Nuovo editoriale che condividiamo con i nostri soci e simpatizzanti, ""PIANTE E LEGNI PER VOLIERE"" - a disposizione gratuita nell'apposita sezione Editoriali dell’A.O.E
+ Rispondi
Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: Giocare

  1. #1
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Warlola

    L'avatar di Warlola
    Registrato dal
    18-07-15
    residenza
    Torino
    Messaggi
    166

    Giocare

    Ciao! Scrivo per fare una domanda probabilmente sciocca... Ma non so molto a riguardo non essendo espertamente!
    Il mio cenerino é un tesoro d carattere proprio.. Adesso ha quasi imparato a fare i bisogni i in un determinato punto.. Ossia sul suo trespolo.. Non potendo volare per via delle ali tagliate ad agosto quando lo abbiamo preso.. Ce lo fa capire cercando d scendere dalla spalla.. Ha imparato a darmi la zampa per fare "piacere".. E a lasciare le cose a comando seppur dovendoglielo chiedere almeno 2/3 volte.. Canta spesso quando sente la musica.. Ha molti giochi da usare sia in gabbia che fuori.. E ci gioca.. E si esercita a parlare penso e spesso.. Il mio dubbio é.. Seppur gli dedico tempo per insegnargli varie cose.. Non gioca con me.. Adesso lo sto aiutando a "volare": sale sulla spalla io corro e lui inizia a planare a terra.. Però non gioca con me nel senso che ho visto video d cenerini che si mettono a pancia in su e giocano con le dica del padrone o comunque cercano d mordere per gioco le mani.. Poi se gli muovo un suo giochino davanti per farglielo inseguire lui aspetta che sto ferma e lo rosicchia poco o tanto in base a come gli va.. Voi come giocate coi vostri pappagallini?


  2. #2
    Junior Member
    Nazionalità:
    La bandiera di Adrianguerra

    L'avatar di Adrianguerra
    Registrato dal
    09-10-15
    residenza
    Portosangiorgio
    Messaggi
    26

    Ciao, io ho un cenerino come te.
    Anche il mio non è un giocherellone, ma da quando scrivi sembra che con il tuo hai raggiunto già fatto un buon rapporto.
    Per raggiungere alti livelli di intesa bisognerebbe ricorrere a una sorta di addestramento.
    Il mio si lascia fare i grattini e poi lo faccio giocare con gli anelli: ho preso degli anelli colorati di plastica tipo quelli per criceti, io glieli passo e lui si diverte a giocarci (a volte fa anche la danza di corteggiamento con gli anelli nel becco) e poi li porta dentro alla ciotola dei semi.
    Poi un consiglio: se ha le ali tagliate non cercare di farlo volare, tanto comunque non ci riuscirebbe.
    Ultima modifica di Adrianguerra; 23-10-15 a 09: 39

  3. #3
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Warlola

    L'avatar di Warlola
    Registrato dal
    18-07-15
    residenza
    Torino
    Messaggi
    166

    Okk per il volo.. E dici che é normale non sia mai un gran giocherellone... Perché sì avendo avuto io un cane in passato che ho addestrato e devo darmene e dargliene atto aveva imparato tanto molto bene.. Noto che la velocità d apprendimento di un cenerino é superiore.. Seppur diversa ovviamente.. Il mio gioca come il tuo da solo in buona sostanza.. Ma per interagire di più con me oltre a starmi sulla spalla o farsi fare le coccole.. In verità non so nemmeno io..


  4. #4
    Staff del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Luca Marani

    L'avatar di Luca Marani
    Registrato dal
    30-06-14
    residenza
    Fidenza
    Messaggi
    1,288

    Non possiamo comparare i cani con i pappagalli.
    Nei cani, il gioco assume lo scopo allenarsi per l'esercizio della caccia e stabilire le gerarchie all'interno dei branchi; mentre nei pappagalli il gioco è più che altro una forzutarura introdotta dall'uomo, il quale ha necessità di interagire con un'animale attraverso metodi umani.
    Per natura, il pappagallo non possiede l'istinto del gioco: può cercare di ammazzare il tempo quando è annoiato, essere attratto da qualcosa di curioso, esibirsi in parate nuziali o scambiarsi affettuosità (tutte cose che il tuo cenerino sembra già fare)...., ma non gioca nel senso stretto che intendiamo noi!
    Se desideri tentare esercizi più complessi, dovrai cercare di insegnarglieli attraverso una sorta di addestramento, magari anche usando ricompense golose e soprattutto tanta pazienza.
    Oppure puoi sperare che, con il tempo, il tuo cenerino si abitui ai comportamenti umani e cerchi di imitarti in quello che noi chiamiamo "giocare".
    Saluti,
    Luca Marani.



    Il mio sito: allevamentomarani.jimdo.com

  5. #5
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Warlola

    L'avatar di Warlola
    Registrato dal
    18-07-15
    residenza
    Torino
    Messaggi
    166

    L'importante é sia normale insomma.. Che non sia io a non saper giocare con lui come vorrebbe ecco.. Ma se non é nella loro indole io lo rispetterò d sicuro! Grazie per i chiarimenti! ��


  6. #6
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Titti 1

    L'avatar di Titti 1
    Registrato dal
    27-06-10
    residenza
    ladispoli
    Messaggi
    172

    Ppessima l'abitudine del taglio delle remiganti, non impedisce le fughe e può provocare incidenti, cadute etc. Inoltre il pappagallo viene privato di un'importante funzione utile per la salute: il volo. Come se a noi ingessassero le gambe.

  7. #7
    Sostenitore del Forum
    Nazionalità:
    La bandiera di Warlola

    L'avatar di Warlola
    Registrato dal
    18-07-15
    residenza
    Torino
    Messaggi
    166

    Certo hai ragione... Le ha tagliate l'allenatore appena lo abbiamo preso.. E per quanto non sia giusto... All'inizio c ha permesso non volasse ovunque.. Ora gliele faremo crescere e non abbiamo alcuna intenzione d ripetere il taglio.. Anzi spero gli crescano presto.. Ammetto però che ora che abbiamo confidenza lui con noi e noi con lui saremmo in grado d prenderlo dovesse andare in punti alti della casa.. Prima avremmo rischiato la beccata! Quindi all'inizio é ingiusto fargliele tagliare ma pratico.


+ Rispondi

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi