Benvenuti sul forum dell'Associazione Ornitologica Europea - Buona navigazione a tutti gli utenti.
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Border - La storia e lo standard

  1. #1
    Classe A Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di giuseppe grossi

    L'avatar di giuseppe grossi
    Registrato dal
    03-12-07
    residenza
    MONTESCAGLIOSO
    Messaggi
    1,666

    Border - La storia e lo standard

    La Storia

    L'origine del Border è tuttora dubbia. Fonti storiche accertano che già agli inizi del XVIII secolo questo canarino era conosciuto in Inghilterra con il nome di Canary serin, dove serin stà per Serin finch ( Fringuello serino) e il primo nome indica il luogo di origine. Il colore originario di questo Border primitivo variava dal verde al grigio. Dai disegni appariva che questa razza ha mantenuto le antiche caratteristiche immuni da notevoli modificazioni, del chè bisogna far merito agli antichi allevatori. Agli inizi del ‘900 i più appassionati allevatori di canarini Borer erano i calzolai e i tessitori di Scozia, dove ogni città e villaggio delle contee di frontiera (Border Counties) di Dumfries, Roxburgh e Selkirk possedevano una propria varietà, con la massima preferenza per i chiari ed i marcati, meno per i verdi. Per lungo tempo ci fù una aspra contesa tra Inglesi e Scozzesi per attribuirsi il merito di aver fissato la razza Border conosciuta i Scozia con il Nome di Common canary e in Inghilterra con il nome di Cumberland fancy. In realtà pare che l’introduzione della razza i Inghilterra si debba a un calzolaio scozzese trasferitosi da Langholm, in Scozia, in una località della contea di Cumberland. La fondazione del primo Border Fancy Canary Club risale al 1890, dopo di chè in tutta l’isola sorsero organizzazioni simili prendendo il nome dalle varie regioni.

    Descrizione della razza

    Il Border è un canarino di piccola taglia (14,5 cm) che in virtù del piumaggio aderente possiede un contorno molto netto e preciso. Costituiscono caratteristiche essenziali della razza sono “il TIPO” e “ la QUALITA’ ”; le varietà di colore, molteplici, hanno importanza secondaria. Ad un aspetto composto si deve accompagnare una buona vivacità.

    Testa
    La testa è la parte anatomica che meglio distingue il Border dai canarini comuni. Il capo deve essere piccolo, ben arrotondato, specialmente sulla nuca, e nettamente disegnato. Gli occhi, dallo sguardo vivace, devono essere centrati. Un buon becco piccolo e chiaro. Il collo è ben distinto e piuttosto fine; deve separare nettamente il capo da corpo ai quali deve congiungersi con curve armoniose.

    Corpo
    Il corpo deve avere un disegno netto ed armoniosamente arrotondato. Il petto, graziosamente tondeggiante, non deve presentare una prominenza eccessiva né, tanto meno, pesantezza di linea, ma deve essere gradualmente slanciato verso il basso. Il dorso, ben profilato e dolcemente arrotondato sulle spalle, deve proseguire quasi in linea retta fino alla punta della coda.

    Ali
    Compatte e ben aderenti al corpo, le ali devono essere ben chiuse sul dorso incontrandosi dappertutto e mostrando un’aperta rotondità pur senza essere tanto strette da dare l’impressione di essere tirate. Le estremità sono si devono incrociare.

    Gambe
    Devono essere sottili e di media lunghezza, armonizzando bene con le altre parti del corpo, con la coscia sporgente appena dal piumaggio.

    Piumaggio
    Il piumaggio del Border deve essere di qualità fine, lucido e serico; a ciò si deve accompagnare una perfetta compattezza e compostezza atta a porre in risalto la sagoma del volatile.

    Coda
    La coda deve presentarsi proporzionata alla lunghezza del corpo, piena e graziosamente arrotondata alla radice e uniformemente stretta per tutta la sua estensione; la punta non dev’essere né larga né biforcuta.

    Posizione
    La posizione del Border è semieretta dando luogo ad un angolo di 60° calcolato come è costume corrente tra le gambe e la coda. Il portamento del capo deve essere ardito e l’uccello si deve muovere con molta vivacità dando l’impressione di domesticità e salute perfetta.


    Lo Standard

    Testa 10 punti
    Corpo 15 punti
    Ali 10 punti
    Gambe 5 punti
    Piumaggio 10 punti
    Coda 5 punti
    Posizione 15 punti
    Colore 15 punti
    Condizione 10 punti
    ___________

    100 punti



    Vittorio Menassè - edizioni Encia -Udine 1964 Canarini di Razza Inglese
    Giuseppe Grossi 75024 Montescaglioso (MT) Lucania giuseppegrossi87@alice.it

    Blick in i mörkret gömda under din yta, och njuta av lidandet, förnuft dränerad på respektlöshet, med en sådan komplicerats tro på bra, därefter lita ont, nästa steg för mänskligheten kommer att vara de senaste säsongerna i synd...

  2. #2
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di step

    L'avatar di step
    Registrato dal
    15-03-08
    residenza
    brindisi
    Messaggi
    531

    allego un paio di foto.
    Step

+ Rispondi

Discussioni simili

  1. Japan Hoso - La storia e lo standard
    Da giuseppe grossi nel forum Canarini di Forma e Posizione Lisci
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 28-01-11, 13: 29
  2. Columbus Fancy - La storia e lo standard
    Da giuseppe grossi nel forum Canarini di Forma e Posizione Lisci
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 09-05-09, 13: 32
  3. Bossu Belga - La storia e lo standard
    Da giuseppe grossi nel forum Bossu belga
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-03-09, 18: 15
  4. Lancashire - la storia e lo standard
    Da giuseppe grossi nel forum Lancashire
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16-01-09, 10: 48
  5. Razza Spagnola - La storia e lo standard
    Da giuseppe grossi nel forum Razza Spagnola
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 08-01-09, 17: 32

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi