usato per una piccola calo ed è stato ottimo




    R.N.A. FOI 36 MU
    I.P.C. 70
    Paolo


  3. #3
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di claudio56


    Registrato dal
    30-04-08
    residenza
    Monsummano terme
    Messaggi
    12

    Io ho lo stesso problema con una coppia di fischer: qualcuno può postare una foto di questi nidi "da imbecco" ?

  4. #4
    Senior Member

    L'avatar di Marco Vitalbi
    Registrato dal
    12-02-08
    residenza
    piumazzo (mo)
    Messaggi
    165

    Ciao

    Io di solito quando ho questi problemi tolgo il genitore che pica i piccoli e lo rimetto con il partner dopo che i piccoli sono svezzati..facendo così non ho mai avuto problemi,inoltre quest'anno toglierò dalla riproduzione questi soggetti che picano la prole...
    Vitalbi Marco
    R.N.A 30BT
    www.allevamentofratellivitalbi.it

  5. #5
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di luca

    L'avatar di luca
    Registrato dal
    24-09-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    162

    Ciao come fai a capire chi è il genitore?

  6. #6
    Senior Member

    L'avatar di Marco Vitalbi
    Registrato dal
    12-02-08
    residenza
    piumazzo (mo)
    Messaggi
    165

    ciao.....

    Spesso lo capisco perchè quando ho i piccoli abbastanza grandi nel nido tengo lo sportello del nido un pò aperto per far si che esca un pò di umidità presente all'interno del nido...e spesso dalla fessura vedo chi dei 2 genitori pica i piccoli....addirittura mi è capitato di vedere che un maschio picava i piccoli fuori dal nido in mia presenza....

    ciao
    Vitalbi Marco
    R.N.A 30BT
    www.allevamentofratellivitalbi.it

  7. #7
    Expert Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Enzo Patané

    L'avatar di Enzo Patané
    Registrato dal
    28-02-08
    residenza
    Modena
    Messaggi
    3,678

    Per esperienza personale, la pica è un "vizio" che ha origine da scompensi alimentari. In genere si tratta di mancanza di sali minerali e alcuni amminoacidi.
    Purtroppo, una volta preso il "vizio" è difficile far esmettere un soggetto.
    L'azione deve ssere preventiva sulle nuove coppie.
    [=^||||

    Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere!
    R.N.A. SV527

    R.A.E. FEO 0001

  8. #8
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luisa

    L'avatar di Luisa
    Registrato dal
    30-10-08
    residenza
    asti
    Messaggi
    498

    Quote Originariamente inviata da Enzo Patané Visualizza il messaggio
    Per esperienza personale, la pica è un "vizio" che ha origine da scompensi alimentari. In genere si tratta di mancanza di sali minerali e alcuni amminoacidi.
    Purtroppo, una volta preso il "vizio" è difficile far esmettere un soggetto.
    L'azione deve ssere preventiva sulle nuove coppie.
    [=^||||
    Ma può essere curato questo vizio compensando la mancanza di questi sali minerali e aminoacidi? ....A me era stato detto che i soggetti che picano i pulli o il partner dovevano essere esclusi dalla riproduzione in quando per imitazione i figli, in futuro, poi faranno lo stesso sulla loro prole ..è vero?



    Bergo Luisa
    AOB SV 621
    RNA FOI 11NB
    C'est le temps que tu as perdu pour ta rose qui fait ta rose si importante.
    (È il tempo che hai speso per la tua rosa che rende la tua rosa così importante)

  9. #9
    Expert Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Enzo Patané

    L'avatar di Enzo Patané
    Registrato dal
    28-02-08
    residenza
    Modena
    Messaggi
    3,678

    Quote Originariamente inviata da Luisa Visualizza il messaggio
    Ma può essere curato questo vizio compensando la mancanza di questi sali minerali e aminoacidi? ....A me era stato detto che i soggetti che picano i pulli o il partner dovevano essere esclusi dalla riproduzione in quando per imitazione i figli, in futuro, poi faranno lo stesso sulla loro prole ..è vero?
    Io non sono mai riuscito ad eleiminare l'abitudien della pica. Se strappano anche le remiganti e la coda ti conviene togliere i soggetti dall'allevamento, ii quanto i giovani avranno molte difficoltà nel futuro a ricostituirle.
    La pica non dovrebbe essere ereditaria proprio perchè dovuta ad una scorretta alimentazione ed ad un vizio acquisito.

    Non condivido la tua idea, ma darei la vita perché tu la possa esprimere!
    R.N.A. SV527

    R.A.E. FEO 0001

  10. #10
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Eagles

    L'avatar di Eagles
    Registrato dal
    30-11-08
    residenza
    Pofi
    Messaggi
    379

    Ho una coppia presa qualche mese fà, Green /cinnamon x Cinnamon (M ancestrale /cannella x F cannella), anellata 2006, già riprodotta. L'alimento con gli stessi prodotti (dalla marca di semi all'erba prativa) delle altre coppie e domenica ho trovato la sorpresa, 4 pulli e tutti picati, pesantemente!

    Alimentazione? é uguale x tutte le mie coppie, tenderei ad escluderla...

    Vizio? era una coppia già riprodotta che non aveva mai manifestato questa "tendenza".. Conosco benissimo l'allevatore che me le ha cedute e credo di potermi fidare...

    Avete un'ipotesi diversa?

    Ora i pulli sono a balia da un'altra coppia e spero di "salvarli" a livello di "penne". ho provato pure il nido ma sono troppo piccoli x raggiungere le sbarre e chiedere l'imbeccata..

    Mi è stato consigliato di usare un'aspirina in mezzo litro d'acqua e dare diversivi alla coppia.




    R.N.A. FOI 36 MU
    I.P.C. 70
    Paolo


+ Rispondi

Discussioni simili

  1. colore dei pulli
    Da blueyes nel forum Fife fancy
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 13-03-09, 22: 43
  2. strani pulli di dm
    Da karlo90 nel forum Esotici
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 13-03-09, 19: 01
  3. pulli
    Da alessio84 nel forum Allevamenti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 17-04-08, 20: 42
  4. i mie pulli
    Da capone24 nel forum Canarini di colore
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 23-03-08, 13: 54
  5. Pulli!
    Da Antonio Iaria nel forum Esotici
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 24-01-08, 17: 06

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi