Benvenuti nel nuovo Forum dell'Associazione Ornitologica Europea
+ Rispondi
Pagina 4 di 6
primaprima 1 2 3 4 5 6 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 31 a 40 su 53

Discussione: cardo mariano

  1. #31
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di karlo90

    L'avatar di karlo90
    Registrato dal
    07-01-08
    residenza
    cologno monzese
    Messaggi
    448

    io faccio lo stesso cri.. cardo mariano e seme di cicoria..
    Karlo90

    [SIGPIC]http://www.ornieuropa.com/red%20parrot%20factory/birdboard-supporter-card.gif[/SIGPIC]

  2. #32
    Testapensante
    Guest

    Pietro,
    ci sono ottimi prodotti ornitologici a base di estratto di cardo mariano (che anche io uso pressochè quotidianamente), privi di alcool e insapare, da mettere nell'acqua da bere: la soluzione è cosi biodisponibile e viene facilmente assimilata dall'animale.
    Uso, con successo, lo stesso trucco per i sali minerali (indispensabili alle femmine e in tutti gli uccelli, spece nel primo anno di vita, quando devono formare massa ossea e riserve di calcio biodisponibili in caso di acrenza tempotranea nella alimentazione).
    Tieni pero presente che, per avere un effettivo beneficio, devi controllare accurtatamente la alimentazione: spesso negli allevamenti si esagera con i semi grassi e i pastoni, e allora è inutile il cardo mariano )).
    Purtroppo nei piccoli uccelli non si puo effettuare un buochimico completo (ed è un esame ematico che ha comuqune un costo, anche se estremamente utile per sapere se l'uccello sta veramente bene), ma, mettendo a campione i risultati di quelli svolti, spesso si trovano valori alterati nell'acido urico (non infrequante l'eccesso di proteine - vedi prassi di chi, per far crescere meglio e prima i novelli, ricorre a carne o proteine animali; specie nei grandi pappagalli - pezzi di pollo nei cenerino - ) e nei valori lipidici.
    Non è infrequante trovare una gotta asintomatica.
    Quindo, utile usare il cardo mariano, ma, ammesso che non è una panacea, il uso uso deve essere calibrato con il complessivo regime alimentare.
    Maggiori speigazioni potranno dartele i medici veterinari che frequantano questo forum.
    Ciao
    Massimo

  3. #33
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di gianluca cenerelli

    L'avatar di gianluca cenerelli
    Registrato dal
    07-05-08
    residenza
    napoli
    Messaggi
    688

    Qualcuno di voi sa nel napoletano dove poter reperire il cardo mariano o anche altri tipi di cardo? E' possibile coltivarlo?
    Ieri sono passato per una strada in Abruzzo ed ho trovato del cardo dei lanaioli ma con i capolini secchi. Va bene?...
    Grazie.
    Gianluca



  4. #34
    Silver Magister Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di roberto ghidini

    L'avatar di roberto ghidini
    Registrato dal
    12-07-07
    residenza
    Val d Enza -RE-
    Messaggi
    4,871

    Credo che il cardo si trovi anche a Napoli,nei campi incolti o in collina.Si, si può anche coltivare,qualche anno fà ne feci crescere qualche pianta in vaso.Se i capolini sono secchi non contengono più semi,dovrebbero essere quelli dell anno scorso,lasciali perdere. ::-°°-

  5. #35
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di gianluca cenerelli

    L'avatar di gianluca cenerelli
    Registrato dal
    07-05-08
    residenza
    napoli
    Messaggi
    688

    Quote Originariamente inviata da roberto ghidini Visualizza il messaggio
    Credo che il cardo si trovi anche a Napoli,nei campi incolti o in collina.Si, si può anche coltivare,qualche anno fà ne feci crescere qualche pianta in vaso.Se i capolini sono secchi non contengono più semi,dovrebbero essere quelli dell anno scorso,lasciali perdere. ::-°°-
    ma si può usare il cardo mariano che vendono in erboristeria? Ciao
    Gianluca



  6. #36
    Royal master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di christian


    Registrato dal
    24-09-07
    residenza
    ravenna
    Messaggi
    1,069

    io ho comprato un sacchetto di semi di cardo mariano per i cardellini che però non lo mangiano, al contrario i miei verdoni lo apprezzano molto. Si può coltivare benissimo io l'ho fatto, però secondo me non ne vale la pena considerato l'impazzimento e tutto il resto preferisco acquistarlo.

    Ciao

    Christian

  7. #37
    Presidente Onorario F.E.O.
    Nazionalità:
    La bandiera di marco novelli

    L'avatar di marco novelli
    Registrato dal
    08-07-07
    residenza
    pesaro
    Messaggi
    814

    Io lo utilizzo in grandi quantità per tutti gli uccelli, compresi quelli a becco fino ai quali viene somministrato dopo averlo sminuzzato con un macinino da caffè. I cardellini, almeno i major, riescono a rompere il guscio duro senza particolari problemi ed ai miei lo lascio sempre a libera disposizione. E' molto gradito e fa pochissimo scarto. Lo aggiungo anche nella miscela da germinare. Lo acquisto dalla progeo che offre un ottimo rapporto qualità prezzo.
    Marco Novelli
    www.ciuffolotto.it

  8. #38
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Giuliano


    Registrato dal
    04-07-08
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    49

    ho acquistato prprio dalla progeo il cardo mariano,ho provato a farlo germinare per 4gg senza riuscirci, xkè i cardelini nostrani non riescono ad aprirlo, così era ma intezione daro germinato e far crescere qulche piantina da sommnistrare in futuro,vabè, riproverò, ma i tempi di germinazione del cardo?

  9. #39
    Presidente Onorario F.E.O.
    Nazionalità:
    La bandiera di marco novelli

    L'avatar di marco novelli
    Registrato dal
    08-07-07
    residenza
    pesaro
    Messaggi
    814

    Ciao Giuliano, purtroppo i tempi di germinazione del cardo mariano sono molto lunghi. Io lo aggiungo alla miscela ma non germina però si ammorbisce un poco ed ho notato che diversi uccelli a becco fine riescono poi a rompere il duro guscio. Ho provato anche a seminarlo e devo dire che ha un germinabilità prossima al 100%.
    Marco Novelli
    www.ciuffolotto.it

  10. #40
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Giuliano


    Registrato dal
    04-07-08
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    49

    ok, allora provo a seminarlo direttamente ed aspetto, vediamo che succede, periodo migliore per la semina lo conosci???
    ti ringrazio

+ Rispondi
Pagina 4 di 6
primaprima 1 2 3 4 5 6 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. L’uso del cardo mariano nelle epatopatie dei fringillidi
    Da canariosiculo nel forum Erbolario
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 06-11-09, 11: 04

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi