Benvenuti sul forum dell’Associazione Ornitologica Europea – Buona navigazione a tutti gli utenti
+ Rispondi
Pagina 2 di 7
primaprima 1 2 3 4 5 6 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 11 a 20 su 70

Discussione: Canarino Comune Italico (o Italiano)

  1. #11
    Senior member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di charles_forever


    Registrato dal
    05-02-10
    residenza
    medesano
    Messaggi
    350

    Anche lo scritto, che ben conosco, di Menassè mi ha abbastanza illuminato.
    Quello su cui mi sono interrogato, all'inizio della mia ricerca, era se ci fosse e se ci fosse mai stato qualcosa da cercare.

    Questi autori affermano che il Canarino Italico fosse un meticcio tra varie razze, e comunque che i soggetti che ne componevano il ceppo fossero solo un'accozzaglia di fenotipi. Questo senza offesa o pregiudizio, ma tant'era.

    Se fosse stato veramente così, era del tutto inutile che io ne cercassi dei sopravvissuti. Sarebbe stato sufficiente comprare degli scarti di canarini di colore gialli, verdi, bruni, incrociarli con dei Border, dei Gloster senza ciuffo, e spacciarli per Italici, tanto accozzaglia erano e accozzaglia sono.

    Con questa affermazione facevano a pugni due cose: i soggetti che avevo visto da bambino o in foto, e la precisa descrizione che ne rende Pietro Olina nel volume "Uccelliera della Natura", del XVII Secolo. Da questa descrizione, in particolare, discende che il Canarino Italico prima non c'era, poi di colpo c'è, e diventa una piaga per gli Spagnoli, che ne perdono il monopolio. A dire il vero, i Canarini Italici, a detta dell'Olina stesso, erano un po' diversi da "quelli veri". Cosa significa? Forse che erano stati manipolati geneticamente nel XVI Secolo? L'Olina afferma che si "erano cambiati" dopo che erano sfuggiti in massa al naufragio, e parla della famosa nave sempre citata in tutte le fonti, e talmente nota che ometto qui di raccontarla. Noi sappiamo che è impossibile, e, alla luce anche di scritti di altri autori dove, a proposito della famosa nave naufragata all'Elba, si cita come provenienza Lisbona, che era in Portogallo e non in Spagna, ho raggiunto la convinzione che tali canarini provenissero dalle Isole Azzorre, dalle Isole Selvagge, o da Madera, cioè dai possedimenti Portoghesi.

    Ricordo che il Canarino selvatico vive in tutto l'Arcipelago Macaronesico, cioè Azzorre, Madera, Isole Selvagge, Isole Canarie, isole di Capo Verde, e che su ogni Isola esso è un po' diverso che in ogni altra, e che a Madera e a Capo Verde, cioè agli estremi dell'areale di distribuzione, esso è abbastanza diverso da quello di Tenerife, che allora era considerato il migliore di tutti. In particolare, i canarini che vivevano sulle pendici del Monte Teide, i "pajaros finos de monte" erano molto ricercati per le piccole dimensioni, il colore verde limone, ed il bel canto. Sono i probabili antenati del Canario Espanol. Forse questa variabilità già presente in Natura può essere alla base delle differenze domestiche nelle varie razze.

    I soggetti vivi che possiedo sono estremamente somiglianti invece ai soggetti di Madera.

    Allego un brano dell'Olina che ho traslitterato per renderlo comprensibile.

    Vien quest'Uccello portato in diversi luoghi d'Europa con le Navi dall'Isole Canarie, dette altrimenti le Fortunate, dal felice temperamento d'aria, ch'ivi si gode. La fattezza del quale è al tutto somigliante al Verzellino, e Lecora, essendo però alquanto maggiore dell'uno, e dell'altro, ne così scuro di testa come la Lecora; è anco differente dal Verzellino, havendo 'l Canario 'l petto tutto d'un colore, cioé di Verde sbiadato, tirante alquanto al giallo, e 'l Verzellino il petto pur verdeggiante, ma con più giallo, e dalle bande dove terminano l'ale sul petto pinticchiato di macchie scure, come à gocciolette di bigio scuro, ò color di terra d'ombra, che dicono i Pittori, essendo di quella stessa maniera macchiato torno a gl'occhi, ò nelle gote, che diciamo, ha anco il Canario 'l capo non tanto tondo, e 'l becco piccolo, quanto il Verzellino, quale avanza parimente di lunghezza nelle penne della coda, il becco l'ha di bianco sudicio, & in punta alquanto più bianco.
    Il Maschio....(omissis)... Tra i maschi, i migliori sono quei che hanno più coda, e meno corpo, per ciò che s'è osservato da lunga prattica, che quanto più son gentili, tanto maggior dispositione hanno al cantare, essendo ben spesso que' di maggior corpo, e che hanno costume di volgersi per la gabbia, torcendo il capo, Passere mattugie dell'Isola di Palma, e Verde, che non vagliono à cantare.
    Si trovano anco de' Canarij nostrani discesi da' veri, de' quali una quantità grande che era portata da una Nave di quelle parti à Livorno, havendo à caso fatto naufragio vicino all'Elba, spezzatasi in quella rovina la gabbia, salvatisi nella detta Isola, come la più vicina terra, che gli si parasse, ivi si ricoverorno, dove fatta razza, l'hanno moltiplicata in modo, che hora se ne vedono anco in altre parti; hanno però, con la diversità del paese, cambiato qualche poco di fattezza, restando questi bastardi, c' piedi neri, e più gialli assai nel mento del Canario legittimo; essendo del resto in quanto alla grossezza di quella della Lecora.


    La Lecora è il Lucherino.

    Charles.

  2. #12
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Pantaleo Rodà

    L'avatar di Pantaleo Rodà
    Registrato dal
    31-08-09
    residenza
    Pieve Vergonte (VB)
    Messaggi
    6,873

    Ciao Charles, come va? Hai messo in cova le coppie?
    Leo



    Uccello in gabbia, o canta per amore, o canta per rabbia...

  3. #13
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Carlo Sallese

    L'avatar di Carlo Sallese
    Registrato dal
    03-02-09
    residenza
    Casalbordino (ch)
    Messaggi
    4,854

    Ciao Charles, novita sul recupero del canarino italico?
    Sarebbe interssante sapere che risultati hai ottenuto
    Carlo
    RNA BW55
    RAE F82


  4. #14
    Royal member del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Castrianni

    L'avatar di Luca Castrianni
    Registrato dal
    13-02-12
    residenza
    Cormano
    Messaggi
    618

    Sta tornando in auge sul forum l'argomento. Sarebbe interessante sapere come procedono i "lavori" a riguardo!

    RAE C23


  5. #15
    Master Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di amato

    L'avatar di amato
    Registrato dal
    20-01-11
    residenza
    firenze
    Messaggi
    780

    se possibile anche qualche foto perche' l'unica che ha messo non si vede granchè bene,grazie

  6. #16
    Divulgatore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Nicola94

    L'avatar di Nicola94
    Registrato dal
    20-09-12
    residenza
    Francavilla Fontana
    Messaggi
    275

    scusate se apro questa vecchia discussione ma volevo sapere se ci sono stati sviluppi nel recupero di questa razza

  7. #17
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Americansinger

    L'avatar di Americansinger
    Registrato dal
    10-10-13
    residenza
    Marche
    Messaggi
    197

    https://www.youtube.com/watch?v=F4QXcCZdFSQ Ad un 1:27 una canrina ciuffata che però non sembra essere una gloster.....forse un italico ciuffato? E quelli dell' inizio del video ?

  8. #18
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Americansinger

    L'avatar di Americansinger
    Registrato dal
    10-10-13
    residenza
    Marche
    Messaggi
    197

  9. #19
    Silver master European Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di marco cotti

    L'avatar di marco cotti
    Registrato dal
    06-07-07
    residenza
    invorio (NO)
    Messaggi
    6,774

    canarino comune italiano

    bellissimo filmato Luce ritrovato, complimenti ad American Singer.
    Credo si possano vedere degli Harz e un Gloster anni 40 molto diverso da quelli attuali ovviamente.

    Però ci potrebbero essere anche alcuni pezzati che potrebbero essere i Comuni Italiani.
    Se la ritrovo posterò un descrizione del Comune da un numero della rivista Uccelli degli anni 70

    cio e buona serata
    Marco Cotti FEO 0004





    http://digilander.libero.it/cocoricoland/index.htm

    http://tarantamyblog.blogspot.com/

    Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea.
    Ippolito Nievo

  10. #20
    Silver master European Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di marco cotti

    L'avatar di marco cotti
    Registrato dal
    06-07-07
    residenza
    invorio (NO)
    Messaggi
    6,774

    perchè non provare...

    ciao a tutti
    si potrebbe lanciare l'idea ed estenderla a tuti gli interessati di cercare e trovare vecchio materiale e descrizioni
    del canarino Comune Italino e formare un gruppo che possa nel tempo magari a provare a ripercorrere la strada per poterlo ricreare.

    Che ne dite?

    potrebbe essere un 'inizativa stimolante e che sarebbe anche ludica, divertente e che ci potrebbe appassionare.

    AMICI DEL CANARINO COMUNE ITALIANO

    ci proviamo???


    ciao e buona giornata a tutti
    Marco Cotti FEO 0004





    http://digilander.libero.it/cocoricoland/index.htm

    http://tarantamyblog.blogspot.com/

    Dove tuona un fatto, siatene certi, ha lampeggiato un'idea.
    Ippolito Nievo

+ Rispondi
Pagina 2 di 7
primaprima 1 2 3 4 5 6 ... ultimoultimo

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi