Benvenuti sul forum dell'Associazione Ornitologica Europea - Buona navigazione a tutti gli utenti.
+ Rispondi
Pagina 2 di 2
primaprima 1 2
Visualizzazione dei risultati da 11 a 16 su 16

Discussione: C.i.t.e.s.

  1. #11
    Member
    NazionalitÓ:
    La bandiera di Rosario C.

    L'avatar di Rosario C.
    Registrato dal
    15-04-09
    residenza
    Catanzaro
    Messaggi
    95

    Grazie Alessandro!
    [SIGPIC][/SIGPIC]

  2. #12
    Classe A Forum
    NazionalitÓ:
    La bandiera di Alessandro Zago

    L'avatar di Alessandro Zago
    Registrato dal
    01-02-09
    residenza
    Treviso
    Messaggi
    2,225

    Di nulla! Siamo tutti qui per scambiarci consigli, opinioni ed aiutarci nei limiti delle nostre possibilità e conoscenze... Questo è lo "Spirito" di A.O.E.!
    Ciao
    Alessandro
    I.P.C. 55
    R.N.A.:
    F.E.O. SV337
    F.O.I. NF22

  3. #13
    Member
    NazionalitÓ:
    La bandiera di Rosario C.

    L'avatar di Rosario C.
    Registrato dal
    15-04-09
    residenza
    Catanzaro
    Messaggi
    95

    Ed è per questo che io ti (se posso darti del tu!) ringrazio,come ringrazio anche tutti quelli che mi danno una mano e lo fanno con gentilezza,ma soprattutto con il cuore!
    A presto!
    [SIGPIC][/SIGPIC]

  4. #14
    Expert Forum
    NazionalitÓ:
    La bandiera di Roberto Giani

    L'avatar di Roberto Giani
    Registrato dal
    10-07-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    3,526

    Quote Originariamente inviata da Alessandro Zago Visualizza il messaggio
    Rosario ciao, no! I Psephotus haematonotus rientrano nell'allegato B della C.I.T.E.S., mentre i Kakariki, sono stati a suo tempo "declassati" dall'allegato A della C.I.T.E.S., a patto che siano marchiati con anello inamovibile, per contro se non lo fossero, sarebbero soggetti in tutto e per tutto alle restrizioni presenti per tutte le varie specie animali e vegetali nomenclate nelll'allegato A: vale a dire C.I.T.ES. giallo! Per farti un esempio è come se detenessi una coppia d'Ara Giacinto o d'Ara Macao!
    Comunque dal 01/09/08 è diventato obbligatorio il marcaggio di tutti i soggetti, nel nostro caso specifico, mediante anello inamovibile, rilasciato da una qualsiasivoglia associazione riconosciuta dal C.O.M.!
    Senza sembrare pedante, vorrei ricordare che quanto ho grassettato nel post di Alessandro NON è esattamente vero.

    L'obbligo di inanellamento è stata un'iniziativia del Ministero dell'Ambiente/Corpo Forestale dello Stato (non si capisce bene chi dei due abbia maggior peso nella vicenda) che non trova alcun fondamento giuridico ossia non c'è alcuna legge che ci obblighi a farlo! Da più parti è considerata richiesta illeggittima, WPT e vari Club di specializzazione in passato hanno tentato qualche iniziativa, seppur con scarso o nullo successo.
    Se poi per il quieto vivere ci si vuole adeguare, ognuno faccia quello che gli pare. E' un po' come il "pizzo", non è legale però per non avere grane è meglio pagarlo.

    Nelle denunce che farò a breve, personalmente non cambierò nulla rispetto al passato e se il mio Ufficio CITES del CFS non mi rilascierà il n° di protocollo, farò loro formale richiesta di chiarmenti ove mi indichino esattamente in quale normativa vigente italiana o europea sia contemplato questo obbligo per gli uccelli in All. B/App. II.
    Ciao, Roberto

    (allevo parrocchetti australiani)


  5. #15
    Expert Forum
    NazionalitÓ:
    La bandiera di Roberto Giani

    L'avatar di Roberto Giani
    Registrato dal
    10-07-07
    residenza
    Rimini
    Messaggi
    3,526

    Dato che non si possono modificare i propri post dopo un certo tempo, rileggendo quello che ho quotato, mi sono reso conto di essermi espresso male e perciò ho corretto come indicato in grassetto.
    Chi volesse quindi eventualmente replicare al mio post, tenga valida solo la seconda versione. Grazie.


    Quote Originariamente inviata da Roberto Giani Visualizza il messaggio
    Senza sembrare pedante, vorrei ricordare che quanto ho grassettato nel post di Alessandro NON è esattamente vero.

    L'obbligo di inanellamento è stata un'iniziativia del Ministero dell'Ambiente/Corpo Forestale dello Stato (non si capisce bene chi dei due abbia maggior peso nella vicenda) che non trova alcun fondamento giuridico ossia non c'è alcuna legge che ci obblighi a farlo! Da più parti è considerata richiesta illeggittima, WPT e vari Club di specializzazione in passato hanno tentato qualche iniziativa, seppur con scarso o nullo successo.
    Se poi per il quieto vivere ci si vuole adeguare, ognuno faccia quello che gli pare. E' un po' come il "pizzo", non è legale però per non avere grane c'è chi sceglie di pagarlo.

    Nelle denunce che farò a breve, personalmente non cambierò nulla rispetto al passato e se il mio Ufficio CITES del CFS non mi rilascierà il n° di protocollo, farò loro formale richiesta di chiarmenti ove mi indichino esattamente in quale normativa vigente italiana o europea sia contemplato questo obbligo per gli uccelli in All. B/App. II.
    Ciao, Roberto

    (allevo parrocchetti australiani)


  6. #16
    Member
    NazionalitÓ:
    La bandiera di Rosario C.

    L'avatar di Rosario C.
    Registrato dal
    15-04-09
    residenza
    Catanzaro
    Messaggi
    95

    Grazie Roberto.
    [SIGPIC][/SIGPIC]

+ Rispondi
Pagina 2 di 2
primaprima 1 2

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi